Home Altri sport ARCO Tricolori Indoor: Andreoli e Morello campioni d’Italia

ARCO Tricolori Indoor: Andreoli e Morello campioni d’Italia

0
arco
Tatiana Andreoli vince il titolo italiano arco olimpico (Foto Fitarco)

Si conclude con le finali assolute dell’arco olimpico la quarantanovesima edizione dei Campionati Italiani Indoor alla Fiera di Rimini. Nelle gare individuali vincono il titolo italiano Marco Morello, battendo in finale allo shoot off Michele Frangilli 6-5 (10-7), e Tatiana Andreoli, vincente 7-3 su Vanessa Landi. Tra le squadre oro per l’Arco Club Riccione al maschile e per gli Arcieri Torrevecchia al femminile.

I TITOLI ASSOLUTI INDIVIDUALI – Marco Morello si conferma campione italiano dopo il trionfo del 2021. L’arciere della Nazionale e dell’Aeronautica Militare in finale affronta l’olimpionico Michele Frangilli, in una gara che regala tante emozioni tra i due avieri. Morello ha la possibilità di chiudere la sfida già alla fine della quinta volée, ma non ne approfitta, così si va allo shoot dove è Frangilli a centrare il 7 che lascia campo libero all’avversario. Il punteggio finale dice 6-5 (10-7) e conferma Marco Morello campione d’Italia. Sale sul terzo gradino del podio Yuri Belli (Arcieri Aquila Bianchi) che, nel match per il bronzo, ha la meglio per 6-4 su Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre).

Tra le donne è Tatiana Andreoli a vincere il titolo italiano assoluto, il terzo della sua carriera dopo quelli del 2018 e del 2020. La finale è una sfida tutta azzurra con l’atleta delle Fiamme Oro che sfida Vanessa Landi (Aeronautica Militare), reduce dall’argento agli Europei di Lasko. Andreoli si prende l’oro con una prestazione di alto livello in cui lascia solamente un set all’avversaria chiudendo lo scontro con il risultato di 7-3. Medaglia di bronzo per la giovane Roberto Di Francesco degli Arcieri Abruzzesi che nella sfida contro Tanya Giaccheri (Aeronautica Militare) vince 7-1.

I TITOLI ASSOLUTI A SQUADRE – L’Arco Club Riccione vince per la prima volta il titolo italiano assoluto a squadre maschile grazie alle frecce di De Petra, Giacchi e Gregori; la sfida per l’oro contro gli Arcieri Decumanus Maximus (Guerra, Lo Porto, Michieletto) finisce 5-3. Bronzo per gli Arcieri Voghera (Nespoli, Paoletta, Ralli) che battono 6-0 i campioni uscenti della Iuvenilia (Melotto, Morello, Piano).
Nel femminile si confermano per la quarta volta consecutiva campionesse d’Italia gli Arcieri Torrevecchia (Mandia, Rebagliati, D’Errico): le capitoline in finale hanno la meglio sugli Arcieri Iuvenilia (Degani, Andreoli, Aloisi) allo shoot off 5-4 (28-27).
Terzo gradino del podio per il Castenaso Archery Team (Di Pasquale, Franceschelli, Passarella) dopo il 5-1 sugli Arcieri Città di Pescia (Centini, Lionetti, Platania).