Home Altro Varie

Alta Badia: una vacanza outdoor in mezzo alla natura

0
Alta Badia
Alta Badia - Hiking (Foto Alex Moling)

Alta Badia (Bolzano) – L’ampia offerta di attività, praticabili con o senza guida, in base alle esigenze e preferenze di ogni singola persona, è l’ideale per scoprire l’Alta Badia, in una relazione diretta con la montagna nella sua dimensione più autentica. Sport, benessere e natura offrono un concentrato unico di emozioni outdoor. E al tramonto, le maestose vette dolomitiche si tingono di un delicato rosa, regalando, così, lo spettacolo naturale detto enrosadira. Questa valle è in grado di combinare in modo straordinario la bellezza delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO con la tradizione e la cultura ladina e un’offerta turistica d’eccellenza.

RAGGIUNGERE LA QUOTA GRAZIE AGLI IMPIANTI DI RISALITA
Arrivare a 2000m senza fare fatica è facile, utilizzando gli impianti di risalita, aperti in Alta Badia dall’11 giugno al 2 ottobre 2022. Grazie a questo mezzo di trasporto si possono raggiungere comodamente i Parchi Movimënt e il Summer Park La Crusc, che offrono attività sportive e ricreative sia per i bambini che per gli adulti.
L’apertura estiva degli impianti di risalita, va intesa anche in un’ottica di salvaguardia dell’ambiente, dato che, utilizzando questi mezzi di trasporto, si riducono le emissioni causate dal traffico automobilistico. Dall’estate 2022 questo servizio è stato ulteriormente potenziato, grazie all’apertura estiva della cabinovia Borest, il mezzo perfetto per spostarsi tra Corvara e Colfosco senza l’utilizzo dell’automobile. Dalla stazione di Colfosco si può proseguire sempre con gli impianti di risalita in direzione Valle Stella Alpina, oppure raggiungere l’impianto di risalita Plans-Frara che porta al Passo Gardena. Le seggiovie La Fraina e Bamby sull’altopiano del Piz Sorega e del Piz La Ila collegano invece i paesi di La Villa e San Cassiano in tutta comodità.
Sono in totale 19 gli impianti di risalita aperti durante l’estate 2022, usufruibili acquistando la tessera Alta Badia Summer Card. Grazie alla collaborazione con Moovit è possibile trovare tutte le indicazioni necessarie per muoversi in Alta Badia con gli impianti di risalita e i mezzi pubblici.

ALTA BADIA E MOOVIT: COME MUOVERSI CON I MEZZI PUBBLICI E GLI IMPIANTI DI RISALITA
Moovit, app numero uno al mondo per la mobilità urbana già utilizzata da oltre un miliardo di persone, e l’Alta Badia proseguono la partnership per fornire a cittadini e turisti i percorsi migliori per spostarsi con i mezzi pubblici e gli impianti di risalita tra le diverse località urbane della valle.
Una collaborazione che consente agli utenti nell’area di individuare velocemente tramite l’app Moovit le soluzioni migliori per raggiungere la propria destinazione e per conoscere l’orario di arrivo del mezzo pubblico alla fermata o gli orari di apertura degli impianti di risalita di collegamento tra i vari paesi.
All’interno dell’app Moovit sono state completamente rimappate le fermate e le linee del trasporto pubblico che transitano in Alta Badia e gli impianti di risalita di collegamento tra le varie localitá. Una

 

mappatura resa possibile grazie al supporto della società STA – Strutture Trasporto Alto Adige SpA e al contributo della Mooviter Community territoriale, il network mondiale di volontari di Moovit che mappa la rete di trasporto pubblico.
Si tratta di un servizio utile all’ambiente per decongestionare la valle dal traffico privato e comodo per i turisti che spesso hanno difficoltà a muoversi con i mezzi pubblici in un territorio che non conoscono. L’app, scaricabile sui dispositivi mobile, oppure consultabile da PC, è disponibile in 46 lingue differenti e, grazie alla posizione Gps individuata dal dispositivo, imposta automaticamente l’area in cui ci si trova.

