Home Sport acquatici Nuoto/Sincro R.N.Imperia -Nuoto- Conclusa una grande stagione: le parole di coach Dreossi e...

R.N.Imperia -Nuoto- Conclusa una grande stagione: le parole di coach Dreossi e Lorenzo Giordano

51
0
Davide Dreossi e Lorenzo Giordano

Imperia – Da una settimana, Davide Dreossi e i suoi atleti sono tornati dalle Finali Nazionali, ultimo appuntamento della stagione. Così è tempo di bilanci per l’allenatore che ha parlato insieme a Lorenzo Giordano, vincitore del bronzo nei 100 Rana Ragazzi e autore del record regionale nei 200 Rana:” Il resoconto è super positivo – afferma il coach -. Finalmente si è tornato a disputare un campionato italiano in presenza. Il fascino di Roma e di quella vasca è indescrivibile, un palcoscenico davvero importante per l’attività giovanile.”

Al ragazzo, il commento sulle sue finali:” Sono molto contento. Nel 100 ho sentito un po’ di pressione e infatti, nei primi 50, ero un po’ agitato. Nel 200 sono arrivato stanco fisicamente ma comunque è andata abbastanza bene.”

Le Finali Nazionali diventano anche un metro di paragone. Secondo Dreossi:” Confrontarsi con il resto d’Italia è fondamentale, sia per gli atleti che per i tecnici. Ed anche per le società.” Al giovane Lorenzo, viene affidato un pensiero sull’aspetto più personale:” In questo contesto è difficile fare amicizia perché comunque c’è la tensione per la competizione ma sono comunque riuscito a legare con alcuni dei ragazzi che facevano le mie gare.”

L’allenatore e i suoi atleti si prenderanno qualche giorno di riposo prima di ritornare in vasca verso metà settembre:” E’ stata una stagione lunga. I ragazzi hanno raggiunto gli obiettivi che ci siamo posti ma bisogna lavorare ancora e crescere molto. E’ giusto, adesso, riposarsi per ricaricare le batterie, anche perché la prossima sarà una stagione altrettanto lunga.”

In questa stagione la Rari Nantes Imperia ha raccolto tantissime medaglie nelle Finali Regionali, condite da record e personal best ma coach Dreossi vede ancora ampi margini di miglioramento:” Dobbiamo lavorare sulla mentalità e la ricerca continua del superamento i propri limiti. Dobbiamo essere più convinti nei nostri mezzi e dobbiamo imparare a porci, giorno dopo giorno, nuovi obiettivi.” Gli fa eco Lorenzo Giordano:” Devo migliorare a livello mentale che ritengo sia la chiave di tutto. In vasca poi ‘salirò’ negli Juniores dove sono previsti anche i 50 Rana, gara che non pensavo fosse nelle mie corde ad inizio anno. Per il futuro? Cercherò sempre di migliorarmi per centrare un’altra medaglia agli Italiani.”