Contenuto Principale
Le tenere creazioni di Valentina Capurro (Il Baule di pezza) PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabiana   
Sabato 25 Novembre 2017 10:44

Il BAULE DI PEZZA di Valentina Capurro, prende vita nel 2013. La sua passione per l'hand made nasce da bambina, grazie agli insegnamenti dei suoi nonni e dei suoi genitori; passione che con amore porta avanti, creando meravigliosi e teneri lavori che fanno innamorare grandi e piccini. Valentina è mamma a tempo pieno di due splendidi bambini ed oltre a realizzare piccole - grandi creazioni organizza corsi e mini-corsi dedicati alla realizzazione di oggetti decorativi. Per tenervi aggiornati sul meraviglioso mondo del "Baule di pezza" basta cliccare sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/IlBauleDiPezza/ 

22221684 919037464926146 6690536414870424208 n

Quando nasce Il Baule di pezza?

"Il Baule di Pezza nasce nel 2013, quando ad un anno dalla nascita del mio bimbo, ho deciso di seguire i consigli di mio marito e di lanciarmi così nel mondo del web con una pagina tutta mia smettendo di pubblicare solo dal mio profilo personale. L’idea è arrivata dopo che l’azienda per cui lavoravo ha deciso di non rinnovarmi il contratto di lavoro, e quindi sono rimasta a casa, con un bimbo piccino e senza un impiego, allora, mi sono rimboccata le maniche ed aiutata appunto dal supporto della mia famiglia, ho intrapreso quella che mi sembrava una grandissima sfida"

22045825 915851951911364 8443287147393583187 n

La passione per il "fatto a mano" invece come prende vita?

"La passione per il "fatto a mano" la coltivo da sempre, penso proprio di esserci nata. Eredità, di cui vado fierissima, dei miei nonni e dei miei genitori. Fin da piccola mi piaceva armeggiare con tutti gli utensili che trovavo, e passare le ore in cantina con il nonno ad osservarlo mentre dal nulla creava meraviglie. Diciamo che è sempre stata la mia passione. Ho sperimentato diverse tecniche e materiali, ma non avevo mai trovato la giusta via. Prima il decoupage, poi il fimo, la country painting, ed infine il cucito creativo, che non ho più abbandonato, amore al primo filo. Forse anche in onore di mia nonna che avrebbe sempre voluto che imparassi a cucire!"

I lavori che crei sono dedicati soprattutto ai bambini se non sbaglio e che materiali utilizzi?

"Mi sono cimentata in diversi soggetti prima di capire che adoro lavorare con e per i bambini. Ovviamente il tutto attraverso gli occhi delle loro mamme, sia che i piccoli debbano nascere, ed in quel caso mi dedico a fiocchi nascita, carillon per le culle, giostrine, sia che siano già tra le braccia dei loro cari, ed allora quadretti per le camerette, banner, libri tattili…insomma, tutto quello che mi detta la fantasia. Il materiale che più utilizzo e che amo particolarmente, è il pannolenci, combinato con l’uso di stoffe e naturalmente del cotone che utilizzo per cucire. A volte ho bisogno di qualche supporto ed allora mi affido al legno"

Come mai hai deciso di chiamare la tua pagina Il Baule di pezza?

"Il nome della mia pagina è arrivato in maniera improvvisa, nel senso che cercavo qualcosa che richiamasse la morbidezza, quella del pannolenci o del feltro e poi l'infanzia, quindi la prima cosa a cui ho pensato è stata appunto la pezza. In passato tutte le bambole erano fatte di pezza, ossia con vecchi scampoli di stroffa a volte assemblati, a volte solo legati tra loro a mo' di bambolina. Successivamente ho pensato a qualcosa che potesse contenere tutti i vecchi ninnoli, tessuti, bottoni, fili ... insomma tutto quello che si vuole solitamente conservare più per un questione affettiva che altro. E cosa c'è di meglio di un baule? Ed ecco il nome della mia pagina. Me ne sono subito innamorata"

23795452 943457352484157 1563065512478886414 n

Vuoi parlarci del country-painting?

