Home Sport squadra Pallavolo

Bergamo-Cantù 3-0

0

Dopo un mese e mezzo l’Agnelli Tipiesse ritrova Jovanovic (eletto MVP) e centra la seconda pesantissima vittoria casalinga consecutiva. Dopo il ribaltone su Vibo, stavolta ad alzare bandiera bianca al PalaIntred è Cantù. Che fino a stasera precedeva i nostri in graduatoria per una vittoria in più (8-7) e che deve subire il sorpasso ed il secondo stop nelle ultime nove sfide. Questo la dice lunga sul peso specifico dei tre punti orobici. Ben oltre la graduatoria, ma proprio per la benzina ed il morale ad hoc anche in vista dei quarti di finale di Coppa Italia di giovedì con Grottazzolina.

Bergamo impiega un attimo a carburare (2-8) poi rompe gli argini: parziale 11-3 con il solito Held superbo protagonista (7 punti,70%), Jovanovic smanioso di recuperare il tempo perduto per l’infortunio e Cominetti prezioso in copertura ed efficace in attacco. Copelli mette il muro del 18-15, Jovanovic l’ace del 21-17, ma Cantù annulla tre palle-set prima di cedere il passo. Al rientro i rossoblù scappano subito e allungano con un ace di Cominetti (9-5) salvo subire uno 0-4 ed il conseguente aggancio a 9. Rossoblù immediatamente un’altra volta poi Held (6 palloni a terra come capitan Cominetti tanto per restare in media) inventa una doppia magia per il 18-15 e Denora è costretto al time-out. Il Pool Libertas risale e si tiene costantemente al – 1 fino al pareggio di Ottaviani a quota 22 e alla freccia subito dopo. I canturini sprecano tre set-ball e lanciano l’Agnelli Tipiesse sul 2-0 con un errore di Gamba. Cargioli mette a terra tre dei primi sei punti del terzo parziale, Padura Diaz dai nove metri fissa il 9-5, poi salgono ancora gli ex: Copelli a muro e Cominetti con due ace per il 13-7. Padura Diaz griffa il 18-11, 20-12 ed il 23-14 (ace), Cargioli è in stato di grazia mentre Copelli stampa Aguenier e trasforma il finale in un tappeto rosso di applausi e qualità allo stato puro. Con il debutto stagionale di Matteo de Luca sui titoli di coda. Una festa nella festa.

Bergamo-Cantù 3-0 (25-23 29-27 25-15)

Agnelli Tipiesse: Copelli 5, Jovanovic 5, Held 17, Cargioli 8, Padura Diaz 13, Cominetti 11, Toscani (L), Pahor, Mazzon, De Luca. N.e. Lavorato, Catone, Baldi, Cioffi. All. Graziosi
Pool Libertas: Mazza 5, Gamba 10, Preti 13, Aguenier 5, Alberini 2, Ottaviani 11, Butti (L), Gianotti, Picchio, Compagnoni, Galliani. N.e. Melli, Monguzzi, De Rosa. All. Denora

Arbitro: Marotta, Serafin

Home

Previous articleARCO: I PODI INTERNAZIONALI DEL 2022
Next articleCampionato Italiano di Ju-Jitsu