Contenuto Principale
SUPERBA CALCIO 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 24 Luglio 2017 11:35

Gli aggiornamenti ufficiali riguardanti la Superba Calcio.

 
UN MONTEROSSINO D.O.C. PER IL VALDIVARA 5 TERRE PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 22 Luglio 2017 15:17

Tags: FEDERICO GRASSO

IMG-20170721-WA0079

La società di Beverino, si assicura le prestazioni sportive per la prossima stagione 2017/2018, di FEDERICO GRASSO.

 
La Sestrese cala un grande poker sul mercato! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 18 Luglio 2017 15:20

De Persiis

La F.S. SESTRESE Calcio 1919 annuncia, con grande soddisfazione, il tesseramento di altri quattro nuovi giocatori:

 
A.S.D. IMPERIA 1923, COMUNICATO STAMPA PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco   
Giovedì 06 Luglio 2017 07:40

logo imperia

 

La conferma di Roberto Franco permette al giocatore di poter militare nella squadra nero azzurra per la quarta stagione consecutiva.

 
USD LAVAGNESE 1918, COMUNICATO STAMPA PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco   
Giovedì 06 Luglio 2017 07:33

LAVAGNESE

Questo pomeriggio sono stati ufficializzati gli ingaggi con sei calciatori; due difensori, due centrocampisti e due attaccanti per la nuova creatura di mister Venuti.

 
USD LAVAGNESE 1918, COMUNICATO STAMPA PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco   
Mercoledì 05 Luglio 2017 16:41
LAVAGNESE
 
Dopo alcune settimane di alacre lavoro e nell'ambito della programmazione per la prossima stagione agonistica che vedrà per il 16° anno consecutivo la Usd Lavagnese 1919 ai nastri di partenza della Serie D, la Società comunica di aver ottenuto la riconferma delle prestazioni sportive dello storico Preparatore dei portieri Duilio Montignani, del Preparatore atletico (nonchè della Pro Recco Pallanuoto) Francesco Rizzo e dei seguenti calciatori:
Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Luglio 2017 17:10
 
SAVONA, acquistato Tognoni PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco   
Mercoledì 05 Luglio 2017 16:31

savona-logo

Marco Tognoni esterno classe '94 è ufficialmente un calciatore del Savona, nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Lavagnese realizzando 6 gol in 32 partite disputate.

 
Valdivara 5 Terre PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 04 Luglio 2017 18:15

IMG 20170608 182225

Mister Mirco Fanan riabbraccia Riccardo Alvisi e Jacopo Bindi.

 
DATE INIZIO CAMPIONATI STAGIONE SPORTIVA 2017/2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 29 Giugno 2017 17:02

Eccellenza e Promozione
Inizio Campionato: 17 settembre 2017
Soste previste: 31 dicembre 2017, 07 gennaio 2018, 25 marzo e 01 aprile 2018 prevedendo che il “Torneo delle Regioni” venga disputato nella settimana di Pasqua.
La 15° giornata di andata verrà disputata sabato 23 dicembre 2017, la 1° di ritorno domenica 14 gennaio 2018.

Coppa Italia Eccellenza e Coppa Italia Promozione
Primo Turno – 4 quadrangolari per la Coppa Italia di Eccellenza ed 8 quadrangolari per la Coppa Italia di Promozione, da disputarsi con gare di sola andata nelle seguenti date: 27 agosto, 03 e 10 settembre 2017.
Si qualificano al Secondo Turno le prime di ogni quadrangolare.

Secondo Turno – gare uniche in campo neutro: mercoledì 01 novembre 2017
Coppa Italia Eccellenza – Semifinali;
Coppa Italia Promozione – Quarti di Finale;

Terzo Turno – gare uniche in campo neutro: fine settimana del 06/07 gennaio 2018
Coppa Italia Eccellenza – Finale;
Coppa Italia Promozione – Semifinali;

Quarto Turno – gara unica in campo neutro: domenica 13 maggio 2018
Coppa Italia Promozione – Finale.

Juniores Regionale Gironi “ECC”
Inizio Campionato: 16 settembre 2017
Soste previste: 23 e 30 dicembre 2017, 06 gennaio 2018, 24 e 31 marzo 2018 prevedendo che il “Torneo delle Regioni” venga disputato nella settimana di Pasqua.

Prima Categoria
Inizio Campionato: 16/17 settembre 2017
Soste previste: 23/24 e 30/31 dicembre 2017, 06/07 gennaio 2018, 31 marzo 01 aprile 2018 (anziché 24/25 marzo 2018 come precedentemente ed erroneamente pubblicato).

Coppa Liguria 1° Categoria
Primo Turno – Triangolari o Quadrangolari nelle seguenti date: 1° Giornata: 02-03 settembre – 2° Giornata: 09-10 settembre – 3° Giornata: infrasettimanale. Gli altri turni saranno previsti in giornate infrasettimanali.

