Home Altri sport Motori

Angelo Pucci Grossi verso il Rally delle Marche

Angelo Pucci Grossi
Angelo Pucci Grossi e Francesco Cardinali in azione al Rally dei Nuraghi e Vermentino (Foto Max Ponti)

Rimini – Saranno i fondi sterrati del Rally delle Marche, penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra, a caratterizzare il fine settimana agonistico di Angelo Pucci Grossi. Il pilota riminese, già vincitore della Coppa Aci Sport Under 25 – Trofeo Pucci Grossi, sarà chiamato alla seconda esperienza sulla Skoda Fabia Rally2 Evo, vettura messa a disposizione e curata in campo gara dal team By Bianchi. Ad affiancare il portacolori della scuderia Valtiberina Motorsport sarà ancora Francesco Cardinali, copilota di riferimento delle sue ultime programmazioni sportive. Reduce dalla miglior prestazione stagionale, espressa con una sesta posizione finale al Rally dei Nuraghi e Vermentino di settembre, Angelo Pucci Grossi sarà chiamato alla prima esperienza sui fondi sterrati proposti dalla provincia di Macerata, mai affrontati in precedenza.

Il Rally delle Marche sarà, quindi, valida occasione per alimentare ulteriormente un trend altamente soddisfacente, frutto di un impegno rivolto all’acquisizione degli automatismi con la vettura in un contesto di assoluto livello come quello offerto dalla massima espressione nazionale su fondo sterrato. Una stagione sportiva improntata alla didattica che, tuttavia, non ha negato ad Angelo Pucci Grossi la soddisfazione di aver conquistato – con due gare di anticipo – il riconoscimento intitolato a suo padre, destinato al miglior interprete del confronto Under 25 nel Tricolore Terra. Sessantatrè, i chilometri che caratterizzeranno la gara, concentrati nell’intera giornata di domenica e distribuiti su sette prove speciali, quattro da ripetere per tre volte.