Home Altri sport Ciclismo AL VIA LA GRANFONDO BARDOLINO BIKE

AL VIA LA GRANFONDO BARDOLINO BIKE

0

Il Veneto sale in sella alla mountainbike: domenica prossima 10 marzo sarà il lago di Garda a divenire teatro dell’off road regionale e nazionale. Al via la seconda edizione della Granfondo Bardolino Bike e, con essa, l’avventura 2013 de La Serenissima Coppa Veneto Zerowind. Ad oggi iscrizioni alla spettacolare gara lacustre – la cui partenza è posta proprio sul lungolago di Bardolino – sono definitivamente chiuse: il record di partecipanti si attesta sugli oltre 800 bikers in griglia.

Molteplici i traguardi raggiunti dalla Bardolino Bike. Con la seconda candelina arriva l’ingresso in uno dei circuiti più ambìti dello Stivale: La Serenissima Coppa Veneto Zerowind. Non solo: due anni di vita ed una lista iscritti delle grandi occasioni. Oltre al gran numero di bikers che hanno scelto, infatti, di recarsi in riva al lago di Garda per affrontare il percorso interamente rinnovato, si devono mettere in conto le iscrizioni dell’ultimo minuto: ad oggi sono numerosi i team professionistici nazionali ad aver scelto la Bardolino Bike. A partire dal team TX Active Bianchi – che in questo inizio di stagione pare essersi affezionato alla terra veneta, a partire dal Gran Prix d’Inverno di Tregnago – con gli alfieri Gerhard Kerschbaumer (13° alle Olimpiadi di Londra 2012, campione europeo 2011, campione iridato 2011), Tony Longo (vicecampione italiano marathon, miglior italiano (14°) ai campionati europei di Mosca 2012), il colombiano Leonardo Paez (campione colombiano XCO 2012, vincitore Sellaronda Hero 2012). Arriveranno a Bardolino anche i colori dello Scott Racing Team capitanato dall’attuale campione italiano marathon Juri Ragnoli in compagnia dei compagni di squadra Daniele Mensi ed Igor Baretto. Cui si Mirko Celestino dell’Avion Axevo MTB Pro Team che non ha certo bisogno di molte presentazioni: ex professionista su strada, più volte campione italiano marathon, bronzo al mondiale marathon del Montello. Oltre al neonato team professionistico Team Selle San Marco-Trek che schiererà in partenza esponenti di rilievo della mountainbike nazionale quali Johnny Cattaneo. Ma attenzione all’esperienza del capitano dei Cicli Olympia Marzio Deho (oltre 300 vittorie in carriera, ex campione italiano marathon 2003, più volte numero uno del ranking nazionale) che, insieme al biker trentino Christian Pallaoro, sarà impegnato a dare il meglio di sé stesso per conquistare uno dei gradini del podio. Mentre il Gruppo Sportivo Forestale si affiderà all’esperienza di Nicholas Pettinà. Da non scordare, tra gli Elite, la presenza di Thomas Paccagnella dall’Adventure Bike.

In campo femminile ad aprire la danze sarà la due volte campionessa olimpica Paola Pezzo, reduce dall’esperienza della Tunisia Desert Bike, con la “sua” S.C. Barbieri. A contendere il titolo di vincitrice dell’edizione 2013 ci saranno certamente Elena Gaddoni (FRM Factory Team), laureatasi lo scorso anni vicecampionessa italiana marathon a Schio,e la sorridente nonché tenace Simona Mazzuccottelli (Massì Supermercati).

E le emozioni non terminano qui. Oltre alla mountainbike di alto livello offerta dai “vip” delle ruote grasse, non va dimenticato il piacere di pedalare immersi nella natura alla scoperta di luoghi e paesaggi più o meno noti. Il comitato organizzatore dell’ASD GIOMAS ha predisposto un percorso di 41 chilometri e 900 metri di dislivello, ideale per fare “gambe e fiato” ad inizio stagione. Dall’alto del Monte Moscal e dalla Val Sorda (che quest’anno verrà percorsa due volte in discesa) si potranno godere scorci panoramici di alto livello, mentre tratti più impegnativi e divertenti di sterrato e single track vi aspettano in zona Rocca, ai piedi del Moscal e lungo tutta la Val Sorda. E che dire delle salite che si inerpicano da Cavaion per località Ceriel e da Affi per Cà Orsa? Insomma, gli ultimi dubbi si sciolgano: la Bardolino Bike vi attende in tutto il suo splendore, da vivere domenica 10 marzo e custodirne ricordo ed emozioni fino al prossimo 2014.

Per info: http://www.baldobikeevent.com

Fabia Sartori