Seconda Categoria
L’inizio del Campionato è ipotizzato nel fine settimana del 23/24 settembre 2017, da confermarsi in base alla composizione dei gironi.

Coppa Liguria 2° e 3° Categoria
Primo Turno: Triangolari o Quadrangolari nelle seguenti date: 1° Giornata: 02-03 settembre – 2° Giornata: 09-10 settembre – 3° Giornata: 16/17 settembre. Gli altri turni saranno previsti in giornate infrasettimanali.

Altri Campionati
Inizio stabilito sulla base degli organici, verrà data comunicazione in un prossimo Comunicato Ufficiale.


CRITERI DI AMMISSIONE AI GIRONI DEL SABATO
PRIMA CATEGORIA GIRONE “B” – SECONDA CATEGORIA GIRONE “D”

I meccanismi di seguito elencati valgono per la composizione del girone “B” del Campionato di Prima Categoria e del girone “D” (di Genova) del Campionato di Seconda Categoria in caso di eccedenza di richieste per la partecipazione agli stessi.

Girone “B” di Prima Categoria:
Tra le Società identificate dal Consiglio Direttivo del C.R.Liguria quali partecipanti ai gironi “B” e “C” del Campionato di Prima Categoria, verrà formata una graduatoria, determinata dai punteggi più sotto riportati, comprendente quelle che al momento dell’iscrizione hanno fatto richiesta di essere ammesse al girone del sabato.

Le Società partecipanti al girone “B” del Campionato di 1° Categoria che al termine della stagione sportiva 2016/2017 non sono state né promosse né retrocesse e hanno fatto richiesta di partecipare al girone del sabato per la stagione 2017/2018, manterranno il proprio diritto senza entrare nella predetta graduatoria.

Le Società ammesse al campionato dopo la chiusura delle iscrizioni (c.d. “ripescate”) andranno a completare l’organico nel girone (“B” o “C”) in cui risulta disponibilità di posti.

Girone “D” (Genova) di Seconda Categoria:
Tra le Società in organico ai gironi “C” e “D” del Campionato di Seconda Categoria (Gironi di Genova), verrà formata una graduatoria, determinata dai punteggi più sotto riportati, comprendente quelle che al momento dell’iscrizione hanno fatto richiesta di essere ammesse al girone del sabato.

Le Società partecipanti al girone “D” del Campionato di 2° Categoria che al termine della stagione sportiva 2016/2017 non sono state né promosse né retrocesse e hanno fatto richiesta di partecipare al girone del sabato per la stagione 2017/2018, manterranno il proprio diritto senza entrare nella predetta graduatoria.

Le Società ammesse al campionato dopo la chiusura delle iscrizioni (c.d. “ripescate”) andranno a completare l’organico nel girone (“C” o “D”) in cui risulta disponibilità di posti.

I criteri sopra indicati si applicano, adeguati alla domenica, anche nel caso in cui l’eccedenza di richieste si verificasse sui gironi “C” di 1° Categoria e/o “C” di 2° Categoria (giornata di gioco: domenica).
PUNTEGGI Ammissione al Sabato


Vincente Campionato Stagione Sportiva 2016/2017:

Punti 15 – Se ha giocato di sabato
Punti 10 – Se ha giocato di domenica

Posizione nei play off della Stagione Sportiva 2016/2017:

1° Class.: Punti 3,5 – 2° Class.: Punti 2,5
3° Class.: Punti 1,5 – 4° Class.: Punti 0,5

Partecipazione ai Gironi “B” di 1° Cat. o “D” di 2° Cat. nelle ultime 10 stagioni sportive:


Punti 1,5 per ogni stagione sportiva

Proprietà o Gestione del campo:

Punti 10

Coppa Disciplina – Posizione nella classifica di girone del campionato di competenza della prima squadra stagione sportiva 2016/2017

1° Classificata Punti 07
2° Classificata Punti 05
3° Classificata Punti 03

Partecipazione ad attività Juniores o di Settore Giovanile e Scolastico nella stagione sportiva 2016/2017

Punti 01 per ogni categoria a cui ha partecipato la Società: PA, PC, PU, ES, GI, AL e JR

In caso di parità di punteggio, per determinare il diritto all’ammissione al girone richiesto si provvederà al sorteggio.

Si specifica quanto di seguito:
In caso di Società sorta da fusione: i criteri di cui sopra verranno applicati alla Società avente il titolo sportivo superiore tra quelli riconosciuti alle Società che hanno dato luogo alla fusione;
In caso di cambio di denominazione resta ferma l’applicabilità del criterio identificando la Società tramite la matricola federale.

