Home Altri sport Ciclismo BARDOLINO BIKE, BARDOLINO (VR) – data ufficiale

BARDOLINO BIKE, BARDOLINO (VR) – data ufficiale

0

Il grande successo della prima edizione, quella svoltasi il 18 marzo 2012 con 400 bikers schierati in griglia di partenza, è stato solo un assaggio: la “magica” alchimia che solo il lago di Garda è in grado di offrire, con colline e montagne che si specchiano sull’acqua, è pronta a fare per la seconda volta da scenario a quello che ha tutte le carte in regola per diventare uno degli appuntamenti irrinunciabili di inizio stagione.

Bardolino Bike: è ufficiale, domenica 10 marzo 2013 si replica. Seconda edizione ed ulteriore banco di prova per il comitato organizzatore ASD GIOMAS, già promosso sul campo a pieni voti lo scorso anno. Abbiamo detto replica? Forse meglio dire “esagera”! Già, perché “il meglio deve ancora venire”, come recita la frase di obamiana memoria alla conferma del secondo mandato alla presidenza degli Stati Uniti. Che qui in Italia assona molto più con il titolo di una canzone di Ligabue, ma poco importa. L’essenziale è questo: si esagera. Infatti comitato organizzatore ASD GIOMAS ha disposto su un piatto d’argento una novità a dir poco entusiasmante: partenza ed arrivo, così come l’intera logistica, traslocano sul lungo lago di Bardolino. Villa Carrara Bottagisio con il suo splendido parco, via Riva Cornicello e il vicino Lungolago Cipriani faranno da splendida cornice nel momento in cui i bikers scalderanno i motori in griglia, così come quando taglieranno con soddisfazione il traguardo. Dicevamo della logistica: certamente non mancheranno i giusti spazi per accogliere area expo ed area team, zona pasta party ed area servizi o docce.

Sganciata la “bomba” del cambio location, va sottolineata la conferma della “filosofia di pedalata” che contraddistingue la Bardolino Bike: si pedala in parte per “far festa”, in buona percentuale per preparare il fisico ad affrontare la stagione 2013. Ecco, quindi, che le caratteristiche altimetriche del percorso non variano: con i suoi 40 chilometri e quasi 1000 metri di dislivello rimane un ottima gara di “allenamento” per cuore e gambe. Alla luce di partenza ed arrivo sul lungo lago di Bardolino, però, il tratto iniziale e quello finale subiranno delle modifiche adeguandosi al nuovo quartier generale. In sostanza, comunque, le pendenze di salite e discese saranno contenute e gli “intrepidi” della mountain bike avranno modo di cimentarsi nuovamente con la Val Sorda, questa volta in una sola direzione……quale? Lo scopriremo strada facendo.

A questo punto non rimane altro che prenotare un posto in riva al lago, magari approfittando delle prime tiepide giornate di sole (che sul Garda di solito si trasformano da tiepide a calde) per concedersi il lusso di una due giorni di vacanza con moglie e figli. Sarà cura del comitato organizzatore ASD GIOMAS dare chiaro annuncio dell’apertura delle iscrizioni, che comunque non slitterà oltre la metà di dicembre 2012.

Per info: http://www.baldobikeevent.com