Home Altri sport Motori BB Competition -Claudio Arzà atteso protagonista al Trofeo ACI Como

BB Competition -Claudio Arzà atteso protagonista al Trofeo ACI Como

0
BB Competition
Claudio Arzà in azione al Rally San Martino di Castrozza (Foto Amicorally)

La Spezia – Saranno affidate all’appuntamento conclusivo del Campionato Italiano Wrc, le ambizioni stagionali di BB Competition. La scuderia spezzina è pronta a scendere nuovamente “in campo” nella serie tricolore schierando Claudio Arzà e la Skoda Fabia R5 sull’asfalto del Trofeo ACI Como, cornice che chiamerà in causa il team DP Autosport, squadra che metterà a disposizione del pilota ligure la vettura turbocompressa, equipaggiata con pneumatici Michelin. Al fianco del driver siederà David Castiglioni, copilota già compartecipe della “top ten” conquistata al Rally San Martino di Castrozza, precedente manche del campionato promosso da Aci Sport. Due, gli obiettivi prefissati dal presidente-pilota di BB Competition: cogliere una posizione di rilievo nel Campionato Italiano WRC e nella Logistica Uno Rally Cup, il monomarca riservato ai piloti iscritti alla serie con vetture “gommate” Michelin. Un contesto di rilevante importanza, quello affrontato da Claudio Arzà, in grado di confermare le buone sensazioni destate nel corso della prima programmazione in carriera imbastita in un palcoscenico di livello nazionale.

Dalla Lombardia alla Toscana, regione che vedrà BB Competition rappresentata sulle prove speciali del Trofeo Maremma, appuntamento divenuto allettante prospettiva per Giuseppe Iacomini, portacolori che affronterà la gara al volante della Subaru Impreza R4, vettura che condividerà con il copilota Nicola Angilletta. Un ritorno al volante della vettura nipponica dopo otto mesi che hanno visto il driver spezzino alternarsi sul sedile sinistro di Skoda Fabia R5 e Peugeot 208 Rally 4, esemplare utilizzato per la prima volta al Rally Golfo dei Poeti. Nel confronto storico proposto dall’appuntamento ambientato a Follonica, a puntare all’ “attico” della classifica di raggruppamento sarà Efisio Gamba, su Peugeot 205 1.6. Ad affiancare il pilota elbano sarà Maurizio Olla, codriver da anni compartecipe della sua programmazione stagionale, in un contesto che garantirà all’alfiere neroverde una valida opportunità di rivincita dopo la precoce uscita di scena dal Rallye Elba Storico.

Previous articleMM Motorsport a “quattro punte” tra Trofeo Maremma e Rally di Bassano
Next articlePeccenini chiude il cerchio a Portimao nel finale di Le Mans Cup