4.2. Segreteria
PROCEDURA DI DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTI PER LA
STAGIONE SPORTIVA 2017/2018

Facendo seguito a quanto pubblicato sul Comunicato Ufficiale n. 75/2 dello scorso 11.05.2017, in ordine alla procedura di dematerializzazione dei documenti inerenti l’attività sportiva, si comunica che la stessa verrà resa operativa a partire dalle operazioni di svincolo e trasferimento di dicembre 2017.

Per quanto sopra, tutte le pratiche fine alla data indicata, comprese le procedure per le iscrizioni ai campionati, verranno effettuate con le modalità in uso nelle scorse stagioni sportive.

Si invitano le Società, ad ogni modo, ad attivarsi già da ora per dotarsi di uno scanner, indispensabile per il buon esito della procedura.
Si conferma che dopo la pausa estiva verranno indette riunioni sul territorio per la presentazione della nuova procedura operativa.


ORARIO UFFICI

Si comunica che per la stagione sportiva 2017/2018, a far data da lunedì 03 luglio 2017, gli uffici del Comitato Regionale Liguria osserveranno il seguente orario di apertura al pubblico:

LUNEDI’
Mattino Chiuso
dalle
15.00
alle
19.00
MARTEDI’
Mattino Chiuso
dalle
15.00
alle
19.00
MERCOLEDI’
Mattino Chiuso
dalle
15.00
alle
19.00
GIOVEDI’
Mattino Chiuso
dalle
15.00
alle
19.00
VENERDI’
Mattino Chiuso
dalle
15.00
alle
19.00
SABATO
dalle
9.30
alle
11.30
Chiuso


OBBLIGO DI IMPIEGO DEI CALCIATORI
STAGIONE SPORTIVA 2017/2018

Il Consiglio Direttivo del C.R. Liguria ha deliberato i seguenti obblighi di impiego dei calciatori di prestabilite fasce d’età per la stagione sportiva 2017/2018; si precisa che la disposizione relativa ai Campionati di Eccellenza e Promozione è subordinata all’approvazione del Consiglio di Presidenza della Lega Nazionale Dilettanti (C.U. 185 L.N.D. Stagione Sportiva 2016/2017):

Eccellenza e Promozione:
1 calciatore nato dal 01.01.1997 in poi

1 calciatore nato dal 01.01.1998 in poi

1 calciatore nato dal 01.01.1999 in poi


Prima Categoria
2 calciatori nati dal 01.01.1996 in poi


CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES
STAGIONE SPORTIVA 2017/2018

Visto il limite di età del campionato, stabilito nei calciatori nati dal 01.01.1999 in poi (C.U. 185 L.N.D. Stagione Sportiva 2016/2017), in relazione all’impiego dei Calciatori “fuori quota” il Consiglio Direttivo del C.R. Liguria ha disposto quanto segue:

Gironi di “Eccellenza”
Sarà consentito l’impiego fino ad un massimo di 3 calciatori “fuori quota” nati dal 01.01.1998 in poi.

Gironi di “2° Livello”
Sarà consentito l’impiego fino ad un massimo di 4 calciatori “fuori quota” nati dal 01.01.1997 in poi.


MICROCREDITO
STAGIONE SPORTIVA 2017/2018

Al fine di favorire una fattiva collaborazione tra la Lega Nazionale Dilettanti – Comitato Regionale Liguria e UniCredit SpA, viene riservato alle Società iscritte ed iscrivende della Liguria un prodotto di finanziamento avente le seguenti caratteristiche:

Forma tecnica: finanziamento chirografario CreditPiù;
Importo massimo: euro 10.000,00 (diecimila/00) complessivi per le finalità di cui al successivo punto;
Destinazione:
Sostenimento delle spese di iscrizione al campionato di competenza stagione calcistica 2017/2018;
Acquisto documentato di defibrillatore per l’importo massimo di euro 1.000,00;
Acquisto documentato di attrezzature sportive per l’importo massimo di euro 2.000,00;
Durata ammortamento: massimo 12 rate mensili;
Tasso Variabile: Euribor 3 mesi maggiorato di uno spread massimo di 3,90%; se l’intervento prevede anche l’acquisto del defibrillatore il tasso avrà uno spread massimo del 3,40%;
Tasso Fisso: Eurlrs di periodo maggiorato di uno spread massimo di 3,90%; se l’intervento prevede anche l’acquisto del defibrillatore il tasso avrà uno spread massimo del 3,40%;
Spese di istruttoria: 0.50% sull’importo erogato, minimo euro 50.

Per ogni altra informazione sulle caratteristiche del finanziamento si rimanda alle schede prodotto ed ai Fogli Informativi tempo per tempo previsti disponibili presso le Agenzie UniCredit e/o sul sito internet www.unicredit.it.

