Contenuto Principale
"Bocce Ferme" il nuovo programma di Leyla Ziliotto su Antenna Blu PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabiana   
Venerdì 14 Luglio 2017 11:29

Tags: Antenna Blu | Bocce Ferme | Boules Quelle passion | Forza Italia | Leyla Ziliotto

Dalla prossima settimana andrà in onda su Antenna Blu (canale 16 e 173 del digitale terrestre) la prima puntata della trasmissione "Bocce Ferme", condotta da Leyla Ziliotto. Una bella iniziativa per la Ziliotto che per la prima volta vestirà i panni di conduttrice televisiva. Durante la prima puntata ci saranno in collegamento telefonico il Presidente della società Bassa Valle Helvetia Amilcare Giopp e il CT della Nazionale Italiana di bocce volo Piero Amerio.

19988899 10210532452012442 2684311 n

Siamo giunte ad una nuova e piacevole intervista. Vorrei partire con questa domanda: ti eri candidata per il Municipio IX - Levante nella lista di Forza Italia per le elezioni comunali dell'11 giugno. Come hai vissuto quest'esperienza e sei rimasta soddisfatta dei risultati?

"Sono molto soddisfatta di questa mia prima esperienza politica in assoluto. Alla fine sono arrivata sesta su 24 candidati di un' importante lista come quella di Forza Italia. Partecipare attivamente a questa campagna elettorale e conseguire questo bel risultato, mi ha infuso una grande forza di volontà, nonché un'ulteriore dose di autostima tale da rendermi ancora più determinata nel raggiungere i miei obiettivi."

 

Cosa significa per te fare politica?

"Per me fare politica significa semplicemente stare insieme alle persone e saper ascoltare i loro problemi e le loro richieste, da quelle più banali e semplici, ad altre più sofisticate e difficili da concretizzare. Ho conosciuto talmente tante persone, tra cui negozianti, politici, candidati di altre liste, presidenti di società sportive, ambulanti dei mercati locali ed abitanti del Municipio che non riesco neanche a fare un conto approssimativo. Fare politica è innanzitutto saper ascoltare per poi agire nel modo giusto. Fare politica vuol dire mettersi a disposizione degli altri e non di se stessi"

 

Passiamo ad un altro argomento. So che gestisci un gruppo su Facebook BOULES, QUELLE PASSION che al momento ha un gran numero di iscritti, più di 2100. Come mai hai scelto questo nome e cosa ti piace trasmettere attraverso questo gruppo?

"Ho scelto di dar vita ad un gruppo del genere innanzitutto perché credo nel cosiddetto potere dei social che, se usati nella maniera giusta, a mio parere sono uno strumento eccezionale per creare iniziative costruttive. Il gruppo ha questo nome perché da quando faccio parte della nazionale marocchina, ho avuto modo di conoscere tanti giocatori e giocatrici provenienti da diverse parti del mondo e perciò la scelta di "Boules quelle passion" è legata al fatto che volevo dare a questo gruppo un tono di internazionalità visto anche che la lingua francese è per eccellenza quella che più si avvicina al mondo bocciofilo, basti pensare alla Francia che ne è una tradizione vivente e ai paesi del Nord Africa, come il Marocco d'altronde. Il numero di iscritti è naturalmente destinato a crescere ed ogni giorno ci sono persone che chiedono di iscriversi e di avere informazioni in merito. Vengono in questo modo così pubblicati video e foto di bocce dal Cile alla Cina, dalla Tunisia al Giappone, dalla Russia all'Algeria, dalla Spagna alla Turchia e via dicendo"

 

Al momento stai preparando qualche gara?

"Sì, al momento mi sto preparando per il master nazionale che si terrà a Carcare il 15 e 16 luglio (nella società per la quale sono in prestito per partecipare al campionato di Serie A Femminile) e per i campionati italiani a coppie previsti a settembre. Poi ovviamente sono sempre super allenata per sostenere le prove agonistiche quali la staffetta ed il tiro progressivo"

 

Rimanendo nell'argomento bocce, so che a breve condurrai una trasmissione riguardante il mondo delle bocce sull'emittente televisiva Antenna Blu. Vuoi raccontarci come nasce questa nuova avventura? La condurrai da sola o sarai affiancata da altri personaggi?