IL PROGRAMMA EXPLORE YOUR WAY!
Explore your way! è un pacchetto di attività di vario livello, pensato per chi vuole un contatto diretto e profondo con la natura e le Dolomiti. Le attività tra le quali gli appassionati di montagna possono scegliere all’interno del programma Explore your way!, a seconda delle proprie passioni, sono suddivise in quattro tipologie. La categoria “adrenaline rush” è dedicata agli amanti dell’adrenalina e si basa su attività quali l’arrampicata, i voli in parapendio e il freeride bike, mentre la categoria “challange yourself”, comprende le vie ferrate, il trail running, lo sky trekking e le escursioni in mountain bike. La tipologia “explore nature” è dedicata agli appassionati di jogging, orienteering, geocaching e dei lunghi percorsi in e-bike. Per finire, la categoria “recharge your soul” è ideale per le persone che hanno bisogno di ricaricarsi sia fisicamente che mentalmente e comprende i trekking all’alba e al tramonto, oltre alle sedute di yoga.
Prenotare il soggiorno presso una delle strutture “Explore your way!” è l’ideale per chi è alla ricerca di una vacanza creata su misura, in base alle proprie esigenze. Queste strutture permettono di godere dell’intero prodotto active a 360°. Ogni struttura ricettiva aderente avrà il suo esperto “Explore your way”, che saprà consigliare il cliente nella vasta gamma di attività in programma. Le attività possono essere prenotate singolarmente presso gli uffici informazione dell’Alta Badia oppure online su www.altabadia.org.

AREA MOVIMËNT
All’interno del mondo “Explore your way!” ci sono i Parchi Movimënt, situati al Piz La Ila, Piz Sorega, Pralongiá e Boé, e raggiungibili comodamente con gli impianti di risalita, grazie alla tessera Alta Badia Summer Card, che dà l’accesso 19 impianti di risalita in tutta l’Alta Badia. I Parchi Movimënt sono collegati da piacevoli sentieri, da percorrere a piedi o in sella alle E-bike, che possono essere noleggiate alla stazione a monte degli impianti di risalita Piz La Ila, Piz Sorega e Col Alto, oppure nei noleggi a valle.
I Bike Beats Alta Badia Trails rappresentano una forte attrazione all’interno dell’Area Movimënt. Si tratta di circuiti “Country Flow”, quindi sentieri scorrevoli, riservati unicamente alle bici mountain bike o e-bike, con paraboliche di contenimento e salti di facile/media difficoltà.
L’area Movimënt si contraddistingue per essere una zona dog friendly. I cani, accompagnati dai loro padroni, sono i benvenuti e a loro vengono riservate varie attenzioni, come il biscottino alla partenza dell’ovovia. Presso alcuni rifugi sono situati i dog bar e lungo i sentieri si possono trovare le dog toilettes, mentre per le giornate più calde, sono riservate agli amici a quattro zampe delle vasche, dove rinfrescarsi. www.moviment.it

 

SUMMER PARK LA CRUSC
Il Summer Park La Crusc è allestito presso la stazione a monte dell’omonima seggiovia quattro posti. Si tratta di un parco didattico, dedicato interamente alle famiglie, all’interno del quale i bambini hanno la possibilità di imparare, divertendosi presso le varie stazioni, collegate tra di loro da un sentiero circolare. Gigantesche sedie in legno, ampie sedie a sdraio a forma di animale, la grotta del drago, i giochi d’acqua, il mini zoo, sono solo alcune delle attrazioni che arricchiscono il parco. Tra le attrazioni anche il percorso kneipp, che grazie alle proprietà dei sassi e dell’acqua, dona al corpo benessere e relax.
Sicuramente non può mancare una visita al santuario Santa Croce, raggiungibile comodamente in seggiovia dal Summer Park La Crusc. Si tratta di un luogo di culto, frequentato ogni anno da molti pellegrini. www.santa-croce.it

