Home Altri sport Motori Al Sachsenring l’ultima sfida stagionale della Romeo Ferraris nel campionato FIA ETCR

Al Sachsenring l’ultima sfida stagionale della Romeo Ferraris nel campionato FIA ETCR

0

La Romeo Ferraris si prepara a completare l’edizione 2022 del FIA ETCR, il campionato per vetture Turismo elettriche che quest’anno si è disputato per la prima volta sotto l’egida della Federazione Internazionale dell’Automobile. Teatro della sfida finale sarà il circuito del Sachsenring, dove si correrà nel weekend del 23-25 settembre a distanza di due mesi dal precedente round di Vallelunga.

Il tortuoso tracciato tedesco, lungo 3671 metri e caratterizzato da numerosi cambi di elevazione, è conosciuto soprattutto per essere sede del Gran Premio di Germania della MotoGP. Il Sachsenring è stato scelto dall’organizzatore Discovery Sport Events per ovviare alle problematiche create dalla congiuntura globale, che non ha reso possibili le trasferte in Corea del Sud e Turchia, costringendo quindi a rivedere il calendario.

Dopo una tappa sfortunata di fronte al proprio pubblico, il costruttore di Opera ambisce a chiudere in bellezza la stagione, contraddistinta dal successo di Maxime Martin nell’appuntamento di Zolder. Il belga è al momento il miglior portacolori della squadra in classifica generale, occupando la quarta posizione con 360 lunghezze, e sulla carta ha ancora la possibilità di aggiudicarsi il titolo.

Bruno Spengler è invece sesto a 267 punti, pronto a tornare al volante dopo l’infortunio avuto nell’incidente di Vallelunga, che ha richiesto al canadese di sottoporsi ad un intervento chirurgico. Giovanni Venturini e Luca Filippi, i due piloti italiani della line-up, andranno a caccia di un risultato che consenta loro di concretizzare appieno il potenziale mostrato fino a qui, e di aiutare la Romeo Ferraris a riconquistare il secondo posto nella graduatoria costruttori.

L’attività in pista sarà aperta dalle prove libere del venerdì, con l’abituale suddivisione dei concorrenti nei pool “Fast” e “Furious”, che questa volta avranno a disposizione però soltanto 35 minuti. Le qualifiche del sabato mattina assegneranno i primi punti in palio, seguite dai Quarti di Finale, mentre domenica si svolgeranno le Semi Finali e le DHL Super Finals, per stabilire chi sarà l’ultimo “King of the Weekend” dell’anno.

Michela Cerruti, Team Principal Romeo Ferraris
“Stiamo per affrontare l’ultima sfida stagionale, in cui vogliamo chiudere con un grande risultato per lasciarci definitivamente alle spalle la sfortuna avuta a Vallelunga. Durante la pausa estiva abbiamo potuto lavorare intensamente per ripristinare le vetture danneggiate e per affinare il nostro pacchetto tecnico, mentre Bruno ha potuto recuperare dal suo infortunio. Il Sachsenring sarà per noi una sfida inedita a livello tecnico e sportivo, peraltro su un circuito che si preannuncia impegnativo per le auto del FIA ETCR. Le prove libere del venerdì, inoltre, saranno più brevi del solito: si rivelerà ancor più importante una buona preparazione in sede per essere subito competitivi”.