Home Altri sport Atletica e Podismo Tokyo 2020: i liguri impegnati oggi

Tokyo 2020: i liguri impegnati oggi

59
0
Pallanuoto

Il Settebello azzurro non dimostra di aver assorbito la resa nei quarti di finale e cede pure con gli Stati Uniti, ora resta da giocarsi soltanto la finale di consolazione per l’assegnazione del settimo posto.

ITALIA-STATI UNITI 6-7
Italia: Del Lungo, F. Di Fulvio, S. Luongo, Figlioli 2, N. Presciutti 1, Velotto, Renzuto 2, Echenique, Figari, Bodegas 1, Aicardi, Dolce. All. Campagna.
Stati Uniti: Holland, Hooper 2, M. Vavic, Obert 1, Daube, Cupido, Hallock, Woodhead 1, Bowen 3 (1 rig.), Stevenson, Irving, Wolf. All. D. Udovicic.
Arbitri: Dervieux (Fra) e Buch (Spa)
Note: parziali 2-2, 1-3, 2-0, 1-2. Superiorità numeriche Italia 4/16 +1 rigore fallito da Di Fulvio (parato), Stati Uniti 3/10. Usciti per tre falli Irving, Woodhead, Bowen (U) nel quarto tempo.

Semifinali
per il 5° posto
Montenegro-Croazia 10-12 (0-1, 4-5, 3-3, 3-3)
Italia-Stati Uniti 6-7 (2-2, 1-3, 2-0, 1-2)

per il 1° posto
Grecia-Ungheria 9-6 (2-1, 1-1, 2-2, 4-2)
Serbia-Spagna 10-9 (2-0, 2-5, 1-2, 5-2)

Domenica 8 agosto
Finale 7° posto alle 2:30
Montenegro-Italia
Finale 5° posto alle 4:00
Croazia-Usa
Finale 3° posto alle 6:40
Ungheria-Grecia
Finali 1° posto alle 9:30
Grecia-Serbia

Ancora dall’acqua è la volta della routine tecnica delle sincronette (Beatrice Callegari, Linda Cerruti, Costanza Ferro, Domiziana Cavanna, Francesca Deidda, Costanza di Camillo, Gemma Galli, Enrica Piccoli. Tecnici Patrizia Giallombardo e Roberta Farinelli), sesta in classifica con 91.3372 punti. In testa la Russia con 97.2979, davanti alla Cina con 96.2310 e all’Ucraina con 94.2685. L’Italia ottiene i parziali di 27.6000 per l’esecuzione, 27.3000 per l’impressione artistica e 36.4372 per la difficoltà degli elementi. Siamo a un passo dal Canada, quinto con 91.4992 (27.4000, 27.6000, 36.4992), più distante il Giappone con 93.3773 (28.000, 28.000, 37.1773).

Sabato alle 12:30 italiane, appuntamento con la routine libera de “Le Guerriere”. La musica è ancora di Antongiulio Frulio, la coreografia di Anastasia Ermakova.

Squadra nella routine tecnica
1. Russia 97.2979
2. Cina 96.2310
3. Ucraina 94.2685
6. Italia 91.3372

Passando alla pista di atletica leggera, la staffetta 4×400 conquista l’accesso alla finale. Il quartetto composto Alessandro Sibilio, Vladimir Aceti, Edoardo Scotti e Davide Re hanno chiuso al 4° posto la propria batteria con il nuovo record italiano in 2’58″91, ottenendo il miglior tempo di ripescaggio, il quinto tempo assoluto con in testa gli Stati Uniti con 2’57”77. Un record italiano che durava dal 1986. La lista della finale vedrà in corsa per l’oro, Stati Uniti, Botswana, Trinidad and Tobago, Italia, Olanda, Gran Bretagna, Polonia, Jamaica e Belgio.