Le richieste di finanziamento dovranno essere presentate dalla Società Sportiva Dilettantistica o Associazione Sportiva Dilettantistica interessata all’agenzia UniCredit di riferimento, unitamente alla richiesta di iscrizione al campionato di appartenenza ed alla comunicazione del Comitato Regionale Ligure – Lega Nazionale Dilettanti – F.I.G.C. contenente gli importi che la stessa deve versare per l’iscrizione medesima.
Relativamente alle altre finalità di spesa dovrà essere fornita opportuna documentazione comprovante la destinazione delle stesse.

L’agenzia UniCredit provvederà alla valutazione della richiesta a suo insindacabile giudizio e ne comunicherà il relativo esito al richiedente. Varranno le considerazioni di copertura dei rischi da assumere nel rispetto delle nostre policies creditizie.

Il finanziamento verrà erogato su conto corrente intestato alla richiedente, che provvederà ad effettuare bonifico della somma prevista per l’iscrizione alla Lega Nazionale Dilettanti e alle forniture aggiuntive previste in copertura, defibrillatore, attrezzatura sportiva.

La Banca potrà apportare modifiche alle condizioni economiche ed alle caratteristiche del finanziamento e nelle pattuizioni che da esso ne derivino dandone comunicazione scritta alla Lega Nazionale Dilettanti – Comitato Regionale Ligure.


ARTICOLO 32 BIS DELLE N.O.I.F.
SVINCOLO PER DECADENZA DEL TESSERAMENTO

I calciatori che, entro il termine della stagione sportiva in corso, abbiano anagraficamente compiuto il 25° anno di età, possono chiedere lo svincolo per decadenza di tesseramento.

Le istanze, devono essere inviate, a pena di decadenza, nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 luglio 2017, a mezzo lettera raccomandata o telegramma sia alla Società di appartenenza che al Comitato Regionale Liguria.

A specifica delle disposizioni di cui all’art. 32 bis, delle N.O.I.F., è opportuno chiarire che, fatta salva la previsione di cui al punto 7, dell’art. 94 ter, delle N.O.I.F., il calciatore/calciatrice che ottiene lo svincolo per decadenza del tesseramento, per svolgere attività federale deve assumere con la propria o con altra Società un vincolo della durata di una sola stagione sportiva, al termine della quale il tesseramento decade automaticamente. Tale procedura dovrà, ovviamente, essere ripetuta per ogni stagione sportiva nella quale il calciatore intenda partecipare all’attività federale.
DEROGA ART. 72 N.O.I.F.
TENUTA DI GIUOCO DEI CALCIATORI

Si comunica che il Consiglio Federale, nella riunione del 26 giugno 2017, ha accolto la richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di deroga all’Art. 72 delle N.O.I.F. in materia di “tenuta di giuoco dei calciatori” volta a consentire, per la stagione sportiva 2017/2018, ai calciatori dei Campionati dilettantistici nazionali, regionali e provinciali, nonché dei Campionati giovanili juniores, di indossare, per tutta la durata della stagione sportiva, una maglia recante sempre lo stesso numero (non necessariamente progressivo) senza personalizzazione col cognome del calciatore che la indossa.


APPROVAZIONE TORNEO SETTORE ATTIVITA’ RICREATIVA

Si da atto che è stato approvato il sottonotato Torneo che si svolge con le particolari norme del Settore Attività Ricreativa:

Torneo “ALBENGA SUMMER CUP 2017” (a 5 giocatori)
Organizzato dalla Società A.S.D. Albenga 1928 sul campo “Ceentro Sportivo Futura calcio” di Bastia d’Albenga (SV) dal 30.06 al 28.07.2017.

5. Settore Giovanile e Scolastico
CORSO INFORMATIVO – FORMATIVO PER ISTRUTTORE ATTIVITA’ DI BASE
“GRASSROOTS ENTRY LEVEL”
STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

Si porta a conoscenza dei Sigg. discenti che hanno partecipato ai corsi in epigrafe, organizzati dall'Ufficio del Coordinatore Regionale SGS Liguria, che gli attestati di partecipazione potranno essere ritirati come di seguito indicato:

Corsi effettuati presso la Delegazione Provinciale di Genova:
presso la Segreteria SGS nelle giornate di martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00 – Via Dino Col 4, 3° piano, Genova.

Corsi effettuati presso le altre Delegazioni:
presso le rispettive Delegazioni, a partire da venerdì 07 luglio, nei giorni ed orari che verranno dalle stesse comunicati.

Con l'occasione si ringraziano tutte le Società che hanno messo a disposizione le proprie strutture per la fattiva collaborazione.


CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI – TORNEI DI FASCIA “B”
STAGIONE SPORTIVA 2017/2018 E SEGUENTI

Il Consiglio Direttivo del C.R. Liguria, nella riunione tenutasi lo scorso 13 giugno, ha determinato le linee guida per l’organizzazione dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuale delle Categorie Allievi e Giovanissimi, nonché per i relativi Tornei Regionali di Fascia “B”, per le prossime stagioni sportive, che si riportano di seguito; il relativo regolamento verrà determinato con un prossimo Comunicato Ufficiale.

