Home Altri sport Motori Autosole 2.0 – Santoni terzo assoluto a Casciana

Autosole 2.0 – Santoni terzo assoluto a Casciana

0
AutoSole
Leonardo Santoni (Foto Sonia Ferrari)

Quarrata (PT) – Un altro podio, per AutoSole 2.0, la giovane realtà di gestione programmi sportivi di Quarrata, che al 39° Rally di Casciana Terme, nella giornata di ieri ha salito il terzo gradino del podio grazie alla prestazione d’effetto fornita dal fiorentino Leonardo Santoni, in coppia con Umberto Butelli sulla Skoda Fabia R5.

Per la giovane struttura pistoiese Autosole 2.0 dunque una nuova soddisfazione, continuando la striscia di risultati da alta classifica avviata in estate con Nicola Fiore, che di AutoSole 2.0 è anche il “patron”, e arrivata sino a questa in provincia di Pisa, gara partecipata da piloti di spessore ed avversata in parte dalla pioggia.

Santoni, che era alla seconda gara con la Fabia dopo l’esordio di giugno scorso al rally “Abeti” centrando la top ten, aveva in obiettivo primario il proseguire l’affinamento di sensazioni al volante della vettura boema, un lavoro certosino, di pazienza e di ascolto con questa top car decisamente professionale. Una “missione” riuscita, che ha convinto, confermando sia l’affidabilità del pilota che pure quella del mezzo, un binomio destinato a trovare future nuove soddisfazioni.

“E’ stata una gara di grande appagamento – commenta Santoni – la pioggia della mattina, insistente che ha creato non poche difficoltà, ci aveva dato momenti di apprensione, guidare una vettura così professionale e sensibile a qualsiasi minima regolazione in condizioni di fondo mai trovate, poteva dare problemi ed invece, grazie anche ai preziosi consigli della squadra siamo riusciti a rimanere in scia dei migliori ed a cogliere un risultato che riteniamo esaltante. I primi due arrivati erano imprendibili, come anche Pisani, che poi si è purtroppo fermato lo era, la nostra posizione credo che sia quella giusta per quanto abbiamo lavorato bene. Un grazie alla squadra, un grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuti ed un complimento agli organizzatori della gara, davvero bene organizzata!”.