Home Calcio Calcio Femminile

Brescia Calcio Femminile – Ternana Women: 2-3 al Rigamonti di Buffalora

Brescia Calcio Femminile
Brescia Calcio Femminile

Brescia – Finisce 2 – 3 la sfida tra Brescia Calcio Femminile e Ternana Women al Centro Sportivo “Mario Rigamonti” di via Serenissima a Buffalora, valida per la 24esima giornata del campionato di Serie B 2023/2024. La rete di Fusar Poli allo scadere dei minuti di recupero punisce una Leonessa combattiva e autrice di una grandissima prestazione.

La sfida numero 24 del campionato di Serie B 2023/2024 inizia con un ottimo intervento di Tasselli al 3′ che respinge il primo tentativo delle umbre di gonfiare la rete. Il goal della Ternana arriva al 7′ con un colpo di testa di Gonzalez Rodriguez che finalizza il cross nell’area piccola e non sbaglia. Pirone al 12′ sfiora il raddoppio con un’incornata che sfiora il palo. La prima occasione per le Leonesse arriva al 15′ grazie a un buon cross di Zazzera dalla fascia destra per Pasquali che tira decisa in porta ma Ghioc si fa trovare pronta. Al 25′ Zazzera è l’autrice di una bellissima rovesciata che riporta la parità al Rigamonti. Sbaglia Lombardo al 36′ che riceve il cross dalla fascia destra ma tira alto sopra la traversa. Con due buoni interventi consecutivi al 42′, Tasselli respinge i tentativi della Ternana di gonfiare la rete. Al 45’+4′ il duplice fischio di Maccorin sancisce la fine di un primo tempo intenso ed equilibrato.

Al 3′ della ripresa Labate tira decisa dalla distanza ma il pallone esce sul secondo palo. Tasselli mantiene la parità al 9′ un tuffo sulla destra che devia in corner il tiro di Pirone. Pochi istanti dopo è di nuovo chiamato in causa l’estremo difensore bresciano che recupera il pallone in due tempi e avvia la ripartenza della Leonessa. Al 15′, però, Pirone infila da sotto porta e registra l’1 – 2. Primo cambio in casa Brescia al 18′: Pedrini esce dal campo sostituita da Fracas. Doppio cambio, invece, al 27′ per la Ternana: fuori Labate e Lombardo, dentro Ferrara e Porcarelli. Boglioni e Morreale richiamate in panchina per Tunoaia e Accornero al 29′. Cross di Pasquali al 33′ per Ghisi che tira forte ma sopra la traversa. Bellissimo tiro a giro di mancino sul secondo palo di Magri al 35′ deviato in corner dall’avversaria. Ci pensa Zanoletti al 45′ a ristabilire nuovamente l’equilibrio che, grazie al cross di Hjohlman da centro campo, riceve davanti al portiere e gonfia la rete. Fusar Poli annulla il pareggio bresciano con un tiro allo scadere dei 5′ di recupero che si infila nell’angolino destro e chiude la partita con la vittoria della Ternana.

Le parole
Intervistato da Be.Pi tv, mister Aldo Nicolini ha dichiarato:

«È stata una partita che noi abbiamo interpretato molto bene, peccato per i goal subiti su palle inattive perché dovevamo stare più attente dato che è un lavoro che facciamo settimanalmente. La squadra ha giocato molto bene e ha creato situazioni pericolose per la Ternana, avremmo potuto fare meglio in alcune occasioni ma gli spazi che sapevamo di doverci prendere li abbiamo presi. Peccato per il terzo goal perché la partita doveva finire 2 – 2. Non è mancato nulla perché siamo arrivate al pari. La gestione degli ultimi minuti va fatta con più lucidità e senza andare in affanno perché altrimenti gli avversari ti fanno goal. Per quanto riguarda le partite precedenti, abbiamo sbagliato quella con la Freedom ma contro la Lazio e il Genoa abbiamo fatto buone prestazioni. Nel finale abbiamo trovato il pareggio anche nel nostro caso su una palla inattiva. Le scelte vengono prese in funzione anche di quello che dice la gara in quel momento ed è un lavoro lungo perché non è semplice avere questa capacità di variare sistema di gioco in corsa. Teniamo conto della prestazione e delle cose positive di questa gara come l’intensità e lo spirito che abbiamo tenuto per quasi tutta la durata della partita».

BRESCIA – TERNANA: 2 – 3 (1 – 1)
MARCATORI: Gonzalez Rodriguez 7′ p.t., Zazzera 25′ p.t., Pirone 15′ s.t., Zanoletti 45′ s.t., Fusar Poli 51′ s.t.

BRESCIA: Tasselli, Boglioni (dal 29′ s.t. Tunoaia), Ghisi (dal 42′ s.t. Menassi), Magri, Zazzera, Nicolini, Morreale (dal 29′ s.t. Accornero), Hjohlman, Pasquali, Zanoletti (C), Pedrini (dal 18’s.t. Fracas)
PANCHINA: Bettineschi, Larenza, Stapelfeldt, Seneci, Menassi
ALLENATORE: Nicolini
ESPULSI: nessuno
AMMONITI: nessuno

TERNANA: Ghioc, Pacioni (dal 37′ s.t. Quazzico), Di Criscio (C), Lombardo (dal 27′ s.t. Porcarelli), Gonzalez Rodriguez (dal 37′ s.t. Wagner), Vigliucci, Pirone, Labate (dal 27′ s.t. Ferrara), Tarantino (dal 41′ s.t. Maffei), Fusar Poli, Zannini
PANCHINA: Siejka, Sacco, Berti, Marenic
ALLENATORE: Melillo
ESPULSI: nessuno
AMMONITI: Labate

ARBITRO: Michele Maccorin di Pordenone ASSISTENTI: Mattia Salviato di Castelfranco Veneto e Ares Beggiato di Schio
Fuorigioco: 0 – 0 Angoli: 4 – 7 Recuperi: 4′ p.t., 6′ s.t.