Contenuto Principale
Statale107Bis – “Muri Muti”: esordio discografico in studio per la band calabrese PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 15 Settembre 2017 23:29

Tags: Frank Zappa | Renato Zero | Statale 107Bis

Statale107Bis  5 13

Molti anni di carriera alle spalle. Tanti live e ora il primo lavoro in studio. Raccontatemi la vostra storia e come mai questa scelta non 'live'? Come nasce la vostra band e perché?


A raccontare la nostra storia servirebbe un libro, ci limitiamo a dire che veniamo dalla tradizione bandistica di paese, la Statale era uno spin off di una banda (quella del piccolo borgo santaseverinese nella provincia di Crotone per la precisione).

Iniziammo seduti a suonare gli spartiti preparati dal Maestr’Ale. Suonavamo di tutto, tutto strumentale, a mo’ di orchestrina da camera, tendenzialmente classici della musica italiana e internazionale, da Renato Zero a Battisti passando dagli Europe e dalle colonne sonore di Oliver and Onions. Già all’epoca però sapevamo che i nostri strumenti, i sassofoni e le trombe, erano forti in generi che si chiamavano jazz e blues. Non li conoscevamo molto e si suonava quello di cui riuscivamo a trascrivere agilmente le parti. Anche se questo racconto, di cose piccole e semplici, può essere difficile da inserire in una storia epica, da lì siamo partiti. Oggi manteniamo la stessa ignoranza rispetto al concetto di genere, ma conosciamo grazie a quelle trascrizioni il rapporto che c’è tra le note ed il suono dei nostri pensieri.
Poi sono venuti gli inediti ed i cantanti, abbiamo cercato la nostra musica e solo adesso dopo 12 anni ed infinite evoluzioni stiamo lasciando lo stadio di laboratorio.
Questo è anche il motivo che ci ha convinto a fare uno sforzo in più per registrare la nostra musica facendo un intero album in studio. Live e Studio per noi sono due facce della stessa medaglia tra le quali deve esserci una dialettica continua, se non è successo prima è semplicemente per una questione economica. Ora che ci siamo attrezzati e la cosa ci è piaciuta, non crediamo che ci fermeremo.

Quali sono i segreti della vostra musica?
Crediamo che l’approccio compositivo sia nostra caratteristica peculiare. Cerchiamo di avere ad ogni brano una sintesi collettiva delle tensioni che vengono da parte di tutti con un continuo confronto tra l’approccio compositivo in senso classico, quello a tavolino con spartiti e fotocopie per intenderci, e la costruzione di strutture che invece vengono dall’interplay in sala prove. Il primo entra nell’altro e ne esce trasformato, poi si riscrive e si risuona fino ad un momento prima che cominci il primo concerto del tour...

Tra di voi siete affiatati o vi scontrate spesso e, se sì, per cosa?
Tra moglie e marito non mettere il dito.

Statale107Bis3

 

Parlatemi di questo nuovo lavoro.
Il nostro disco “Muri Muti” è fondato sull’ amore per la diversità che secondo noi è la più forte opposizione ai muri mentali che generano l’intolleranza che poi crea i muri fisici tra i popoli. 12 brani uno diverso dall’altro da accogliere con attenzione e curiosità.

Cosa ripudiate (se ripudiate qualcosa) della musica dei giorni nostri?
Prima di partire con la produzione del nuovo disco stiamo affrontando una grossa discussione in tal senso tra di noi. Sembra quasi che il mestiere del musicista, quello che compone, suona “e basta”, stia diventando obsoleto come è successo per i calzolai. Ma queste sono le prime impressioni, ancora acerbe e non strutturate, vi diremo in seguito i risultati della ricerca etno-antropologica che sta portando avanti Romanovskij (il nostro chitarrista).

I vostri gruppi o cantanti preferiti e perché?
Frank Zappa, non esiste nel '900 altro compositore altrettanto prolifico, originale e creativo. Inoltre, ha creato una enorme sequela di seguaci più o meno espliciti
Tortoise una delle band più innovative della musica contemporanea, la loro musica ha aperto un mondo al nostro batterista.

