EUROTOUR: IN FRANCIA NICOLAS COLSAERTS ALLUNGA, SCENDE PARATORE - Challenge Tour: Laporta leader in Cina Stampa
Sabato 19 Ottobre 2019 17:34

Tags: European Tour | Francesco Laporta | Lorenzo Gagli | Lorenzo Scalise | Nicolas Colsaerts | Renato Paratore

Il belga Nicolas Colsaerts, con 200 (67 66 67, -13) colpi, è rimasto da solo al comando nell’Amundi Open de France, torneo dell’European Tour che si sta disputando a Le Golf National (par 71), a Guyancourt nei pressi di Parigi in Francia, teatro dell’ultimo successo in Ryder Cup del Team Europe nel 2018.

Ha perso terreno Renato Paratore, 47° con 214 (69 72 73, +1), e ha un colpo in più Lorenzo Gagli, 54° con 215 (71 74 70, +2).

Nicolas Colsaerts, 37enne di Bruxelles con due titoli sul circuito, l’ultimo datato 2012, con un 67 (-4, cinque birdie, un bogey), si è dato l’opportunità di tornare al successo potendo gestire nel giro conclusivo tre colpi di vantaggio sul sudafricano George Coetzee (203, -10), 33enne di Pretoria, quattro vittorie sul tour, con il quale condivideva la leadership dopo due turni e che gli ha lasciato spazio con un 70 (-1). Saranno in corsa, pur se accusano un distacco significativo, anche il gallese Jamie Donaldson e lo statunitense Kurt Kitayama, terzi con 204 (-9), l’irlandese Gavin Moynihan, lo scozzese Richie Ramsay e il danese Joachim B. Hansen, quinti con 205 (-8). Chances quasi nulle per il tedesco Martin Kaymer, ottavo con 206 (-7), e difesa del titolo mancata per lo svedese Alex Noren, stesso score di Gagli.

Renato Paratore ha girato in 73 (+2) colpi con due birdie e quattro bogey e Lorenzo Gagli in 70 (-1) con tre birdie e due bogey. Sono usciti al taglio Edoardo Molinari, 93° con 148 (70 78, +6), e Guido Migliozzi, 111° con 154 (78 76, +12). Il montepremi è di 1.600.000 euro.

Il torneo su GOLFTV - L’Open de France viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it ). Quarta giornata: domenica 20 ottobre, dalle ore 12,30 alle ore 17 (Differita Eurosport 2 dalle ore 23 alle ore 1).

CHALLENGE: LAPORTA LEADER IN CINA CON OBIETTIVO TITOLO E ‘CARTA’ EUROTOUR - Francesco Laporta con un gran giro in 64 (-8) colpi, miglior parziale di giornata, e lo score di 204 (69 71 64, -12) è balzato dal 14° al primo posto a un turno dal termine dell’Hainan Open, torneo in combinata tra Challenge Tour e China Tour, che si sta svolgendo al Sanya Luhuitou GC (par 72) di Sanya, ad Hainan Island in Cina.

Laporta, 29enne di Castellana Grotte (BA), che ha segnato due eagle di fila, cinque birdie e un bogey, inizierà la volata conclusiva con due colpi di vantaggio sull’olandese Wil Besseling (206, -10), e tre sul francese Robin Roussel (207, -9). Il pugliese ha l’occasione di realizzare un doppio colpo: ottenere il primo successo sul Challenge Tour e assicurarsi la ‘carta’ per l’European Tour 2020, che verrà assegnata al termine della stagione (mancano due gare) ai primi 15 della Road To Mallorca, ossia l’ordine di merito. Attualmente decimo in graduatoria, salirebbe ulteriormente e sarebbe di fatto sul circuito maggiore.

Degli altri due azzurri rimasti in gara, ha guadagnato cinque posizioni Aron Zemmer, 12° con 211 (70 71 70, -5), mentre ne ha perse alcune Lorenzo Scalise, 46° con 217 (73 70 74, +1). Il montepremi è di 350.000 dollari.

Ultimo aggiornamento Sabato 19 Ottobre 2019 17:40