Home Altro Varie

A Bra Servizi il premio Cribis per massima affidabilità commerciale

0
Bra Servizi
CRIBIS - Famiglia Piumatti

A Pollenzo un incontro organizzato in maniera eccellente per dare il giusto riconoscimento alle eccellenze imprenditoriali meritevoli del premio Cribis Prime Company; è questo il contesto in cui Bra Servizi è stata premiata con il riconoscimento di massima affidabilità commerciale.
Il premio Cribis Prime Company è rilasciato esclusivamente alle aziende virtuose, affidabili, solide e trasparenti, un premio molto ambito a chi dimostra e mantiene un’elevata affidabilità, solidità e trasparenza e che si distingue sul mercato per la loro puntualità e certezza dei pagamenti, rappresentando così un partner commerciale ideale.
Il convegno, nato dalla collaborazione di Confcommercio Ascom Bra con Cribis società del gruppo Crif e leader in Italia nei servizi per la gestione del credito commerciale e lo sviluppo del business in Italia e all’estero, è stato occasione per premiare 32 aziende del territorio che si sono distinte per affidabilità commerciale secondo l’indicatore sintetico Cribis Rating, elemento dinamico e costantemente aggiornato di analisi e che, citando il business development manager senior Cribis, Massimiliano Domizio, che ha citato i dati estrapolati relativamente alla provincia di Cuneo, al Piemonte e all’intera Italia, definendo eccellente la provincia Granda.
Il convegno voluto fortemente da Confcommercio Ascom Bra in primis dal suo storico direttore Luigi Barbero, è un’analisi sull’andamento delle imprese della provincia di Cuneo alla luce della ripartenza dopo due anni di emergenza, ha visto i rappresentanti di una trentina di società del territorio a prendere parte all’incontro tenuto nella Sala Rossa dell’Albergo dell’Agenzia di Pollenzo.

Il tessuto imprenditoriale del Cuneese è stato analizzato e premiato per le caratteristiche e qualità strutturali.
Tra gli ospiti, il sindaco di Bra Gianni Fogliato, Luca Chiapella, presidente della Confcommercio della Provincia di Cuneo e il noto e lungimirante giornalista economico Oscar Giannino.

NO COMMENTS

condividi
Translate »
Exit mobile version