Home Altro Varie Aon mette in sicurezza gli appassionati di sci sulle piste

Aon mette in sicurezza gli appassionati di sci sulle piste

0
aon

Milano – È appena entrato in vigore, dal 1° gennaio di quest’anno, l’obbligo per gli sciatori di attivare una copertura assicurativa per responsabilità civile nei confronti di terzi, per danno o infortuni causati dagli sciatori, come previsto dal Decreto Legislativo numero 40 del 28 febbraio 2021. L’obbligo di mettere a disposizione degli utenti una copertura RC terzi vige anche per i gestori degli impianti sciistici all’atto dell’acquisto del titolo di transito.

Aon, primo gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa, ha messo così in pista una serie di soluzioni assicurative in collaborazione con alcune primarie compagnie di assicurazione.

Ė, infatti, possibile comprare una copertura adatta alle proprie esigenze sia dal gestore dell’impianto al momento dell’acquisto dello skipass, che in autonomia con il proprio smartphone attraverso un QR Code presente nella cartellonistica presso l’impianto. Un’altra opzione offerta da Aon è la copertura RC Terzi messa a disposizione gratuitamente dal gestore dell’impianto.

Enrico Vanin, Amministratore Delegato di Aon S.p.A e di Aon Advisory and Solutions S.r.l. ha commentato: “Noi di Aon abbiamo sempre messo la sicurezza al primo posto, anche durante attività ludiche e di svago. Siamo quindi molto contenti di poter offrire agli sciatori diverse soluzioni che tutelano tutti coloro che utilizzano le piste da sci. Il senso del decreto legislativo appena entrato in vigore, che ha normato in modo più stringente gli obblighi per gli utenti delle piste da sci, è proprio quello di garantire livelli di sicurezza più elevati”.

Nell’ottica di aumentare la sicurezza degli sciatori, il Decreto impone anche l’utilizzo del casco omologato da parte di tutti i soggetti minori di 18 anni che praticano sport invernali, pena sanzioni pecuniarie per chi non rispetta tale obbligo. A questo proposito, dal 2020 Aon ha stretto una partnership con Briko che prevede, a fronte dell’acquisto di un casco Briko® per adulti o bambini, l’attivazione di Briko Snow Protection, una copertura della durata di 12 mesi per assistenza, responsabilità civile e rimborso delle spese di noleggio e skipass per tutta la famiglia in caso di incidente in pista.

Previous articleCalendario delle commissioni del Consiglio regionale della Liguria
Next articleIl 38° Rally del Carnevale entra nel vivo