Home Altri sport Ciclismo Bettona Etruscan Mtb – 26 settembre

Bettona Etruscan Mtb – 26 settembre

0
Bettona

Bettona – Dopo l’esperienza con la cross country del 25 luglio scorso, il borgo di Bettona è pronto a rimettersi in sella alle due ruote domenica 26 settembre per celebrare l’edizione numero quattro della Bettona Etruscan Mtb, prova di campionato provinciale FCI Perugia della specialità marathon.

Bettona vanta origine umbro-etrusche. L’etimo è incerto, ma molto probabilmente proviene dall’etrusco vetu (antico, anziano), da cui Vetumna e poi Vettona da cui Bettona. Il significato potrebbe essere “paese degli antichi”, riferendosi ai popoli preesistenti alla venuta degli Etruschi, ossia gli Umbri, definiti da Plinio il Vecchio “la popolazione più antica d’Italia”. Molto probabilmente Bettona ha origini precedenti al IV-III sec. a.C.. Sono ancora intatti tratti della cinta muraria di chiara origine etrusca e un tomba in località Colle del terzo secolo A.C. Bettona ha inoltre, la particolarità di essere l’unico avamposto etrusco alla sinistra del Tevere, ossia nel territorio che era sostanzialmente rimasto, dopo l’espansione etrusca, sotto il controllo delle popolazioni umbre.

La quarta edizione della Bettona Etruscan Mtb subisce una metamorfosi e diventa “Etruscan Extreme con l’inserimento del percorso marathon di 75 chilometri e 3000 metri di dislivello. In alternativa si può pedalare sul tracciato denominato “Hard” di 50 chilometri (3000 metri di dislivello) e “Soft” di 20 chilometri (900 metri di dislivello, catalogato come pedalata non competitiva).

I tre percorsi sono costituiti in prevalenza da single trail in terra battuta, stradoni bianchi di collegamento e attraversamenti di strade asfaltate. Tratti di discese tecniche con fondo costituito in prevalenza da terra battuta e rocce. Il coefficiente di difficoltà è di tipo alto per la presenza di tratti di sentiero tecnici e ripidi sia in salita che in discesa.

“Abbiamo una storia importante alle spalle e questo evento deve servire anche per veicolare i circa 2500 anni di storia di questo Borgo, che fa parte peraltro, del circuito dei Borghi più belli d’Italia. Per questo motivo l’elmo etrusco caratterizza il logo Etruscan Extreme” spiegano in una nota gli organizzatori della Bettona Mtb.

La logistica è organizzata rispettando i protocolli e le norme anti Covid-19 dettate dalla Federazione Ciclistica Italiana. Il borgo si presta ottimamente per assicurare i controlli ed essere diviso in zone gialle e verdi dove possono transitare atleti o visitatori. Previsto l’allestimento di aree team, lavaggio bici e parcheggi, l’assistenza sanitaria sui percorsi eun fantastico pasta party finale a tutti gli atleti in collaborazione con la Pro loco di Bettona.

L’evento è organizzato in collaborazione e sotto il patrocinio della Regione Umbria e dei Comuni di Bettona, Deruta, Torgiano, Cannara, Gualdo Cattaneo, Bevagna, Collazzone. Di rilievo anche il grandissimo supporto del Gold Sponsor, NTS Project srl, oltre ai partner tecnici Biker’s Italy e Tornado Sport Nutrition. A dare manforte le associazioni ciclistiche Piandarca e Cicloclub Deruta, PGV Biking, oltre a tutti i volontari e sostenitori dell’Asd Bettonamtb.

Ulteriori informazioni e iscrizioni sono disponibili al link http://www.bettonamtb.it/regolamento/

Previous articleNodari vince il San Martino di Castrozza Storico
Next articleRally San Martino in cornice per Jteam