Home Altri sport Motori

Casarano Rally Team su due fronti tra europeo e CRZ

Casarano Rally Team
D’Alto - Liburdi (Casarano Rally Team)

Doppio impegno per Casarano Rally Team nel prossimo fine settimana. Anzi triplo. La storica scuderia pugliese sarà presente al Rally di Roma Capitale sia nella gara valida per il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco e FIA European Rally Championship, sia nella gara di Coppa rally 7^ Zona. La giovanissima Sara Carra, sempre più concreta promessa salentina, sarà al via della gara capitolina sulla Peugeot 208 in una affollata classe RC4. Sara sarà affiancata dalla brava Federica Mauri nella tre giorni laziale che inizierà domani, venerdì 28 luglio con partenza alle 19 nel cuore della Città eterna e poi subito la prova spettacolo all’ombra del Colosseo alle 20. La gara si svilupperà quindi nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 luglio sulle strade della provincia di Frosinone con Fiuggi centro di riferimento. Saranno 6 prove speciali per ciascuna giornata. Imponente la copertura TV offerta da WRC+ e da ACI Sport TV, che garantirà visibilità per tutti i protagonisti del tricolore. Importante occasione di confronto con i validi avversari ed abituali frequentatori della massima serie ACI Sport, ma anche con i protagonisti della massima serie continentale, per cui tanti motivi di apprendimento e di crescita sportiva in un contesto di livello decisamente elevato. Traguardo finale nella cittadina famosa per le sue terme alle 18 di domenica 30 luglio. -“Sono molto concentrata su questa gara decisamente impegnativa ed a cui sono certamente legata – ha dichiarato Sara Carra – la nostra presenza quest’anno era in forse ed è stata resa certa dalla fiducia dei nostri partner e dal supporto della scuderia e della mia famiglia. Sulle strade laziali ho avuto belle soddisfazioni in passato, per cui userò tutti i riferimenti che ho acquisito per ripagare lo sforzo che tutti stiamo sostenendo e risalire ancora in classifica”-

Nella gara maggiore anche l’equipaggio laziale formato da Michele Campagna e Massimo Mallozzi, già campioni N3 e in testa al campionato 2023, che correranno nel nuovo Trofeo Renault Rally 5. Serie monomarca con le Clio della casa francese, che parte dal Rally Roma capitale e si svolgerà su 5 prove, auto identiche a quelle del Campionato Italiano Rally Junior ma dotate di pneumatici Michelin. -“Il nuovo trofeo ci esalta molto e partiamo per disputarlo nel modo più proficuo – afferma Campagna – E’ una gara dall’impegno straordinario le prove sono tante e lunghe, esigono una particolare preparazione sotto più punti di vista. Per noi è la prima volta in una gara di Campionato Italiano ed ancor più della serie europea. Conosceremo la vettura, anche se siamo convinti di trovare in fretta il feeling migliore. Cercheremo di dare il massimo, soprattutto nelle prove meno lunghe, mentre dovremo abituarci a quelle più lunghe”-.

Nella gara della Coppa rally 7^ Zona ci sono 4 equipaggi Casarano Rally Team. I campani Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi che si sono messi particolarmente in luce con una prestazione in crescita sulla Skoda Fabia gestita dal team Autosole 2.0, sempre sugli asfalti laziali al recente Rally Terra Argil. Su Renault Clio N3 in versione Rs Light saranno Michele Serafini e Massimo Sansone, anche loro ben piazzati alla recente gara laziale. Si sono distinti invece al Salento e saranno presenti a Roma capitale Luca Finguerra e Gabriele Ciullo su Opel Corsa Gsi di classe A6 e Daniele Ferilli con Silvia Vincenti in classe 1.6 Rs Plus con la Citroen Saxo.

Impegno siciliano per Casarano Rally Team con 2 equipaggi presenti sugli asfalti palermitani al 16° Rally del Sosio, Francesco Tuzzolino e Francesco Pitruzzella. Per il pilota agrigentino di Favara sarà la prima volta su Skoda Fabia della Mtf, mentre il navigatore è stato recente vincitore al rally di Caltanissetta a fianco di Paolo Piparo.

In Classe rally 4 su con una Peugeot 208 r2b Antonio Collura e Antonio Marino alla seconda apparizione assoluta dopo il Rally di Cefalù dello scorso anno. Sabato 29 lo shakedown, mentre la partenza del rally sarà alle 9 di domenica da Palazzo Adriano con traguardo alle 20 a Chiusa Sclafani dopo 9 prove speciali. Saranno 279,65 i Km di gara, di cui 62,64 di PS.