ORGANIZZAZIONE GENERALE

Gli organici dei Campionati Regionali e quelli dei Tornei Regionali di Fascia “B” saranno definiti preventivamente; si ipotizzano: 2 gironi da 12 o 14 squadre ciascuno per Allievi e Giovanissimi Regionali, 2 gironi da 14 squadre ciascuno per gli Allievi di Fascia “B” e 3 gironi da 14 squadre ciascuno per i Giovanissimi di Fascia “B”.

Per l’ammissione ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi ed ai Tornei Regionali Allievi e Giovanissimi di Fascia “B” verranno disputate delle fasi preliminari di qualificazione.

CATEGORIE ALLIEVI E GIOVANISSIMI

1. Stagione Sportiva 2017/2018

La fase preliminare di qualificazione ai Campionati Regionali sarà strutturata come segue:
quadrangolari da disputarsi con gare di andata e ritorno, determinati con criteri interprovinciali di prossimità geografica;
mantenimento dei criteri per determinare le c.d. “teste di serie” al fine di rendere il più possibile omogenei i quadrangolari stessi;
qualificazione diretta al Campionato Regionale per le prime classificate di ciascun quadrangolare;
eventuali altre ammissioni verranno determinate tramite la disputa di gare-spareggio tra le seconde classificate;
i quadrangolari di qualificazione verranno disputati, anche con turni infrasettimanali, da metà settembre ad inizio ottobre;
le Società che intenderanno concorrere alla qualificazione ai Campionati Regionali dovranno formalizzare l’iscrizione entro la fine di luglio;
Valgono inoltre le seguenti disposizioni:
le squadre che non si qualificheranno al Campionato Regionale saranno iscritte automaticamente al corrispondente Campionato Provinciale/Distrettuale;
i campionati Regionali, Provinciali e Distrettuale avranno inizio nel fine settimana del 21/22 ottobre;
le Società che non parteciperanno alle qualificazioni potranno iscriversi entro la metà di settembre direttamente ai Campionati Provinciali/Distrettuale (si valuterà la possibilità di organizzare un breve torneo prima dell’inizio degli stessi).

2. Stagione Sportiva 2018/2019 e seguenti

Per l’ammissione ai Campionati Regionali viene determinato quanto segue:
le squadre classificate ai primi tre posti di ciascun girone del Campionato Regionale Allievi o Giovanissimi della stagione sportiva precedente acquisiscono il diritto a disputare il Campionato Regionale di categoria nella stagione sportiva successiva;
le squadre classificate ai primi due posti di ciascun girone del Torneo Regionale Allievi o Giovanissimi di Fascia “B” della stagione sportiva precedente acquisiscono il diritto a disputare il corrispondente Campionato Regionale nella stagione sportiva successiva;
il completamento degli organici verrà definito con una fase di qualificazione da disputarsi con le modalità di cui al punto 1. che varranno anche per definire tempistiche e modalità di iscrizione ed ammissione ai Campionati Provinciali/Distrettuale.

TORNEI DI FASCIA “B” (ALLIEVI E GIOVANISSIMI)

Stagione Sportiva 2017/2018

La fase preliminare di qualificazione sarà strutturata come segue:
quadrangolari da disputarsi con gare di andata e ritorno, determinati con criteri interprovinciali di prossimità geografica;
qualificazione diretta al Torneo Regionale di Fascia “B” per le prime classificate di ciascun quadrangolare;
eventuali altre ammissioni verranno determinate tramite la disputa di gare-spareggio tra le seconde classificate;
le squadre che non si qualificheranno al Torneo Regionale di Fascia “B” saranno iscritte automaticamente al corrispondente Campionato Provinciale/Distrettuale di categoria;
i quadrangolari di qualificazione verranno disputati, anche con turni infrasettimanali, da metà settembre ad inizio ottobre;
i Tornei Regionali di Fascia ”B” avranno inizio nel fine settimana del 21/22 ottobre;
le Società che intenderanno concorrere alla qualificazione ai Tornei Regionali di Fascia “B” dovranno formalizzare l’iscrizione entro la fine di luglio.

Stagioni Sportive successive

Le squadre vincenti i Campionati Provinciali/Distrettuale Giovanissimi della stagione sportiva precedente acquisiscono il diritto a disputare il Torneo Allievi di Fascia “B” nella stagione sportiva successiva;
Per determinare le ulteriori ammissioni per l’accesso ai Tornei Regionali di Fascia “B”, si farà riferimento alle modalità di cui al punto precedente relativo alla stagione 17/18 dei Tornei Fascia “B”.

