Home Altri sport Motori Cinque equipaggi e l’unico in rosa al Rally di Roma Capitale –...

Cinque equipaggi e l’unico in rosa al Rally di Roma Capitale – Pico con i colori HP Sport RallyTeam

0
0a0aaaADAM HP O1

0a0aaaADAM HP O1

Una formazione con grandi ambizioni quella che HP Sport schiera alla gara regionale inclusa in coda al Rally di Roma Capitale.

Cinque gli equipaggi iscritti dalla struttura sportiva del frusinate, risultando ancora una volta la più numerosa tra quelle della regione. Cinque equipaggi in gara in quattro Classi, con la grande novità per il centro sud, della Opel Adam (R2B) che vedrà l’equipaggio Siano-Iscaro sfidare le agguerrite Peugeot 208 e la Renault Twingo degli avversari. A rappresentare il team nella gara di casa altri quattro equipaggi: l’unico equipaggio femminile presente, la coppia formata  da  Simona  Ricciardi  e  Sara  Montavoce  (Peugeot  106  XSI  A5),  seguono  Di Vito-Pelagalli  (Peugeot  208  R2B),  Massa-Savo  (Clio  RS  N3)  e  Di  Zazzo-Arcaro (Peugeot 106 N2). Uno schieramento quello di HP Sport che punta a ben figurare nel confronto  riservato  alle  vetture  a  due  ruote  motrici,  un  impegno  sportivo  con  la consapevolezza di poter contare su una formazione in grado di ben figurare. Di Vito e Siano oltre alla Coppa Italia (CRZ) saranno impegnati anche nel R Italian Trophy, il nuovo  trofeo  ideato  dal  promoter  Giacomello,  da  anni  curatore  dei  trofei  Renault. “Siamo  molto  felici  di  ripartire.  In  tutto  questo  tempo  di  stop  forzato  eravamo impazienti  di  tornare  a  sentire  i  motori  e  l’odore  della  benzina.  Il  lungo  weekend ciociaro sarà la prima gara che la nostra struttura disputa in assoluto, sarà un banco prova  importante,  per  valutare  quanto  è  stato  fatto  durante  l’inverno.  Il  Roma Capitale-Pico con le sue ‘piesse’ oltre a essere un gran bella gara è soprattutto molto impegnativo, inoltre sarà importante anche per abituarsi alle nuovenormative decise dalla federazione in virtù del protocollo anti-covid e verificarle sul campo”. Questo il commento  del  management  di  HP  Sport  alla  vigilia  della  gara  che  vedrà  i  migliori piloti  europei,  nazionali  e  regionali  confrontarsi  in  gran  parte  sulle  strade  della Ciociaria. Il rally regionale prenderàil via sabato 25 da Pontecorvo dopo la cerimonia di partenza di venerdì sera (Pico), vedrà gli equipaggi affrontare le prove speciali di “Pico-Greci” di 13,40 Km da ripetersi tre volte e la “Roccasecca-Colle San Magno” di 13,93 Km soltanto due volte per un totale di 68,06 cronometrati. Pontecorvo ospiterà anche il Parco Assistenza e arrivo dalle ore 17:00 a Pico.

Previous articleIl 27 settembre si correrà la seconda edizione della Marathon dell’Altopiano
Next articleCreme solari invendute richiamate volontariamente dalle farmacie dalla Società Giuliani SpA. Si tratta dei Solari Lichtena spf 50. Ecco i lotti e info