4 PEAKS ALTA BADIA: QUATTRO CIME, UNA SFIDA…
Avventura, adrenalina e panorami mozzafiato attendono tutti coloro che decidono di affrontare la sfida del “4 Peaks Alta Badia”, il cui obiettivo è quello di conquistare le quattro cime Sas dla Crusc (Sasso Santa Croce) 2.907m, Piza dales Diesc (Cima Dieci) 3.026m, Lavarela (Lavarella) 3.055m e Conturines 3.064m. Si tratta di una sfida impegnativa, per scalatori esperti. Le cime si raggiungono, infatti, percorrendo non solo passaggi e sentieri ben segnati, ma anche vie ferrate, con alcuni tratti esposti. Per cimentarsi nella sfida del “4 Peaks Alta Badia” bisogna iscriversi online sul sito www.4peaks.it. Si riceve quindi un apposito pass che deve essere perforato ogni volta che si raggiunge una delle quattro cime. A tutti quelli che completano il giro in due o più giorni viene assegnato il titolo di “Alta Badia Finisher”, mentre chi riesce a scalarle tutte in un solo giorno conquista il titolo di “Alta Badia Mountaineer” e un posto d’onore sul “Wall of Fame”, consultabile online. Per le persone meno allenate e che vogliono evitare i passaggi esposti, c’è la possibilità di fare la variante più semplice, ma che richiede un tempo di percorrenza maggiore.

“LES CORDES”, LA VIA FERRATA, CHE PORTA AL GARDENACCIA
Già da molti decenni i contadini del paese di La Villa, portano le loro mucche e cavalli all’alpeggio sull’altipiano del Gardenaccia, la montagna simbolo del paese, all’interno del Parco Naturale Puez-Odle. Una volta, i contadini, conoscevano un sentiero diretto per arrivarci, più ripido ed impegnativo delle vie usate oggi dagli appassionati. Questo sentiero veniva chiamato “les cordes” (le corde in ladino) ed è proprio qui, che rinasce la via ferrata, a cui è stato dato l’omonimo nome. Il punto di partenza della via ferrata è raggiungibile comodamente con la seggiovia Gardenaccia, che porta gli escursionisti a 5 minuti dalla partenza. La via ferrata è percorribile solo con l’attrezzatura adatta e, ai meno esperti, si consiglia di farla con una guida alpina.

CAMMINA CON NOI: ESCURSIONI SETTIMANALI CON ESPERTI ACCOMPAGNATORI
Durante tutta l’estate, l’Alta Badia propone settimanalmente, all’interno del programma “Cammina con noi” una vasta scelta di gite guidate, ideali a soddisfare le richieste dei turisti più esigenti.
Le escursioni sono suddivise in diverse tematiche – cultura, natura, avventura – e in base ai diversi gradi di difficoltà degli itinerari – facile, medio, impegnativo. Insieme a competenti guide locali, gli escursionisti hanno la possibilità di andare alla scoperta, dei Parchi Naturali Fanes-Senes-Braies e Puez-Odle, dei sentieri più nascosti e di apprendere le particolarità della flora e fauna circostante e della geologia e morfologia delle Dolomiti.

 

Per partecipare alle escursioni guidate è obbligatoria l’iscrizione entro il giorno antecedente la data dell’escursione scelta, presso gli Uffici Turistici della valle, oppure, da quest’anno anche online sul sito www.altabadia.org.

KARPOS E ALTA BADIA: DUE PARTNER D’ECCELLENZA PER LE ATTIVITÁ OUTDOOR
Alta Badia e Karpos, eccellenze italiane fra le destinazioni turistiche e l’abbigliamento tecnico, intensificano la loro collaborazione al fine di creare sinergie e prodotti di qualità in un’ottica sostenibile.
Escursionismo ed alpinismo ma anche trail running, arrampicata e mountain bike: l’Alta Badia è la patria dell’outdoor. Per una meta d’eccellenza che vive la montagna in tutte le sue sfaccettature, quale partner migliore di chi “nella montagna riconosce la sua casa” e condivide con noi valori importanti come la qualità e la sostenibilità in ogni suo ambito. Karpos mira infatti ad essere “un marchio sempre più attento all’impronta ecologica e alla sostenibilità”.

Per informazioni: Uffici Informazioni Alta Badia – www.altabadia.org – Tel.: 0471/836176-847037 – Email: [email protected]

 

Previous article“All You Need is Love”, il primo singolo di Solis String Quartet & Sarah Jane Morris
Next articleL’artista Fabrizio Giannini presenta il singolo “Me la suono, me la canto e me la penso”