Contenuto Principale
Stava Sky Race PDF Stampa E-mail
Sabato 23 Giugno 2012 21:51
Alzaga regolarmente al via E’ tutto pronto a Tesero, in Val di Fiemme, per la settima edizione della Stava Sky Race. Concluso il briefing con gli atleti nella nuova zona partenza spostata presso le scuole elementari, il direttore tecnico della gara Massimo Dondio è più che soddisfatto: “Quella di domani è in assoluto la Stava Sky Race con un lotto di assoluto livello, il più importante della sua giovane storia. Grazie infatti alla presenza dei forti atleti spagnoli e di alcuni italiani fra i più rappresentativi si annuncia una sfida davvero incerta.
La preoccupazione per il maltempo poi sembra svanire stando alle previsioni meteo e dopo i temporali di oggi si è pure abbassata la temperatura. Ci sono dunque tutti gli elementi per un’edizione entusiasmante”.
Il briefing, oltre a spiegare a tutti gli atleti le novità del percorso di gara, che quest’anno sarà più lungo di circa 3000 metri con partenza e arrivo in zona Scuole Elementari di Tesero, è servito per consegnare i pettorali dei top ten, quasi tutti presenti, tranne l’atteso Luis Hernando Alzaga, attualmente primo nel ranking mondiale al quale 
andrà il numero 1, il quale stava al momento della cerimonia era ancora in macchina in direzione Trentino.
E’ questa la notizia che ha allietato gli organizzatori dell’Unione sportiva Cornacci, capitanati dal presidente Giuliano Vaia. La presenza di Alzaga non era data per certa a seguito di un infortunio al ginocchio, che il campione spagnolo ha risolto e sarà dunque regolarmente al via. Il numero 2 è stato assegnato al vincitore della scorsa edizione Miguel Caballero Ortega, il 3 al rumeno Ionut Zinca Alina dato in grande forma. A seguire il numero 4 a David Lopez Castan, il 5 a Mikhail Mamleev e il 6 a Daniele Cappelletti.
Il numero 11 alla vincitrice dello scorso anno Emanuela Brizio e il numero 12 all’iberica
Nuria Dominguez Azpeleta. Grande interesse poi per il Verticale del Cornon - Trofeo Ana Tesero e Memorial Dario Zeni, che prenderà il via prima della Stava Sky Race, sulla distanza di 5 km, con un dislivello di 1080 metri. Lo specialista e vincitore dell'ultima edizione Urban Zemmer dovrà ben guardarsi dal lecchese Nicola Golinelli, che quest'anno ha deciso di prendere il via alla gara corta. Domani alle 8 scatterà il Verticale del Cornon, quindi alle 9 la Stava Sky Race, alle 10 la Mini Stava Sky Race riservata ai più piccoli. L'arrivo dei primi concorrenti dovrebbe essere verso le 11.25.
Ultimo aggiornamento Sabato 23 Giugno 2012 21:51
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...