Home Altro Varie

Aereo Eurowings colpito da un fulmine, torna all’aeroporto di Bruxelles

Spavento per i passeggeri di un volo Bruxelles-Yerevan, Armenia: il 28 dicembre, il volo Brussels Airlines SN2899 diretto a Yerevan, Armenia, è tornato all’aeroporto di Bruxelles a causa di un fulmine sull’aeromobile (Airbus A320 registrato OO-SNN in livrea Eurowings). Il volo al completo (180 passeggeri) è decollato dall’aeroporto di Bruxelles alle 13:55, con tre quarti d’ora di ritardo. Aveva raggiunto un’altitudine di 22.500 piedi sopra il Granducato di Lussemburgo quando si è verificato l’evento. I piloti hanno deciso immediatamente di tornare all’aeroporto di Bruxelles per un atterraggio in sicurezza alle 13:40 assistito dai vigili del fuoco. A causa delle limitazioni al servizio dell’equipaggio, il volo è stato posticipato di 24 ore e i passeggeri sono stati sistemati negli hotel vicini.’. L’aereo, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, colpito dal fulmine nella parte anteriore, è stato ispezionato da tecnici della compagnia aerea, che hanno verificato che l’aeromobile non aveva subito danni per effetto Faraday. Atterriti i passeggeri del velivolo, come si evince dalle parole di alcuni testimoni che, peraltro, hanno sottolineato come la professionalità dei piloti abbia gestito la situazione senza troppi disagi per i presenti. Sul volo c’erano anche numerosi bambini, visibilmente spaventati.

 

 

www.sportellodeidiritti.org

condividi
Translate »
Exit mobile version