Home Altri sport

37^ Wizz Air Venicemarathon Charity Program

Venicemarathon
Venicemarathon

Venezia – E’ partita, a ritmo spedito, la maratona solidale del Wizz Air Venicemarathon Charity Program 2023, che quest’anno vede coinvolte ben 22 associazioni no profit, che hanno colto l’occasione di un prestigioso palcoscenico internazionale come quello della 37^ Wizz Venicemarathon 42K-21K-10K del prossimo 22 ottobre per farsi conoscere e promuovere i loro importanti progetti solidali.

Sta già correndo veloce l’associazione ‘Linfa’, impegnata da oltre 10 anni a sostenere la ricerca scientifica per la cura di malattie rare come la neurofibromatosi e la Schwannomatosi. Alla sua prima partecipazione al Charity Program di Venicemarathon, Linfa ha già ottenuto 116 donazioni, pari a 6.000 euro.

Non è da meno la ‘Fondazione Banca degli Occhi del Veneto’, che quest’anno festeggerà i 10 anni del progetto “Corri per la vista” (cura di malattie rare legate alla vista) e che ha già raccolto ben 4.089 euro, attraverso 65 donazioni.

Obiettivo di raccolta già raggiunto (3.000 euro) per l’associazione ‘Raccontiamo con Francesca’ che si occupa di medicina narrativa rivolta a persone che stanno attraversando percorsi di malattia, mentre l’associazione ‘Acli Coop’, impegnata a sostenere il percorso di vita delle persone con disabilità, è già a metà cammino con 73 donazioni ricevute e 2.643 euro raccolti dei 5.000 prefissati.

Tutte queste associazioni, oltre a raccogliere fondi attraverso la piattaforma Rete del Dono, organizzeranno gruppi di atleti che domenica 22 ottobre si divertiranno a correre la VM10K, sensibilizzando al contempo le persone sui diversi progetti.

Nel frattempo corrono spedite anche le iscrizioni alle tre gare (42K,21K,10K) che, complessivamente, hanno già superato i 12.000 iscritti, con la 21K già sold out da diversi mesi. Nella 10K restano meno di 200 pettorali prima del cambio quota e poco più di 2.000 al sold out.

Elenco completo associazioni Charity Program e i loro progetti:

Aclicoop – realizzare momenti di socializzazione, sport, lavoro ed autonomia per persone con disabilità – obiettivo di raccolta €5.000;

Admo – aumentare il tasso di tipizzazione di potenziali donatori di midollo osseo – o.d.r. €3.200;

Africa Mission – riabilitare 5 pozzi d’acqua potabile in Uganda – o.d.r. €10.000;

Aido – aiutare la scuola – o.d.r. €5.000;

Airc – finanziare la Ricerca Scientifica sul Tumore al Seno – o.d.r. €10.000;

Fond. Banca degli Occhi – visite oculistiche gratis a pazienti con patologie rare – o.d.r: €10.000;

Fond. Città della Speranza – sostenere la ricerca delle malattie rare che colpiscono i bambini – o.d.r. €30.000;

Fondazione Giovani Leoni – primo progetto di sperimentazione al mondo per indagare l’efficacia del metodo Feldenkrais® nella riabilitazione precoce dei bambini affetti da paralisi cerebrale infantile – o.d.r. €400.000;

Fondazione Salus Pueri – Migliorare gli spazi della pediatria dell’Azienda Ospedale Università di Padova, per creare un ‘Ospedale a misura di bambino’ – o.d.r. €7.000;

Gaslinsieme – supportare la ricerca scientifica, miglioramento strutturale, tecnologico e digitale, dell’Istituto Gaslini – o.d.r. €15.000;

Iside Cooperativa Sociale – aiutare i bambini e bambine orfani di femminicidio – o.d.r. €3.000;

Linfa Odv – analisi biologica completa dei campioni tumorali di paziente affetti da neurofibromatosi (nf) e schwannomatosi – o.d.r. €15.000;

Lilt – acquistare un pulmino con pedana per il trasporto di pazienti oncologici con disabilità – o.d.r. €5.000;

Lions Riviera del Brenta – investire nel ‘Dopo Di Noi’ e nella disabilità con progetto AutLab – o.d.r. €3.000;

Piccoli Punti – sostenere il lavoro di un giovane bioingegnere nella prevenzione del melanoma – o.d.r. €3.000;

Raccontiamo con Francesca – favorire incontri gratuiti di Medicina Narrativa per persone malate – o.d.r: €3.000;

Rotary Distretto 2060 – eliminare la poliomielite a livello globale, mancano solo Pakistan e Afganostan – o.d.r. €30.000;

Red Carpet for All – ampliare l’offerta educativa e culturale per giovani adulti con disabilità – o.d.r. €5.000;

Sport Senza Frontiere – favorire l’inclusione sociale, attraverso lo sport, di bambini e ragazzi che vivono in condizioni di disagio socio-economico– o.d.r. €1.500;

Uici – acquisto di nuovi macchinari per prevenzione malattie oculari – o.d.r. €20.000;

Stanno per aprire le loro pagine di raccolta fondi, le associazioni Br.a.ve e Granello di Senape.

Nell’edizione 2022 il Charity Program ha raccolto la straordinaria cifra di 120.861 euro, dei quali €91.661 euro attraverso il sistema di crowdfunding promosso sulla piattaforma Rete del Dono e 29.200 euro raccolti durante le cinque tappe delle Alì Family Run, le corse promozionali dedicate al mondo della scuola, che ogni anno scandiscono il percorso di avvicinamento alla Maratona di Venezia.

Sono sponsor della 37^ Wizz Air Venicemarathon: Wizz Air, Compressport, Craft, Alì, Honda, Banco BPM, Pro Action, San Benedetto, Bavaria, Diabasi, Master Aid, Massigen, Dole, Morato Pane, Consorzio Tutela Prosecco DOC, Palmisano, 1/6H Sport, 3B Meteo, Rio Mare, Apv Investimenti, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale Porti di Venezia e Chioggia, Tronchetto Parking e i media partners Corriere dello Sport, Tuttosport e SportEconomy.

Per maggiori informazioni: www.venicemarathon.it