Home Altri sport Ciclismo BARDOLINO BIKE – prova ufficiale del percorso domenica 10 febbraio

BARDOLINO BIKE – prova ufficiale del percorso domenica 10 febbraio

0

In riva al lago di Garda i motori sono caldi. Anzi caldissimi.

Anche perché il primissimo importante appuntamento che anticipa di esattamente un mese la Bardolino Bike è previsto domenica prossima 10 febbraio. Mancano, infatti, solo una manciata di giorni alla prova ufficiale del percorso: appuntamento fissato sul lungolago di Bardolino presso il Parco Villa Carrara. Alle 9.30 esatte si parte per testare “a suon di pedale” quello che è il rinnovato percorso della Bardolino Bike 2013: 41 chilometri con 900 metri di dislivello. Ideale per allenare cuore e gambe all’inizio della stagione, come ottimo risulta l’imperdibile appuntamento di domenica per conoscere il percorso ma anche per farsi una bella sgambata in compagnia. In effetti, imperdibile è davvero l’aggettivo giusto: il comitato organizzatore ASD GIOMAS comunica che domenica 10 febbraio saranno messi in palio tra i presenti un’iscrizione gratuita alla Bardolino Bike e cinque posti in prima griglia, per partire là davanti con gli Elite. Sarà la sorte a guidare la designazione ed a dare un nome ai fortunati vincitori presenti all’appuntamento. Non preoccupatevi nemmeno per le tempistiche di percorrenza: sebbene i chilometri totali previsti dal percorso siano 41, la mattinata di domenica non si svolgerà a ritmo di gara: “Per questo motivo – spiegano dal comitato organizzatore ASD GIOMAS – verrà data priorità ai tratti più panoramici e migliori dal punto di vista tecnico”: il rientro è previsto alle ore 11.30 circa. Va da sé che coloro che dispongono di più tempo possono pensare di assaporare per intero il percorso, interamente pulito anche se non fettucciato per intero. A tal proposito il comitato organizzatore ASD GIOMAS ha comunicato “il proprio impegno a segnalare l’intero percorso inderogabilmente entro il 17 febbraio (ovvero 20 giorni prima della Bardolino Bike) in maniera che 15 giorni prima della gara (cioè il 24 febbraio) il tracciato si percorribile in autonomia”. Ovviamente la prova percorso è aperta a tutti gli appassionati, amici e simpatizzanti. Non dimenticate che al termine della prova percorso si potranno recuperare le energie spese grazie al ristoro finale predisposto dal comitato organizzatore. Non solo: a dire il vero il ristori sarà itinerante con presenza di risorse idriche ed energetiche nei punti salienti dei tratti percorsi.

Vi siete incuriositi a sufficienza? Se ancora non vi basta potete toccare “con mano” il percorso in anteprima: dall’accurata ricognizione dell’ASD GIOMAS di domenica scorsa 3 febbraio ne è uscita una dettagliata ed esaustiva traccia GPS che potete scaricare al link: http://www.gpsies.com/map.do?fileId=edohottbpjrxzxnj.

Fine settimana di passerella per la Bardolino Bike: sabato 2 febbraio ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione del circuito La Serenissima Coppa Veneto Zerowind, di cui la manifestazione con partenza ed arrivo in riva al lago di Garda sarà gara d’apertura.

Per info: http://www.baldobikeevent.com

Fabia Sartori