Home Altro Scacchi-Dama-Othello Coppa Città di Mori di dama internazionale

Coppa Città di Mori di dama internazionale

80
0
Coppa Città di Mori

Nella foto un’immagine dell’ultima edizione, del 2019, con, in primo piano, il numero uno italiano Alessio Scaggiante ed il numero uno del ranking mondiale Alexander Georgiev.

Ritorna la grande dama a Mori. Attesi i migliori giocatori di dama della penisola assieme a qualche straniero.
Dopo un anno di pausa a causa dell’incertezza portata dalla pandemia la Coppa Città di Mori si disputerà ancora una volta il 4 ed il 5 settembre nella sala Galetera di via San Giovanni. Verrà adottato il protocollo anti Covid della FID con mascherine e visiere, in aggiunta al Green Pass recepito anche dalla Federdama di recente. Un protocollo quello della FID che nel 2020 ha permesso la disputa di tutti i campionati italiani di categoria, con qualche piccolo “fastidio” in più da parte dei damisti (tenere i dispositivi di protezione per ore non è certo piacevole) ma la massima sicurezza per gli atleti. Vi sono poi altre regole che impongono spazi maggiori attorno ai giocatori, l’uso delle soluzioni alcoliche e via dicendo, un po’ come fatto da tanti altri sport.
Tra i partecipanti si è prenotato il campione italiano in carica Roberto Tovagliaro di Savona ed il numero uno del ranking Alessio Scaggiante di Treviso. Tra i maestri presenti vi saranno anche gli ex-moriani Moreno Manzana e Nicola Gioffrè, che da anni giocano per il club di Bergamo, dove risiedono da tempo. E lo stesso Riccardo Agosti, presidente-organizzatore dell’ASD Dama Mori e fresco vincitore del campionato regionale, che giocherà le sue carte (o sarebbe meglio dire le sue pedine…) nel tentativo di ottenere un buon piazzamento. Saranno presenti altri due maestri dell’ASD Dama Mori: il senegalese Matos Eusebio Cabral de Brito ed il milanese Walter Celani. Spazio poi a tanti giocatori appartenenti alle categorie più basse. Per la prima volta la gara si giocherà con la formula “Open” a girone unico, tipologia sempre più apprezzata negli ultimi anni dai giocatori della disciplina, con premi però differenziati a seconda della categoria di appartenenza.
Il programmma prevede il torneo “blitz” Città di Mori (5 minuti per giocare la partita + 3 secondi di ricarica ad ogni mossa) che si terrà tra le ore 9 e le ore 11.30 di sabato 4 settembre. Dalle 13.30 avrà poi inizio la 46ª Coppa Città di Mori, 11° Memorial Giuseppe Manzana, che si protrarrà fino al pomeriggio della domenica. Premiazione prevista alle ore 17.00 della domenica.
Dunque appuntamento per sabato 4 e domenica 5 settembre alla sala Galetera di “Mori Vecio” per le mosse dei campioni.
Diretta web attraverso la pagina Facebook Federdama delle partite migliori al seguente indirizzo www.facebook.com/federdama

Riccardo Agosti

 

Qualche notizia storica sull’ASD Dama Mori

L’ASD Dama Mori, sorta nel 1969 ha celebrato il 50° di Fondazione dell’ASD Dama Mori nel 2019 proprio in occasione dell’ultima edizione di questa gara.
Tanta strada è stata percorsa da quegli anni, quando in pochi “pionieri” cominciarono a sfidarsi sui tavoli da gioco. Da allora molti giocatori moriani hanno calcato le scene damistiche nazionali ed internazionali portando tante soddisfazioni. Ricordiamo il titolo assoluto vinto da Moreno Manzana nel 1989, i titoli nella categoria cadetta vinti da Giorgio De Franceschi prima e da Diego Tranquillini poi, nonché tanti altri titoli italiani di categoria vinti da molti altri giocatori (difficile ricordarli tutti), i titoli italiani giovanili, le partecipazioni internazionali in rappresentanza dell’Italia da parte di molti moriani. Come squadra Mori conta inoltre 2 secondi posti conquistati ai campionati italiani a squadre nel 2017 e nel 2018.
Negli ultimi anni l’ASD Dama Mori ha ottenuto il riconoscimento della stella di bronzo al merito sportivo del CONI e la Pedina d’oro della FID (il massimo riconoscimento per una società sportiva damistica) .
Molti moriani ricorderanno poi le tante gare organizzate a Mori, tra le quali spiccano le Olimpiadi a Squadre del 1992, anno in cui la borgata moriana si ritrovò piena di tanti campioni di dama di tutto il mondo. La stessa Coppa Città di Mori negli anni ha visto tra i suoi partecipanti e vincitori svariati campioni del mondo. Gli ultimi due vincitori, nel 2018 e nel 2019, sono stati i russi Alexander Georgiev ed Alexander Shvartsman, che, guarda caso, sono stati anche gli ultimi due campioni del mondo in carica.