Contenuto Principale
I NoiseBusters tornano con l'Ep “Endless Mirage” PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 21 Luglio 2017 16:21

Tags: Endless Mirage | NoiseBusters

NoiseBusters1

Come nasce il vostro gruppo e dove volete arrivare?


Nasciamo nel 2012, da un incontro organizzato da Edoardo (tastierista). Della formazione attuale c'erano solamente lui, Andrea, il cantante, e Matteo, il chitarrista. C'erano, in quella prima prova, anche una cantante ed un altro chitarrista che poi abbiamo perso durante il cammino, ed un batterista e bassista diversi da quelli attuali. Ora, con Federico alla batteria ed Eduardo al basso, siamo alla nostra terza formazione!


Quali sono i segreti della vostra musica?
Sicuramente il pensare, scrivere ed arrangiare insieme è uno degli ingredienti segreti. Per il resto non crediamo ce ne siano di veri e propri. La musica è lì, basta saper ascoltare e coglierla. Il resto è mestiere, il resto è arrangiamento!


Tra di voi siete affiatati o vi scontrate spesso e, se sì, per cosa?
Ci scontriamo per quale birra prendere, per la scelta tra pasta e pizza, cinese o sushi,
coca cola o pepsi e altre cazzate simili. No, quando ognuno è al proprio strumento non ci si scontra. Male che vada non ci si capisce e ci si confronta. Da quel confronto nasce la musica, quindi non lo chiamerei assolutamente uno scontro, piuttosto un incontro!


Parlatemi di questo nuovo disco
“Endless Mirage” è il nostro secondo lavoro, uscito a marzo di quest'anno. Che dire, le spiegazioni sono tutte futili, perché se il cd arriva lo si capirà dagli ascoltatori e dalle persone che vorranno (se vorranno) ascoltarlo e commentarlo. Noi ci abbiamo messo il nostro cuore, le nostre orecchie e le nostre mani, strette insieme per fare un buon lavoro che potesse essere godibile e che possa essere annoverato, magari, tra i cd di musica emergente italiana che va!


Cosa ripudiate (se ripudiate qualcosa) della musica dei giorni nostri?
La parte musicale dei talent, quella sì Tutto l'aspetto della competizione selvaggia (che non sarebbe male, se non fosse che poi un pubblico sempre meno culturalmente preparato sceglie i vincitori in base alla simpatia, alla bellezza, all'orecchiabilità piuttosto che ad una scelta musicale ben precisa. La poca originalità della musica in televisione, quella parte della musica intesa in generale non ci piace un granché.


I vostri gruppi o cantanti preferiti e perché?
Per fortuna, non abbiamo un gruppo o un cantante preferito per tutti quanti! Questo ci permette di far conoscere l'uno all'altro moltissime cose diverse! Abbiamo nel cuore i Red Hot Chili Peppers, i Queen, i Beatles e i Deep Purple, come band di riferimento dei singoli. Ma ci piace ascoltare tutto, ultimamente ci trastulliamo con riarrangiamenti swing di canzoni moderne. Amy Winehouse e Sting, per dire!


La canzone che vi ha uniti e quella preferita di ognuno di voi nella storia della musica?
Le canzoni che ci uniscono sono le nostre! Grazie a Dio crediamo molto gli uni negli altri e nella nostra musica in generale. Non manchiamo di farci sapere a vicenda quando qualche parte strumentale ci piace particolarmente! E poi dai, è veramente troppo difficile citare solamente UNA canzone preferita! Servirebbe almeno una top five!


I vostri gusti musicali sono identici od ognuno di voi va per la propria strada?
Molto diversi! Abbiamo tutti come base di partenza il rock, ci piace suonare forte, se così si può dire. Ma da qui ognuno ha diverse sfumature. Chi con il funk, per il basso e per la batteria (un classico) chi con l'hard rock un po' più duro (chitarrista, altro clichè) mentre tastiere e voce prediligono il rock classico ed il pop rock, ma ultimamente fanno a braccetto anche con qualche pezzettino jazz e rock'n'roll!

Possiamo dire che tutti con l'aiutino tecnologico possono fare oggi musica?
Purtroppo (o per fortuna) sì. E' lecito secondo noi non giudicare positivamente né negativamente questa grandissima opportunità. Sicuramente l'offerta di musica è enormemente aumentata, ma probabilmente questo a discapito di una qualità che fino a circa vent'anni fa era sicuramente più ricercata, e sicuramente questo fa aumentare incredibilmente l'offerta, mentre la richiesta resta più o meno la stessa, sopratutto in ambito live. Potete immaginare da soli le conseguenze di questa disparità.


Progetti futuri a medio o breve termine?
Da ottobre saremo nel Nord Italia per portare ad altre orecchie il nostro “Endless Mirage” e col nuovo anno, diciamo, scolastico arriverà anche un videoclip e altre serate nel Lazio. Ci stiamo già adoperando per oltrepassare i confini andando a toccare anche un po' la parte meridionale! La nostra avventura è ancora in piena carreggiata!

NoiseBusters - EndlessMirageCover

 

Dopo l’esordio con “Carry Me Home” e quasi tre anni di concerti a Roma e nel Centro Italia, i NoiseBusters tornano con il secondo lavoro. Un Ep, un Concept. Forte, più rock. “Endless Mirage” inizia e finisce nel giro di “un singolo sogno”. Un miraggio.