"Il Country Painting è una tecnica pittorica molto semplice a mio avviso, adatta a tutti e facilissima da realizzare. Nasce in America, dove venica utilizzata su oggetti di uso comune per ridare loro vita e poter essere utilizzati come merce di scambio per ottenere altri prodotti. E' una tecnica molto allegra, si esegue su diversi supporti, dal legno alla stoffa, per passare per il vetro o la latta e questi sono solo alcuni esempi che mi sono venuti in mente. Occorrono colori acrilici, un cartamodello del disegno che si vuole riprodurre ed il supporto sul quale dipongere. Essendo sua peculiarità le sfumature, spesso ci si avvale di un pennello speciale, detto a punta angolare, utilizzato appunto per sfumature. Eccone un esempio https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/1146533_203449459818287_1836351287_n.jpg?oh=624e1d66b8e5cb85a18ce5c7a3846a5b&;;;oe=5A6A84ED"

Quanto impieghi di solito a dare vita ad una tua creazione?

"Le tempistiche per eseguire un lavoro sono svariate, dipende dal tipo di creazione che mi viene richiesta e se ho già lavorato con quello specifico soggetto o meno. Se il soggetto è già stato utilizzato e quindi ho già disegnato il cartamodello, faccio molto prima, se invece devo elaborare la bozza, il disegno vero e proprio ed il cartamodello, allora possono passare anche 7 giorni dall’inizio del lavoro alla sua conclusione"

19225482 860920117404548 208109855487529412 n

Esegui quindi tutti lavori personalizzati?

"Eseguo quasi soltanto lavori personalizzati, perche non amo particolarmente i lavori fatti in copia, quindi anche se mi chiedono la riproduzione di un mio precedente lavoro, cerco SEMPRE di modificare qualche dettaglio per rendere unica la creazione. Penso, ed è un po’ il mio motto, che l’hand made abbia un valore aggiunto proprio perché realizzato ad hoc per la cliente che lo commissiona"

Il lavoro più curioso che ti hanno richiesto?

"Penso che lavori curiosi non ce ne siano stati, magari un po’ più originali, di certo quello che mi viene in mente per primo è un quadretto per la cameretta di un cucciolo che aveva come protagonista un cinghialino. E’ stato divertentissimo realizzarlo!"

21317977 906322802864279 6463518948467718472 n

Il tuo lavoro richiede abilità nel cucire. Chi ti ha insegnato? Forse tua nonna?

"Ahimè no. Mia nonna ha provato più e più volte ad insegnarmi e mi pento ogni giorno di non averle mai dato retta. E’ stata mia mamma ad iniziarmi a questo tipo di cucito, quello creativo appunto. Un po’ per gioco e un po’ per caso, è nata questa passione"

Dal 2013 ad oggi più o meno quanti soggetti e lavori avrai realizzato?

"Non li ho mai contati a dire il vero, ma sicuramente più di 200, ed è una soddisfazione grandissima sapere che un pezzettino di me "vive" nelle case altrui"

Vuoi indicare alle nostre lettrici la tua pagina Facebook e profilo Instagram per seguirti e per acquistare i tuoi lavori?

"Molto volentieri, su Facebook mi possono trovare come "Il Baule di Pezza" : https://www.facebook.com/IlBauleDiPezza/ e su Instagram sempre "Il Baule di Pezza". Consiglio sempre di seguire entrambi i social perché spesso pubblico cose diverse sui due profili"

19731852 872095896286970 7550369289701007728 n

Partecipi a fiere e mostre mercato dove esponi i tuoi lavori?

"E' un’idea che mi fa gola, ho partecipato ad un mercatino natalizio un paio di anni fa, e farò lo stesso l’8 dicembre di quest’anno, per i mercatini di Natale di Serra Riccò. Il mio sarà un banchetto interamente dedicato alle decorazioni natalizie!"

F.R.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Google +1 Button


Chi è online

 6484 visitatori online

Acquisto spazio pubblicitario

Inviaci il tuo articolo

 Clicca qui, inviaci il tuo articolo e lo vedrai
 pubblicato sul nostro sito.

Videogallery Volley

Zam Guida TV

Guida Tv

Programmi tv

Risultati Calcio

Risultati Calcio

Annunci di LAVORO

Annunci di lavoro

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...