In relazione all’attività Allievi e Giovanissimi di Fascia “B” si comunica che le Società partecipanti potranno iscrivere una propria squadra senza l’obbligo di averne una iscritta anche al relativo Campionato di categoria.

6. tribunale federale territoriale
Il Tribunale Federale Territoriale del Comitato Regionale Liguria della F.I.G.C., composto dai signori: rag. MARCO ROVELLA (presidente), dott. EUGENIO MARCENARO, avv. ALESSIO CHIARLA, avv. CRISTINA POGGIO, geom. RENATO FERRANDO e p.i. GIOVANNI PARODI (componenti), con l’assistenza dell’ing. ROBERTO LAZZARINO, rappresentante dell’A.I.A. Settore Arbitrale, nella riunione del 13 giugno 2017 ha deliberato:

Prot. n.10/tf – Procura Federale – Deferimento del signor Antonino Micalizzi, presidente della ASD Pietra Ligure 1956, incolpato della violazione dell’art. 1bis comma 1 CGS per aver permesso o comunque non impedito al signor Flavio Ferraro, tecnico iscritto nei ruoli federali, di svolgere attività tecnica a favore della società, nella stagione 2015-2016, sprovvisto di tesseramento. Deferimento della società ASD Pietra Ligure 1956, per responsabilità diretta e oggettiva ex art 4 commi 1 e 2 CGS nella violazione ascritta al suo presidente.
Rif.to Procura Federale n442/pf16-17/MB/gb del 6 aprile 2017

Il Patteggiamento.

Alla riunione del 13 giugno 2017 sono comparsi il rappresentante della Procura Federale (Avv. Antonio Pipicelli) e per le parti deferite l’Avv. Sonja Anerdi munito di delega, i quali, prima dell’apertura del dibattimento, hanno presentato proposta di applicazione di sanzioni ai sensi dell’art. 23 CGS, così determinate: per il signor Antonino Micalizzi, sanzione base inibizione ex art. 19, lettera h) del CGS, di mesi 3 (tre), diminuita di 1/3, sanzione finale inibizione di mesi 2 (due); per la società ASD Pietra Ligure 1956, sanzione base ammenda di € 600 (seicento), diminuita di 1/3, sanzione finale ammenda di € 400 (quattrocento); Il Tribunale Federale Territoriale ritenendo regolarmente formulata la proposta e ritenendo congrua la sanzione finale, adotta la seguente ordinanza:

“Rilevato che prima dell’inizio del dibattimento il signor Antonino Micalizzi, e la società ASD Pietra Ligure 1956 a mezzo del proprio difensore, hanno depositato istanza di patteggiamento ai sensi di detta norma con le sanzioni sopra evidenziate;
visto l’art. 23 comma 1 CGS, secondo il quale i soggetti di cui all’art. 1 comma 1 CGS possono accordarsi con la Procura Federale prima dello svolgimento della prima udienza innanzi al Tribunale Federale per chiedere all’Organo giudicante l’applicazione di una sanzione ridotta, indicandone la specie e la misura;
visto l’art. 23 comma 2 CGS, secondo il quale l’accordo è sottoposto a cura della Procura Federale all’Organo giudicante, che, se reputa corretta la qualificazione dei fatti operata dalle parti e congrue le sanzioni ne dichiara l’efficacia con apposita decisione;
rilevato che l’efficacia dell’accordo comporta, ad ogni effetto, la definizione del procedimento e di tutti i relativi gradi nei confronti dei richiedenti, salvo che non sia data completa esecuzione, nel termine perentorio di 30 (trenta) giorni successivi alla pubblicazione della decisione, alle sanzioni pecuniarie contenute nel medesimo accordo. In tale caso, su comunicazione del competente ufficio, l’organo di giustizia sportiva revoca la propria decisione ed, esclusa la possibilità di concludere altro accordo ai sensi del comma 1, fissa l’udienza per il dibattimento, dandone comunicazione alle parti, alla Procura Federale ed al Procuratore Generale dello Sport presso il CONI. La pronuncia dovrà essere emanata entro i 60 (sessanta) giorni successivi alla revoca della prima decisione;
rilevato conclusivamente che, nel caso di specie, la qualificazione dei fatti come formulata dalle parti risulta corretta e le sanzioni indicate risultano congrue;
comunicato infine che l’ammenda di cui alla presente decisione dovrà essere versata alla Federazione Italiana Giuoco Calcio a mezzo bonifico bancario sul c/c B.N.L. IT 50 K01005 03309 000000001083;
P.Q.M.
Il Tribunale Federale Territoriale dispone l’applicazione delle sanzioni di cui al dispositivo.
Dichiara la chiusura del procedimento nei confronti delle parti deferite.”

