Home Altri sport

Cervino Matterhorn Ultra Race, dal 6 dicembre al via le iscrizioni

0
cervino
Cervino Matterhorn Ultra Race (Foto Acmediapress)

Sentieri di montagna, ferrate e passaggi spettacolari sul ghiacciaio. La prima edizione del Cervino Matterhorn Ultra Race sarà prima di tutto un’esperienza in un contesto unico e poi una gara di trail running che si preannuncia dura e impegnativa. Dal 15 al 17 luglio 2022 il grande protagonista sarà il Cervino, la vetta di 4.478 metri che i partecipanti potranno ammirare da ogni angolazione.

Partenza da Breuil-Cervinia (Italia) e ritorno nella località valdostana dopo 168 chilometri percorsi di giorno e di notte, a cavallo tra l’Italia e la Svizzera. Oltre 13.000 metri di dislivello positivo da affrontare, con sette colli al di sopra dei 2.800 metri e ben tre sopra i 3.000 metri.

Una gara impegnativa anche per gli organizzatori che in questi mesi non si sono mai fermati e hanno già stretto numerose sinergie sul territorio svizzero. Individuato anche il referente dell’organizzazione elvetica, ruolo ricoperto da Martin Hannart che ha già una buona esperienza nel mondo del trail running.

Dalle ore 8 del 6 dicembre 2021, tramite il sito Wedosport, sarà possibile iscriversi alla prima edizione del Cervino Matterhorn Ultra Race. Per procedere sarà necessario aver compiuto almeno 20 anni ed essere stato finisher di un ultra trail, negli ultimi 8 anni, di almeno 100 chilometri e 5.000 metri di dislivello positivo. La campagna adesioni rimarrà aperta fino all’1 marzo 2022 o al raggiungimento dei 600 atleti in possesso dei requisiti richiesti.

L’organizzazione, fin dalla prima edizione, ha voluto inserire un montepremi per i migliori atleti. I vincitori della gara femminile e di quella maschile vinceranno 2.500 euro, 2.000 euro per i secondi classificati e 1.500 euro per i terzi. Sono previsti premi in denaro, per le donne e per gli uomini, fino alla sesta posizione.

Intanto l’azienda di abbigliamento Montura sarà il main sponsor della manifestazione e firmerà i capi esclusivi che verranno consegnati contestualmente al ritiro del pettorale.

Previous articleGiovanni Toti ospite a Chiavari per parlare di futuro del Tigullio
Next articleTennistavolo Norbello, il 3 dicembre c’è la Giornata Paralimpica nel Guilcer