Contenuto Principale
Buono il debutto della Tarros in Coppa PDF Stampa E-mail
Lunedì 27 Agosto 2012 10:50

Tags: MAGRAZZURRI | Tarros Sarzana

duran tarros

TARROS SARZANA – MAGRAZZURRI 1 – 0


TARROS SARZANA: Giubasso (Carli), Favasuli, Duran (Bertolla), Costa, Forieri, Isoppo, Bottigliero, Villa (Spagnoli), Pezzica, Lamioni, Vierucci. A disp. Cecere, Tonelli, Bini, Torracca. All. Plicanti.
MAGRAZZURRI: Benedini, Mauro, Palmero, Cariati (Del Sarto), Amato, Viaggi (Antonelli D.), Calzetta, Di Tullio, Petralia, Antonelli J., Bertoncini. A disp. Franceschini, Giananti, Pigliacelli, Gasperini, Terribile. All. Sabatini.
Arbitro: Fantoni della Spezia.
Marcatore: Favasuli al 68’.
Note: fuori il rigore di Lamioni al 65’; nel finale Tarros per alcuni minuti in dieci a causa della momentanea uscita di Lamioni…causa acciacco.
Okay il debutto della Tarros Sarzana in Coppa Italia Dilettanti. Battuto il Magrazzurri con una rete di Favasuli al “Miro Luperi”, i rossoneri si giocheranno la qualificazione al turno successivo domenica prossima (ore 16 al “Rino Colombo” di Beverino) davanti al Real Valdivara, favorito del girone in quanto squadra d’Eccellenza e non di Promozione come le altre due. Nel frattempo, mercoledì prossimo in sede d’allenamento, i sarzanesi si scalderanno fra le mura amiche contro la loro rappresentativa Juniores Regionale.
Di fronte al “Magra”, rispetto all’amichevole col Filvilla l’allenatore Lorenzo Plicanti ha inserito in avanti Pezzica dirottando Lamioni sulla fascia destra e di riflesso Duran su quella sinistra, da dove Isoppo è stato accentrato a fianco di Villa; inalterata invece la difesa con Favasuli/Forieri/Costa/Bottigliero in linea da destra e Giubasso tra i pali. Da parte propria gli ospiti hanno schierato in retroguardia da destra Mauro/Viaggi/Amato/Palmero, a centrocampo altrettanto in linea Cariati/Calzetta/Di Tullio/J. Antonelli/ Bertoncini, Petralia è l’unica punta.
Cronaca: a Sarzana il primo quarto d’ora abbondante è di marca azzurra, ma dopo la traversa colta da lontano da Jacopo Antonelli, la Tarros prende a crescere; benché si affidi, più che all’attesa regìa di un Villa lento e apparso ancora distante dalla miglior condizione, ad alcune illuminanti aperture di un ispirato Lamioni. Proprio quest’ultimo, allo scadere del primo tempo mentre si registra un ritorno ospite, impegna severamente Benedini con un rasoterra su lancio di quel Pezzica che di tanto in tanto esplode in folgoranti accelerazioni.
In avvio di ripresa, trainer Plicanti introduce Bertolla a supporto di Villa in mezzo e lascia fuori Duran, il cui posto a sinistra viene ricoperto dunque da Isoppo. Da parte sua la squadra di Santo Stefano e Ponzano Magra riprende l’iniziativa, ma un paio di assenze nella sua prima linea si fanno sentire, anzi è Pezzica a mangiarsi il vantaggio locale lanciato in contropiede da Lamioni. Di lì a poco violento botta e risposta, in cui dapprima il subentrato Carli devia sulla traversa una bordata di Di Tullio, quindi Lamioni si procura un calcio di rigore che poi però calcia fuori.
Successivamente mister Lorenzo toglie Villa e manda dentro Spagnoli, accentrando di qualche metro Lamioni, sicché i padroni di casa passano dal 4-4-2 al 4-3-3. Ma il fatto eclatante è la discesa personale, rifinita da una triangolazione con Vierucci, a suggello della quale Jacopo Favasuli sblocca il risultato.
I ponzano-santostefanesi cercano la reazione, coach Gabriele Sabatini butta dentro prima Davide Antonelli e poco più tardi Del Sarto, Di Tullio chiama Carli a una prodezza con un’altra “sventola” delle sue…eppure sono i “tarrosiani” a sfiorare il raddoppio nelle battute finali, con una stoccata di Lamioni d’un soffio a lato, su imbeccata di Spagnoli.
Carpita qualche dichiarazione tra i vincitori nel dopo-partita…
Il tecnico Lorenzo Plicanti: <Qualche passo ancora da compiere sul piano atletico e su quello dell’intesa generale; ma nel complesso sono contento>.
Il direttore sportivo Giorgio Oligeri: <Avviata nel migliore dei modi la parte ufficiale della stagione; con tutto il rispetto per le defezioni tra gli avversari>.
Il direttore generale Giuseppe Alvaro: <Siamo pronti per una stagione da mattatori>.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...