Home Altro Varie Alpe di Siusi (BZ)

Alpe di Siusi (BZ)

0

Tutte le attivit La notte bianca è un evento nato a Berlino e sviluppatosi in seguito nelle maggiori capitali europee, dando vita a serate all’insegna dell’arte, del divertimento, dei negozi aperti e di innumerevoli iniziative da vivere per la strada e in mezzo alla gente. Certo nessuno all’epoca aveva pensato a una notte davvero bianca, da vivere cioè in un contesto candido come la neve. Invece all’Alpe di Siusi è possibile vivere innumerevoli avventure ai piedi delle splendide cime dello Sciliar, Sasso Lungo e Sasso Piatto non solo alla luce del sole, ma anche sotto i riflessi della Luna, moltiplicati dal biancore delle piste innevate. L’eco del silenzio, l’intensità del cielo blu stellato che sovrasta il candore, il fruscio della neve non battuta: quando arrivano la sera e la notte sembra scendere sulle vette un velo di magia. Durante la stagione 2011 – 2012 si vivono le montagne anche in notturna tra piste con slittini, cene ai rifugi, ciaspolate e gite in carrozza trainate da cavalli: unico consiglio, portarsi una torcia!Gli amanti delle gare di slittino potranno partire dal Rifugio Tirler all’Alpe di Siusi e in circa un ora di passeggiata giungere allo Zallinger, dove ad accogliere gli ospiti temerari sarà una cena in vetta a base di prodotti tipici. Dopodiché tutti pronti per la discesa. La stessa cosa è possibile dalla Baita Bullaccia, il monte celebre per la presenza delle “panche delle streghe” dove si arriva dopo una splendida passeggiata a piedi di circa mezzora da Compatsch, l’ingresso dell’Alpe di Siusi. Questa proposta è possibile solo il sabato e la domenica e con un minimo di 10 partecipanti, il noleggio dello slittino è gratuito. Le piste da discesa in slitta partono inoltre dai rifugi Molignon e Baita Rosa Alpina, dalla Bullaccia, Spitzbühl, Panorama, Icaro/Monte Piz. Chi invece non ama la velocità, ma adora sentire il frusciare della neve sotto i piedi potrà scegliere innumerevoli percorsi da fare con le racchette da neve. Le escursioni durano solitamente dalle due alle tre ore ed è possibile raggiungere diverse baite come la Gostner Schwaige e la Dibaita sulla Bullaccia, dove si può fare sosta per una grappa o un vov caldo, oppure su prenotazione si può cenare. Il costo per una passeggiata giornaliera con i racchettoni è a partire da 170 euro per due persone con l’accompagnamento di una guida esperta (il prezzo varia a seconda del numero dei partecipanti). Gli inguaribili romantici non potranno rinunciare a  una gita in carrozza trainata da cavalli al chiaro di luna, abbracciati sotto un plaid ad osservare le stelle che brillano nel cielo. Il costo è a partire da  50 euro per 30 minuti di percorso, a seconda delle richieste. Chi infine non vorrà più scendere dall’alto delle Dolomiti perché avrà trovato il suo paradiso naturale, potrà soggiornare direttamente nei rifugi come il Molignon, lo Zallinger e il Tirler.  Per informazioni: Alpe di Siusi MarketingTel. 0471.709600E-mail: [email protected] Sito web: www.alpedisiusi.info