Home Sport acquatici

27° Trofeo Città di Rapallo: sabato senza vento, ma domenica pieno recupero

Trofeo Città di Rapallo
XXXVII Trofeo Città di Rapallo

Già la scorsa settimana, sabato 7 aprile, con il Trofeo “Mino Scognamiglio” classe Snipe, non si era potuta svolgere alcuna prova per la mancanza del vento minimo necessario, per la classe Snipe sono richiesti almeno 5 nodi, ma poi la domenica il vento è arrivato e tutto ha funzionato a meraviglia, garantendo la perfetta riuscita della manifestazione. Questo sabato 14 al Trofeo “Citta di Rapallo” classe Dinghy il vento si è fatto sentire ancora meno e si è dovuto rinunciare alle prove, ma la domenica anche stavolta ha portato bene a regatanti ed organizzatori del Trofeo “Città di Rapallo” e dopo un po’ di attesa, non proprio fiduciosa, ma neanche rassegnata, ecco che arriva l’agognata brezza, in misura sufficiente a consentire la competizione. Vento leggero quindi, solo 3 m al secondo da 130°/150°, ma sufficienti, per l’efficiente Comitato di regata, presieduto da Giorgio Bardi, con Liliana De Negri, Ettore “Cucciolo” Armaleo e Lilia Cuneo per dare il via prontamente, secondo le regole della classe Dinghy 12’, a tre prove, rendendo così pienamente valido l’evento sportivo. Bravi ed efficienti anche i soci addetti alla posa delle boe e gli altri soci che si sono impegnati nell’assistenza alla regata, consentendo anche il rapido varo delle barche e il loro traino sul campo di regata.

La prima prova viene vinta ITA-2392 di Massimo Schiavon del Circolo Nautico Chioggia, secondo ITA-2142 di Federico Pilo Pais del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure, che hanno preceduto MON-2368 di Alessandro Pedone dello Yacht Club Italiano. Nella seconda prova passa per primo ITA-4 di Filippo Maria Jannello del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure, secondo ITA-2038 di Andrea De Santis della Lega Navale di Mandello al Lario e terzo Massimo Schiavon. Questa prova è stata ridotta alla seconda boa di bolina. Nella terza prova prevale Federico Pilo Pais seguito da ITA-2078 di Fabrizio Bavestrello della Lega Navale di Rapallo mentre terzo è ancora Massimo Schiavon. La classifica finale vede sul gradino più alto Massimo Schiavon seguito da Federico Pilo Pais, terzo Filippo Maria Jannello, quarto Andrea De Santis e quinto Fabrizio Bavestrello. Premi speciali Master, Grand Master e Scafi classici sono andati rispettivamente a Massimo Schiavon, vincitore assoluto, Gianni Castellaro del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure, quindicesimo nella classifica generale e Danilo Chiaruttini del Circolo Nautico Rapallo, ventunesimo nella classifica generale.. Altri soci del Circolo Nautico Rapallo e della Lega Navale di Rapallo hanno conquistato buoni piazzamenti Danilo Bianchi undicesimo nella classifica finale, Manlio Meriggi, Presidente del Circolo Nautico Rapallo, diciottesimo e Lorenzo Bacigalupo della Lega Navale di Rapallo, nono. La premiazione è avvenuta davanti alla sede del Circolo dove il Presidente Manlio Meriggi, i Consiglieri e diversi soci che hanno fornito il loro supporto durante le due giornate della manifestazione, hanno accolto l’Assessore Antonella Aonzo,i Consiglieri Elisabetta Ricci e Vittorio Pellerano del Comune di Rapallo e il Comandante dell’Ufficio marittimo di Rapallo Michele Schina, ed hanno consegnato i premi ai vincitori.

condividi
Translate »
Exit mobile version