Fela Kuti per aver portato alla ribalta la musica africana e l'afrobeat conferendogli l'indomito senso di ribellione che ha caratterizzato tutta la sua vita.
John Coltrane ci piace e siamo d'accordo pure con Beethoven.
Queen Beatles e Pink Floyd questi gruppi hanno segnato ed influenzato chi prima e chi dopo 40 di musica. Ancora tanto tanto Beethoven.
Tom Waits perché è fuori come un balcone e quando apre la bocca pare uno dei nostri motozappa, ma anche perché spesso lavora con Matt Maurin.
I Quintorigo, che stanno alla musica sperimentale come la Russia di Lenin al comunismo, se non ce l’hanno fatta loro, non ce la può fare nessuno.
Il Banco del Mutuo Soccorso, che un progressive così se lo sogna chiunque.
De Andrè per la parola, Guccini per l’intesa tra strumenti e testi, Renato Zero per aver diffuso lo strano, Dalla per averci fatto innamorare della follia…
...e poi...e poi ad un musicista non è una domanda da fare, figuriamoci

La canzone che vi ha uniti e quella preferita di ognuno di voi nella storia della musica?
Inca roads, Is This Love di Bob Marley...ma solo perché ne ho altre 100 in testa e non so quale scegliere. Blue Train, Barcelona, Let it be, Anima Latina e Uomini Celesti (Ripresa), Treno a Vela, Rospo, Chocolate Jes...

I vostri gusti musicali sono identici od ognuno di voi va per la propria strada?
A tutti noi piace la stessa musica: quella buona.

Possiamo dire che tutti con l'aiutino tecnologico possono fare oggi musica?
Sì.

Progetti futuri a medio o breve termine?
Inizieremo la nuova produzione dal prossimo mese, per chiuderla entro fine estate prossimo. L’uscita decideremo poi se farla invernale o estiva...dipende dall’umore che uscirà dall’album.
Di sicuro stavolta sarà un inno esplicito al nostro modo di fare musica...non possiamo dire di più.

Statale107BisalbumCoverFront

Line-up
Alessandro Facente (tromba e voce)
Gustavo Tigano (sax tenore e voce)
Salvatore Locanto (basso e voce)
Giuseppe Tavernese (sax contralto e soprano)
Giuseppe Aiello (chitarra)
Rosario Bonofiglio (percussioni)
Nello Chinnì (batteria)

Tracklist
1. Randagio (bis)
2. Lui Lei e Saturno
3. Bar Betta
4. Muri Muti
5. Fumo
6. La Scimmia
7. Pena d'amor (bis)
8. Sinfonia per cicale
9. Flashback
10. Questo Deserto feat. Bader Dridi
11. Morra
12. Ratto Recidivo
13. Il Tubo rivelatore

Bio
La Statale107Bis è, prima che un progetto culturale e musicale, un percorso, che dal suo inizio ad oggi, grazie a passione e caparbietà, ha attraversato importanti mete e superato gravose asperità. L’autodeterminazione e la coscienza dei singoli, nel loro caso, è riuscita a fare da catalizzatore alle forti emozioni suscitate, nel bene e nel male, dalla loro meravigliosa terra, emozioni che una volta tanto, da mera potenzialità, sono diventate energia creatrice. Per questi motivi si propongono, con il loro spettacolo, non solo di portare la propria musica, ma di innestare nelle strade, nelle piazze e nelle città che li ospitano, quello stesso spirito creatore che doma loro gioia infinita. Nel giro dal 2005 la band ha già una lunga carriera live: tra le varie partecipazioni a festival e contest, sono stati tra le band finaliste regionali dell’Italia Wave e nello stesso anno vincitori del premio miglior testo con il brano inedito “Pena d’Amor” al LennonFestival di Belpasso (CT). Nell’ultimo anno hanno segnato una importante tappa come finalisti del festival “Voci per la Libertà” di Amnesty International, dove oltre al caloroso riscontro del pubblico, la band ha anche vinto il premio Unicusano, riconoscimento consegnato in quella occasione dall’Università Niccolò Cusano di Roma.


Contatti
https://www.facebook.com/statale107bis/
http://statale107bis.it/ad otto.

 

foto Paolo Palmieri

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Google +1 Button


Chi è online

 3078 visitatori online

Acquisto spazio pubblicitario

Inviaci il tuo articolo

 Clicca qui, inviaci il tuo articolo e lo vedrai
 pubblicato sul nostro sito.

NEW YORK FASHION WEEK 2017

Fancy Talks, Viola VIVI

Music Credit: Jasper Sawyer

Viola Vivi wins Stevie® Awards

Zam Guida TV

Guida Tv

Programmi tv

Risultati Calcio

Risultati Calcio

Annunci di LAVORO

Annunci di lavoro

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...