Home Altri sport Tokyo 2020: poker di medaglie azzurre, argento dalla staffetta 4×100 stile libero,...

Tokyo 2020: poker di medaglie azzurre, argento dalla staffetta 4×100 stile libero, da Bacosi e Garozzo, bronzo per Martinenghi

89
0

Una giornata ricca di medaglie per i colori dell’Italia. Manca l’acuto dell’oro, arrivano 3 medaglie di argento e una di bronzo e il medagliere sale a 1 oro, 4 di argento e 4 di bronzo.

Il primo botto della giornata è il bronzo nei 100 rana maschili di Nicolò Martinenghi in 58″33. Gara vinta dal britannico Adam Peaty in 57″37, davanti all’olandese Arno Kamminga in 58″00.

100 rana maschile
1. Adam Peaty (Gbr) 57″37
2. Arno Kamminga (Ned) 58″00
3. Nicolò Martinenghi 58″33

Sempre dalla piscina, arriva uno storico argento per la staffetta 4×100 stile libero, grazie ad Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo, stabilendo anche il nuovo primato italiano 3’10″11, alle spalle degli inarrivabili Stati Uniti in 3’08″97, ma davanti all’Australia, terza, in 3’10″22.

4×100 stile libero maschile
1. Stati Uniti 3’08″97
– Caeleb Dressel 47″26, Blake Pieroni 47″58, Browen Becker 47″44, Zach Apple 46″69
2. Italia 3’10″11 R.I.
– Alessandro Miressi 47″72, Thoms Ceccon 47″45, Lorenzo Zazzeri 47″31, Manuel Frigo 47″63
RI 3’10″29 in batteria (Miressi, Santo Yukio Condorelli, Zazzeri, Frigo)
3. Australia
– Matthew Temple 48″07, Zac Incerti 47″55, Alexander Graham 48″16, Kyle Chalmers 46″44

La giornata di medaglie non è finita. E’ la volta di Diana Bacosi nella finale di tiro al volo femminile della categoria skeet. Dopo l’oro a Rio 2016, chiude con 55/60 alle spalle dell’americana Amber English che la spunta di un solo punto. Terza la cinese Meng Wei.

Il poker delle medaglie di giornata si chiude con la scherma. Nel fioretto maschile argento per Daniele Garozzo. Il siciliano si arrende in finale all’atleta di Hong Kong Cheung Ka Long, già giustiziere negli ottavi di Alessio Foconi. Garozzo cede soltanto per 15-11.