Il dispositivo

Il Tribunale Federale Territoriale, visto l’art. 23 CGS – FIGC dispone l’applicazione della sanzione di 2 (due) mesi di inibizione a svolgere attività in seno alla FIGC ex art. 19, lettera h) del CGS, a carico del signor Antonino Micalizzi; condanna la società ASD Pietra Ligure 1956 al pagamento di una ammenda di € 400 (euro quattrocento).

Dispone che copia della presente sentenza sia notificata alla Procura Federale e alle parti deferite.


Prot. n. 11/tf – Procura Federale – Deferimento del signor Matteo Rossi, per violazione dell’art. 1bis comma1 CGS, per aver svolto attività sportiva, nella stagione 2015-2016, a favore delle società ASD Arenzano F.C. ed ASD CFFS Cogoleto Calcio sprovvisto di tesseramento. Deferimento delle due società per responsabilità oggettiva ex art. 4 comma 2 CGS.
Rif.to Procura Federale n. 11258/478pf16-17/MB/GR/pp del 12 aprile 2017.

I fatti

Al termine di una complessa attività d’indagine, la Procura Federale deferiva a questo Tribunale, il signor Matteo Rossi, soggetto non tesserato, per violazione dell’art. 1bis comma 1 CGS accusato di aver svolto, nella stagione 2015-2016 attività sportiva a favore delle società ASD Arenzano F.C. ed ASD CFFS Cogoleto Calcio in dispregio delle norme che non lo consentono.

Il dibattimento

Sono presenti, all’inizio della fase dibattimentale:

Avv. Antonio Pipicelli, in rappresentanza della Procura Federale.
Avv. Elisa Brigandì (e il suo assistente dott. Matteo Pizzo) in difesa del signor Matteo Rossi e della società ASD Arenzano F.C.;
il signor Matteo Rossi.

L’avv. Antonio Pipicelli ha sostenuto il principio di colpevolezza dei deferiti per i quali ha richiesto l’irrogazione delle seguenti sanzioni:

Matteo Rossi, soggetto all’epoca dei fatti non tesserato ma ritenuto punibile per aver svolto attività rilevante per l’ordinamento federale, incolpato della violazione dell’art. 1bis comma 1 CGS: inibizione temporanea per mesi 4 e giorni 15.

Societa ASD Arenzano F.C. ed ASD CFFS Cogoleto Calcio: ammenda € 600,00 (euro seicento) cadauna, per responsabilità oggettiva.

Nella fase dibattimentale il difensore del signor Matteo Rossi, si è rifatto alle memorie depositate, ha insistito sulla assoluta mancanza di prove emergenti dalla relazione del collaboratore della Procura Federale, ed ha chiesto il proscioglimento del suo assistito e conseguentemente la decadenza della responsabilità oggettiva posta a carico della società ASD Arenzano F.C..

L’incolpato, persona conosciuta nella regione per l’attività politica ivi svolta, ha affermato di essere intervenuto presso la società ASD Arenzano F.C., su richiesta del Comune della cittadina, per verificare l’utilizzo della cospicua cifra versata a titolo di contributo per la gestione ma di non aver svolto nulla di quanto addebitatogli nell’atto di deferimento. Individua nel Collaboratore della Procura, funzionario di un Ente Pubblico, persona politicamente a lui avversa che non doveva essere incaricato delle indagini a suo carico.

Prima della chiusura della discussione è comparso, con notevole ritardo, il rappresentante della società ASD CFFS Cogoleto Calcio, perciò l’accusa ha ribadito il principio di colpevolezza e le richieste sanzionatorie. Questi ha respinto ogni addebito minacciando di far valere le proprie ragioni, qualora ritenuta colpevole la società, nel giudizio d’appello.

Le conclusioni

Presa visione della documentazione allegata all’atto di deferimento, il Tribunale osserva come l’accusa al signor Matteo Rossi, di avere svolto attività sportiva senza tesseramento a favore delle due società Arenzano F.C. e CFFS Cogoleto Calcio, in particolare quella facente capo alla qualifica di direttore sportivo, non sia supportata da prove certe emergenti dalla relazione del Collaboratore della Procura Federale tali da consentire pronuncia di condanna. Le osservazioni della difesa e le dichiarazioni del signor Matteo Rossi nella fase istruttoria portano ad escludere ogni violazione di norme federali da parte del medesimo che, essendo soggetto non tesserato e non appartenente ad albi o istituzioni della FIGC (leggi albo dei tecnici, degli agenti ecc.), non può comunque essere processato secondo la giustizia federale.

Il dispositivo

Per questi motivi il Tribunale Federale Territoriale proscioglie da ogni addebito il Signor Matteo Rossi e le società ASD Arenzano F.C. ed ASD CFFS Cogoleto Calcio.

Dispone che copia della presente sentenza sia notificata alla Procura Federale e alle parti deferite.


