Home Calcio Calcio Femminile

BCF Dream Cup 2024: un grande successo

BCF Dream Cup
BCF Dream Cup 2024

La foto di gruppo con tutti i partecipanti insieme allo staff del Brescia Calcio Femminile, ha chiuso la seconda edizione della BCF Dream Cup. Come la prima volta, anche questa ha riscosso un grandissimo successo e grande partecipazione e affluenza di giocatori, pubblico e visitatori, consentendo un weekend di spensieratezza e divertimento gratuito a grandi e piccini.

Il calcio d’inizio è stato dato dalla Presidente Clara Gorno sabato mattina in diretta tv su Teletutto nel corso della puntata straordinaria di “In piazza con noi” dopo aver spiegato ai microfoni di Clara Camplani e Marco Recalcati quali sono i valori veicolati dalla Dream Cup: «Come qualcuno canterebbe “siamo ancora qua” e lo siamo veramente con la seconda edizione della BCF Dream Cup e siamo davvero molto orgogliosi di aver nuovamente coronato questo sogno. Il nostro motto è “sogniamo insieme” e solo attraverso un lavoro corale possiamo realizzare i nostri sogni, come oggi. La parola chiave di questi due giorni è inclusione e riguarda le persone con disabilità ma tutti noi da loro possiamo imparare e apprezzare cose che sottovalutiamo e spesso diamo per scontate. Dietro a tutto ciò c’è una grande organizzazione e un lavoro capillare svolto da persone che compongono le varie squadre del BCF ma che insieme formano un forte gruppo, senza il quale sarebbe impossibile la buona riuscita di eventi come questo. Una volta ascoltai un saggio africano dire queste parole: «Voi pensate che quando morirete sarete ricordati per il vostro conto in banca o per aver cambiato qualcosa nella vita?» e questo è ciò che muove me e questa grande organizzazione, cercare di lasciare un pezzo di mondo migliore rispetto a come l’abbiamo trovato».

Mentre si svolgevano le prime partite del torneo, Camplani e Recalcati hanno intervistato a tutto campo in diretta tv i protagonisti dell’evento, tra cui Giuseppe Lombardi, appassionato tifoso delle Leonesse, nonché futuro capitano della nascitura BCF for Special e capocannoniere del torneo. A chiudere l’eccezionale puntata di “In piazza con noi”, le parole dell’Assessore allo Sport del Comune di Brescia Alessandro Cantoni:

«Per il Comune di Brescia queste iniziative sono molto importante ed è proprio bello vedere come qua si celebrano i valori dello sport. Per un’amministrazione comunale è fondamentale fare leva sullo sport perché è un potentissimo strumento educativo e culturale per veicolare valori come l’inclusione. Oggi in campo si celebrano i valori dello sport che sono la parità di genere, l’amicizia, l’inclusione, la voglia di stare insieme, la voglia di imparare le regole, il rispetto non solo dei regolamenti ma anche degli avversari, degli arbitri. Tutto ciò fa sì che i nostri giovani di oggi siano delle persone migliori domani, crescendo nella società più giusta che possiamo offrire loro».

Nel frattempo, i coach specializzati di Insuperabili hanno iniziato gli open day, proseguiti poi per tutto il weekend, dedicati alla formazione della squadra Brescia Calcio Femminile for Special che parteciperà al proprio campionato FIGC da settembre 2024. La prima manche di gare si è conclusa sotto una pioggia scrosciante, che, tuttavia, non ha fermato nessuno dei giocatori in campo, andati al riposo, poi, grondanti di acqua ma con grandi sorrisi stampati sul viso.

Dopo la doverosa pausa pranzo nel punto ristoro allestito ad hoc e gestito in maniera impeccabile dai volontari del BCF, adulti e bambini, in cerchio, hanno parlato con Paolo Pozzi, hse di ABImpianti, dell’importanza di trovarsi in contesti e ambienti sportivi e lavorativi sani e stimolanti. Altra manche di partite prima della premiazione riservata ai partecipanti solo del sabato e poi il concerto della “Si Può Fare Band” ha animato la cena in campo di tutti i presenti.

La seconda giornata di BCF Dream Cup è iniziata sotto uno stupendo cielo azzurro che è rimasto tale per tutto il tempo e ha regalato a tutti, finalmente, un assaggio della prossima estate. Anche domenica partite di mattina e pomeriggio, intervallate dalla pausa pranzo e dal discorso della Dottoressa Manuela Lomini, medico chirurgo specialista in ginecologia e ostetricia di Fondazione Poliambulanza, riguardo all’importanza della prevenzione da HPV.

A suggellare il secondo appuntamento della BCF Dream Cup, l’estrazione della lotteria e la premiazione di ciascun partecipante che ha ricevuto la medaglia della BCF Dream Cup 2024, la frutta omaggiata dal Consorzio Brescia Mercati e la special edition della Granola del Tour Innamorato di Blanco, offerta da L’Isola delle Rose. I premi sono stati consegnati dalle calciatrici della prima squadra e dalla Presidente in un bellissimo scambio di ruoli con chi le guarda tutto l’anno con ammirazione, permettendo loro di sentirsi davvero protagonisti anche nell’obbiettivo fotografico del Giornale di Brescia.

condividi
Translate »
Exit mobile version