Home Altri sport Ciclismo

CICLISTICA 2000 LITOKOL: Giovanissimi super nel bellissimo Circuito degli Assi, gli Esordienti hanno chiuso l’annata su strada a S.Marino di Carpi

0

Uno degli ultimi soli dell’anno, un percorso stupendo, una grandissima festa per la Ciclistica 2000 Litokol: questo, in sintesi, quanto accaduto ieri sui monti del Frignano. Grazie all’ottimo lavoro della Ciclistica Pavullese, dopo 15 anni di assenza è tornato il Circuito degli Assi con le sue salitelle a serpentina. Un banco di prova che ha esaltato i Giovanissimi del presidente Ruggero Rivi: a partire dai G0, dove Rayan Boukrim ha messo a segno la sua terza vittoria stagionale, fino ai G6, dove il solito Oleksandr Osadchyi ha condotto in super solitaria davanti a tutti, mentre il compagno Federico Mussini è stato sempre coi migliori ed è arrivato terzo. In mezzo, i podi di Giulia Righi e Carlotta Menozzi rispettivamente nelle G2 e nelle G3, il quarto posto di Gabriele Soncini nei G3 e altri bei piazzamenti.
Risultato: in un’atmosfera impreziosita da un’esibizione lirica che ha emozionato i presenti tra Inno di Mameli e Nessun Dorma, la Ciclistica 2000 vince la classifica delle squadre davanti a Faentina e Novese! Un cerchio che si chiude: l’ultima edizione fu vinta dallo stesso sodalizio, all’epoca guidato da Paolo Rivi e oggi dal figlio Ruggero.
Questi gli altri bimbi e bimbe della società di Rubiera che hanno partecipato alla manifestazione di Pavullo: nei G0 Michele Mussini ed Elisa Soncini, nei G1 Mohammed Boukrim e Nicolò Daolio, nei G2 Filippo Russotto, nei G3 Nicolas Ferrari, Augusto Canovi e Ginevra Zibana, nei G4 Francesco Giannelli, Davide Riva e Martina Righi, nei G6 Samuele Menozzi.

Altre maglie griffate Litokol hanno corso nella prima domenica di ottobre: quelle degli Esordienti, alla loro ultima prova stagionale su strada. A San Marino di Carpi è andato in scena un durissimo Memorial Cristian Castagna, con una sezione sterrata che ha fatto tanta selezione. Gara unica, 101 partenti, 43 al traguardo: a giocarsi il trionfo sono Andrea Melis (Gruppo Sportivo Parmense) e Luciano Gaggioli (Valdinievole) con quest’ultimo a prevalere; a conquistare il successo nella graduatoria dei 1° anno è Marcello Pelloni della Maranello.
Per quanto riguarda i corridori diretti da Fabio Ori, presenti in quattro: bravo Leonardo Zanfi, 27° generale e 14° tra i 2009; sfortunato Riccardo Veroni, fermato da una foratura, e costretto al ritiro anche Enea Ori, in seguito a una caduta. Stringe i denti e chiude a fondo gruppo Federico Zanarini, reduce dal Covid.

Previous articleModena Cento Ore 2022: Day 1
Next articleVITTORIA FACCO 10° posto al Criterium Nazionale Cadetti