Home Altro Bosch premiata ai CEOforLIFE Awards

Bosch premiata ai CEOforLIFE Awards

0
Fabio Giuliani

Lo scorso 18 marzo Bosch è stata premiata durante la prima edizione virtuale di CEOforLIFE Awards. Il riconoscimento è stato conferito a Fabio Giuliani – General Manager di Bosch Italia – per l’impegno e i traguardi raggiunti da Bosch nel campo della sostenibilità e nello sviluppo di una ‘Tecnologia per la vita’.

“In Bosch crediamo fermamente che l’innovazione tecnologica, il successo aziendale e l’azione per il clima non si escludano a vicenda. Nel nostro motto ‘Tecnologia per la Vita’ c’è tutta l’essenza della nostra realtà che combina la ricerca dell’innovazione con un senso di responsabilità sociale e attenzione per l’ambiente” – ha commentato Fabio Giuliani durante la cerimonia di premiazione – “Sono molto contento per questo riconoscimento e mi auguro che la community di CEOforLIFE possa diventare un naturale amplificatore per diffondere i concetti e buone pratiche per un futuro sostenibile” – ha concluso Giuliani.

L’appuntamento ha visto oltre 50 fra CEO e Presidenti delle più importanti aziende italiane e multinazionali confrontarsi su temi legati all’innovazione, il rispetto dell’ambiente e delle persone per una crescita economica inclusiva ed attenta a generare un impatto positivo sulla società. CEOforLIFE ha voluto dare voce alle iniziative di sostenibilità portate avanti dai CEO e dalle aziende più in linea con i 17 obiettivi dell’ONU (SDGs) e creare una condivisione virtuosa di esperienze e best practice.

In particolare, Fabio Giuliani ha raccontato in collegamento web la propria esperienza e le iniziative di Bosch per rendere la protezione per il clima possibile e praticabile dal punto di vista economico e in grado di generare valore per la società e l’ambiente. Nel 2020 tutte le 400 sedi dell’azienda nel mondo hanno raggiunto la “carbon-neutrality”. Bosch è stata la prima grande azienda industriale, a livello mondiale, ad azzerare le emissioni di carbonio in relazione all’energia che produce e all’energia che si procura dall’esterno. Per questo importante obiettivo l’azienda ha aumentato la percentuale di rinnovabili per l’energia prodotta e utilizzata e investirà un miliardo di euro per migliorare l’efficienza energetica dei propri siti.

Inoltre, Bosch investirà circa 500 milioni di euro per integrare la digitalizzazione e la connettività nei propri impianti. Questo permetterà di risparmiare circa il doppio, approssimativamente 1 miliardo di euro entro il 2025. Parte integrante del progetto è l’uso dell’intelligenza artificiale che permette risparmi considerevoli.
Esempi di successo sono le applicazioni nel campo automotive per prevedere il rischio di interruzioni della produzione, o nello sviluppo basato su modelli per la progettazione di propulsori elettrici. Bosch punta sull’IA e sulla connettività in tutte le aree di business – dalle celle a combustibile alle pompe di calore, dal monitoraggio della qualità dell’aria negli ambienti, al rilevamento incendi basato su analisi video fino ai dispositivi per il fitness tracking o misuratori di emoglobina portatili – una tecnologia a protezione dell’uomo e dell’ambiente.

CEOforLIFE Awards: www.ceoforlifeawards.com