Genere: rock/pop rock/hard rock
Label: iM Classic (EU)
Distribuzione: iM Classic (EU)


Dopo l’esordio Carry Me Home uscito nel 2014, è finalmente disponibile Endless Mirage, secondo lavoro in studio dei romani NoiseBusters.

Endless Mirage è la coerente evoluzione del debutto. Se il filo conduttore di quest'ultimo era infatti “la realtà della band”, con arrangiamenti minimalisti e suoni “acustici”, i NoiseBusters provano adesso a renderli più massicci, con cori e utilizzo di sintetizzatori, tastiere e parti melodiche rockeggianti.

Il disco si apre con Endless e continua senza pausa fino all'ultima traccia, Miraggio. Endless Mirage è un cerchio senza soluzione di continuità. Tre testi in inglese, uno in italiano, un'intro e due intermezzi musicali, i sette brani sono da prendere sia singolarmente che “in blocco” per consentire all'EP di risultare un'unica grande traccia.

Registrato ai Pyramid Studios di Roma e prodotto dagli stessi NoiseBusters per la label iM Classic, Endless Mirage è disponibile in formato CD, streaming e download digitale sulle principali piattaforme del settore.

Line-up
Andrea Lupi – Voce
Matteo Camerini – Chitarre
Edoardo Cofano – Tastiere
Eduardo Lorenzo – Basso
Federico Curto – Batteria

Tracklist
1. Endless
2. Before The Sun Rises
3. A Passage Through The Infinities
4. Kind Of World
5. Dreaming Of You
6. Sun Is Dying
7. Miraggio


Past Gigs
05-06-14 - Let It Beer - Roma
13-06-14 – Defrag - Opening act Durden & The Cathering - Roma
05-07-14 - Circolo degli artisti - Roma
21-08-14 - Musica in Festa - Narni
09-10-14 - Spazio ebbro - Roma
12-10-14 - Let it beer - Roma
19-10-14 - Pentatonic - Roma
12-11-14 - Locanda blues - Roma
15-11-14 - Pentatonic Live Club - Roma
27-11-14 - Alvarado street - Roma
13-12-14 - Equinox pub - Veroli
15-01-15 - Whishlist - Roma
25-01-15 - Contestaccio - Roma
24-03-15 - Pride Pub - Roma
10-04-15 - Zona Roveri - Bologna
12-04-15 - Foollyk - Roma
20-04-15 - Jailbreak - Roma
26-04-15 - Big mama Club - Roma
29-05-15 - Orfeo Club - Roma (Il Cantagiro)
22-10-15 - Teatro Imperiale di Guidonia (Finale Cantagiro)
17-12-15 - Spazio Ebbro - Roma
21-12-15 - Spazio Ebbro - Roma
18-03-16 - Pentalfa Club - Roma
20-03-16 - Jailbreak - Roma
17-04-16 - Big Mama - Roma
18-06-16 - Locanda Blues - Roma
28-10-16 - LoStecco - Castel Gandolfo
30-11-16 - Locanda Blues – Roma


Biografia I NoiseBusters sono un gruppo rock formatosi nel 2011 a Roma. Dopo qualche mese di assestamento, si esibiscono come cover band in diversi locali romani, ma trovata la giusta alchimia cominciano a creare pezzi inediti che presenteranno poi anche dal vivo e con cui nel 2013 arriveranno alle finali regionali di Emergenza Festival, esibendosi con buon riscontro su palchi importanti della Capitale come il BlackOut e la Stazione Birra. Nel 2014, dopo numerosi concerti e un cambio di formazione al basso, entrano in sala di registrazione per incidere il primo album Carry Me Home, undici tracce sia in italiano che in inglese che passano da sonorità pop ad altre decisamente più rock, facendo coesistere le varie influenze artistiche dei componenti. Ne vengono estratti due singoli, Dream Of A Night e Malinconia, in rotazione su oltre 150 radio italiane e su alcune radio estere. Nel frattempo riprende l'attività live al fine di promuovere il suddetto album. Nel 2015 superano le selezioni regionali del Cantagiro, importante festival di musica italiana emergente, trovandosi così ad esibirsi alle finali nazionali di Guidonia al Teatro Imperiale; il brano Malinconia viene selezionato per l'inserimento nella compilation della manifestazione. Nel 2016 incidono il loro nuovo lavoro, l’EP Endless Mirage, una sorta di mini concept album che racconta il percorso del miraggio di un uomo in un mondo ormai devastato. Anche in questo caso il risultato è la raccolta delle idee artistiche dei musicisti, dando quindi alla fine un filo logico al prodotto con i vari intermezzi strumentali.

Contatti
https://www.facebook.com/NoiseBustersOfficial/
https://noisebusters.bandcamp.com/releases

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Luglio 2017 16:37
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Google +1 Button


Chi è online

 6354 visitatori online

Acquisto spazio pubblicitario

Inviaci il tuo articolo

 Clicca qui, inviaci il tuo articolo e lo vedrai
 pubblicato sul nostro sito.

Videogallery Volley

Zam Guida TV

Guida Tv

Programmi tv

Risultati Calcio

Risultati Calcio

Annunci di LAVORO

Annunci di lavoro

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...