Home Sport acquatici Canottaggio-Canoa Paralimpiadi Tokyo 2020: argento dal nuoto e bronzo dall’equitazione

Paralimpiadi Tokyo 2020: argento dal nuoto e bronzo dall’equitazione

59
0

Prima medaglia che non arriva dal nuoto per la spedizione azzurra a Tokyo. Grazie al paradressage con la campionessa del mondo in carica Sara Morganti, in sella al cavallo Royal Delight, che conquista il bronzo nel paradressage grado V con il punteggio di 76.964, alle spalle della statunitense Roxanne Trunnell (81.464) e al lettone Rihards Snikus (80.179).

Terza medaglia personale per Carlotta Gilli, argento nei 400 sl S13. L’azzurra si è arresa all’ucraina Stetsenko.

Il bilancio aggiornato è ora di 13 medaglie complessive, quattro ori, cinque argenti e quattro bronzi.

Tra gli atleti liguri, detto di Gian Filippo Mirabile in un altro articolo inerente al pararowing,
nell’equitazione nel Tecnico Individuale Grado III open / misto, Francesca Salvadè su Oliver-Vitz, si classifica sedicesima con il 66.941%, mancando il pass per il freestyle.