Prot. n. 12/tf – Procura Federale – Deferimento del signor Adriano Nocentini, dirigente S.C. Molassana Boero A.S.D. per violazione dell’art. 1bis comma 1 CGS in relazione all’art. 96 delle NOIF. Deferimento della società stessa per responsabilità oggettiva nella violazione ascritta al suo dirigente.
Rif.to Procura Federale n. 11523/479pf 16-17/MB/GR/pp del 19 aprile 2017.

Il Procuratore Federale Interregionale ha deferito a questo Tribunale:

Adriano Nocentini, dirigente S.C. Molassana Boero, incolpato della violazione dell’art. 1bis comma 1 CGS e 10 commi 2 e 4 CGS in relazione dell’art. 96 delle NOIF;
SC Molassana Boero per responsabilità oggettiva nella violazione ascritta al suo tesserato.

Il deferimento scattava al termine delle indagini conseguenti la denuncia della società ASD Meeting Club Vallesturla con la quale segnalava al Comitato Regionale Liguria che il signor Adriano Nocentini aveva preso contatto con gran parte dei calciatori del Meeting Club Vallesturla per indurli a tesserarsi nella sua società nella successiva stagione sportiva, facendoli transitare in una società di terza categoria, così da corrispondere un premio di preparazione inferiore rispetto a quello stabilito dalla norma vigente.

Sono presenti alla odierna riunione:

Avv. Antonio Pipicelli, in rappresentanza della Procura Federale.
Avv. Elisa Brigandì (e il suo assistente dott. Matteo Pizzo) in difesa del signor Adriano Nocentini e della società S.C. Molassana Boero;
il signor Adriano Nocentini.

L’Avv. Pipicelli ha sostenuto il principio di colpevolezza del deferito emergente dal risultato delle indagini svolte dalla Procura Federale ed ha chiesto che il Nocentini sia sanzionato con l’inibizione temporanea per mesi tre e la società S.C. Molassana Boero condannata al pagamento dell’ammenda di € 300.

L’Avv. Brigandì ha respinto ogni addebito non ritenendo che gli indizi raccolti dall’accusa possano essere considerati prova certa di colpevolezza e pertanto chiede che il suo assistito sia prosciolto da ogni addebito e che in giudizio siano ascoltati i genitori di tre ragazzi. Solo uno dei tre, il signor Giulio Piemontese padre di Daniele si è presentato in giudizio raccontando una propria versione dei fatti concernenti il figlio, versione tendente a scagionare il signor Adriano Nocentini.

Intervenuto in giudizio il signor Adriano Nocentini, qualificandosi persona a conoscenza delle norme, rigetta ogni accusa sostenendo che furono i giocatori stessi a contattarlo.

Il Tribunale, presa visione della documentazione allegata all’atto di deferimento, ritiene la stessa prova inconfutabile del comportamento illecito addebitato al signor Adriano Nocentini, che ha dolosamente tentato di accaparrarsi le prestazioni di alcuni giovani calciatori del Meeting Club Vallesturla in procinto di firmare il tesseramento pluriennale, facendoli transitare per società di categoria inferiore, allo scopo di pagare un premio di preparazione di minore entità. Anche la rinuncia a convenire in giudizio dei genitori di due ragazzi del Meeting Club Vallesturla, non motivata dalla difesa che ne aveva espressamente richiesto l’escussione nella memoria difensiva depositata, evidenzia una retromarcia improvvisa che induce a riflettere e non depone certamente a favore dell’incolpato.

Per questi motivi il Tribunale Federale Territoriale delibera di infliggere al signor Adriano Nocentini la sanzione dell’inibizione temporanea per mesi tre e condanna la società S.C. Molassana Boero ASD al pagamento di una ammenda di € 300 (euro trecento) a titolo di responsabilità oggettiva ex art. 4 comma 2 CGS.

Dispone che copia della presente sentenza sia notificata alla Procura Federale e alle parti deferite.

F.to Il Tribunale Federale Territoriale
Il Presidente

 
SANREMESE, arriva l'albanese Gjepali PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco   
Giovedì 29 Giugno 2017 07:25

unione sanremo logo

La Sanremese ha trovato nelle ultime ore l’accordo con l’esterno destro di nazionalità albanese Gerbi Gjepali.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 683
Ricerca / Colonna destra

Google +1 Button


Chi è online

 2390 visitatori online

Acquisto spazio pubblicitario

Inviaci il tuo articolo

 Clicca qui, inviaci il tuo articolo e lo vedrai
 pubblicato sul nostro sito.

NEW YORK FASHION WEEK 2017

Fancy Talks, Viola VIVI

Music Credit: Jasper Sawyer

Viola Vivi wins Stevie® Awards

Videogallery Volley

Zam Guida TV

Guida Tv

Programmi tv

Risultati Calcio

Risultati Calcio

Annunci di LAVORO

Annunci di lavoro

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...