Home Altri sport Ciclismo

29.a Gran Fondo Val Casies (BZ)

TANTA NEVE E BIG IN ARRIVO IL PROSSIMO FEBBRAIO

Per lo sci nordico quella in corso è una stagione decisamente movimentata. Numerosi importanti appuntamenti di caratura nazionale ed internazionale – Coppe del Mondo incluse – vengono annullati o rischedulati altrove, alla ricerca di località innevate che possano ospitarli come si conviene. Uno strano inverno, quindi, che per alcuni, tuttavia, significa avere oltre mezzo metro di neve già pronta in pista e l’entusiasmo come sempre alle stelle. Questo accade nell’altoatesina Val Casies, dove i prossimi 18 e 19 febbraio andrà in scena la storica Granfondo Val Casies – Gsiesertal Lauf, con la 29.a edizione di sempre.

A poco più di un mese di distanza dalla due giorni di fondo in provincia di Bolzano, Walter Felderer e il suo comitato organizzatore raccontano in breve il countdown alla gara. "La neve è molta e si sta mantenendo bene grazie al freddo", dice Felderer. "La pista è di conseguenza già pronta oggi in tutti i suoi 42 km, e per febbraio accoglieremo i nostri ospiti in grande stile."

Rispetto agli anni precedenti, le richieste e le iscrizioni pervenute sono di gran lunga aumentate, con una percentuale straniera che tocca il 70%. Le nazioni al via saranno 17, australiani e scandinavi inclusi. È confermata per sabato 18 febbraio anche la Mini Val Casies, organizzata in collaborazione con la 5V-Loipe, che solitamente raduna diverse centinaia di giovani fondisti.

Per quanto riguarda la formula di gara della GF Val Casies 2012, è confermata la prova in tecnica classica di 30 e 42 km al sabato, fotocopiata in "skating" il giorno successivo. Nel 2011, la prima giornata di gare fu "affare" del fondista trentino Bruno Debertolis e della giovane norvegese Ingrid Damgaard (42 km), mentre la gara corta di 30 km se la misero in tasca l’altra trentina Valentina Vuerich e il tedesco Peter Milz. Le prove in tecnica libera, invece, videro uno spettacolare finale al fotofinish nella 42 km tra i due azzurri Roland Clara e Thomas Moriggl, con quest’ultimo ad anticipare il conterraneo di pochi centimetri. Antonella Confortola vinse piuttosto comodamente la gara lunga femminile, mentre i primi a salire sul podio della 30 km furono ancora Bruno Debertolis e l’italo-russa Eugenia Bitchugova.

La GF Val Casies 2012 propone anche la nuova classifica di combinata, che sommerà i risultati di entrambe le gare, per premiare i più preparati e tenaci.

Tra le "stars" che hanno confermato la propria presenza ci sono i già citati assi azzurri Thomas Moriggl e Roland Clara, ed appare più che probabile la partecipazione della nazionale italiana di biathlon che pochi giorni fa si è regalata uno strepitoso oro di Coppa del Mondo ad Oberhof, in Germania. Ha manifestato interesse anche il norvegese Odd Bjorn Hjelmeset, che potrebbe dare conferma a breve.

Domenica 19 febbraio la GF Val Casies aprirà le porte anche a coloro che intendono lo sport come puro divertimento senza cronometri o classifiche. Si chiama "Just for Fun", e oltre agli sci stretti quest’anno si potrà correre anche con le ciaspole. Le iscrizioni, affermano gli uomini del C.O., sono in continuo afflusso e, come dice il nome stesso dell’evento, il divertimento non mancherà di certo. Per partecipare alla "Just for Fun" non è necessario alcun certificato medico sportivo, tantomeno tesserini federali.

A proposito di iscrizioni, quelle per la Granfondo sono aperte e fino al 31 gennaio rimarranno bloccate a 44,5 € (classic) e 45 € (skating), con la possibilità di iscriversi ad entrambe le prove alla conveniente cifra di 73 €. Per i ragazzi nati negli anni 1994 e 1995 si applica uno sconto del 50%. Dal 1° febbraio le quote di iscrizione saranno ritoccate al rialzo. Ogni dettaglio è ampiamente illustrato sul sito dell’evento www.valcasies.com.

La Granfondo Val Casies – Gsiesertal Lauf è inserita nei circuiti Euroloppet, Gran Fondo Master Tour e Italian Ranking.

Info: www.valcasies.com

www.valcasies.com

condividi
Translate »
Exit mobile version