Home Altri sport

A Riccione ancora un tris tricolore per la Roller Civitanova nel pattinaggio corsa su strada con Giulia Presti

Roller Civitanova a Riccione

Si è concluso nel migliore dei modi l’impegno agonistico della Roller Civitanova che ha saputo esibire una prestazione all’altezza delle aspettative prendendo parte al campionato italiano strada a Riccione.

La compagine civitanovese ha dimostrato ancora la sua forza, confermandosi competitiva sempre grazie alla sua “stellina” Giulia Presti.

La giovane atleta di Porto Sant’Elpidio si è aggiudicata tra le allieve il titolo italiano sulla 5000 punti, ha concesso il bis nella 10.000 eliminazione e suggellato il tris nella mezza maratona. Di gara in gara, Giulia Presti spinge sempre al massimo per puntare ancora più alto ed ecco che il suo nome figura ufficialmente tra le convocate nella nazionale italiana che prenderà parte agli Europei in Portogallo a metà luglio.

Non da meno le performances degli altri compagni di squadra che si sono saputi difendere con buoni piazzamenti per Anna De Santis, Edoardo Ceroni, Federico Pancotto, Sophia Martufi, Alessia Ciminari e Ludovica Ceroni.

All’infuori delle gare riservate ai giovani, si sono distinte nella specialità maratona tra gli adulti anche Elena Sofia Emili (coach della Roller Civitanova) e Simona Vesprini (dirigente del sodalizio civitanovese, ex campionessa mondiale di specialità nel 1999).

“Siamo molto felici del comportamento dei nostri ragazzi e della continuità nell’ottenere risultati prestigiosi di rilevanza nazionale a dimostrazione che il nostro lavoro, ricco di tantissimi sacrifici, paga e porta dei frutti. Per cumulo di punteggi in tutte le categorie siamo la 35°società su 100 partecipanti col miglior rendimento in questo campionato italiano” ha commentato Cristiana Pacini, presidente della Roller Civitanova.