"Proprio così! Mi è stata affidata la conduzione di un programma intitolato "Bocce Ferme" che andrà in onda a partire dalla prossima settimana su Antenna Blu, canale 16 e 173 del digitale terrestre. Sono felicissima di questa iniziativa. Personalmente ho esperienza televisiva come ospite in studio, ma per me si tratta della mia prima conduzione. Il programma cercherà di focalizzarsi molto sull'attività giovanile boccistica e mostrerà ai telespettatori che le bocce non sono solamente un gioco bensì uno sport che richiede tanto allenamento sia mentale che fisico ma che nel contempo può rivelarsi un vero e proprio divertimento per tutti. In studio ci sarò io con uno o due ospiti e inoltre potrò usufruire dei collegamenti telefonici"

 

Una bella novità nella tua vita quella di diventare conduttrice. Sensazioni? Che effetto ti fa arrivare in casa della gente attraverso le telecamere?

"Diciamo che mi è sempre piaciuto parlare davanti alle persone, da presentare il mio libro in una platea difficile come quella di Palazzo Tursi all'esibirmi su un palco davanti a tante persone durante la campagna elettorale per sostenere la mia candidatura. Dar voce poi a tematiche poco convenzionali è forse ciò che in assoluto mi affascina di più. Le bocce per me sono oltre che uno sport un passatempo, ma che nell'immaginario collettivo purtroppo spesso pagano il prezzo di essere considerate un gioco minore, uno sport da relegare solamente ai più anziani, insomma, da oratorio. Cercare nel mio piccolo di sfatare questo inutile stereotipo per me è un traguardo importantissimo, se poi ciò si può fare attraverso delle telecamere benvenga: quando una cosa mi piace l'emozione non si fa sentire... o quasi!"

 

Ogni quanto andrà in onda la trasmissione?

"Andrà in onda una volta la settimana con diverse repliche in giorni diversi. A  breve creeremo il palinsesto del programma"

 

La tua vita è piena di impegni. E' vero che non ti fermi mai?

"Sì, sono iperattiva e odio tutto ciò che è monotematico. Mi piace dedicarmi ad attività differenti e spesso anche contrastanti fra loro. Di recente ho perso una persona importantissima, il mio punto di riferimento per eccellenza: mia nonna. La sua perdita, tuttavia, mi ha dato ancora più forza di prima per mettermi in gioco e per non darmi mai vinta anche quando le situazioni sembrano davvero difficili. Lei sarebbe felice di questo"

 

Ultima domanda. Hai già iniziato il libro sulle bocce? Ne avevamo parlato nell'intervista precedente.

"Non ancora perché adesso sono dietro al mio libro che a fine anno uscirà con una casa editrice e sarà distribuito a livello nazionale. Inoltre, è in uscita imminente un libro di racconti curato da Miriam Pastorino e Dionisio Di Francescantonio che contiene un racconto scritto da me e la mia collaboratrice Elisabetta Ali. Dopodiché avrò tempo e testa di mettere nero su bianco anche qualche..bocciata!!"

F.R.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Google +1 Button


Chi è online

 6148 visitatori e 1 utente online

Acquisto spazio pubblicitario

Inviaci il tuo articolo

 Clicca qui, inviaci il tuo articolo e lo vedrai
 pubblicato sul nostro sito.

NEW YORK FASHION WEEK 2017

Fancy Talks, Viola VIVI

Music Credit: Jasper Sawyer

Viola Vivi wins Stevie® Awards

Videogallery Volley

Zam Guida TV

Guida Tv

Programmi tv

Risultati Calcio

Risultati Calcio

Annunci di LAVORO

Annunci di lavoro

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...