Home Sport squadra Basket

Cinquina Tarros e il Palasprint resta imbattuto

tarros
Spezia Tarros (Foto di repertorio)

Lo Spezia Tarros chiude il 2022 con una vittoria, la quinta consecutiva in campionato, il quarto posto in classifica (dietro a Cecina e Castelfiorentino e a pari punti con Prato), e il PalaSprint imbattuto.
Un buon bilancio in vista di qualche giorno di riposo per le festività natalizie, pronti però a tornare ben presto agli allenamenti visto che il 2023 si aprirà con una gara importantissima: la sfida con Prato ha infatti il sapore di uno spareggio.

Importante, quindi, anche per non perdere il contatto con il vertice del campionato, la vittoria ottenuta dai bianconeri contro Agliana. Dopo un avvio equilibrato, un parziale di 8-0 permette agli spezzini di portarsi avanti già nel primo quarto, chiuso poi sul 25-21. Il vantaggio in doppia cifra arriva nella seconda frazione e alla pausa lunga si va con i padroni di casa sul +10 (45-35). Nella seconda metà della gara gli ospiti inseguono sempre, anche se diverse volte si riavvicinano nel punteggio, ma la Tarros dà sempre l’impressione di sapere gestire la partita. Alla sirena il tabellone segna 79-73.

“Sapevamo che non sarebbe stata certo una gara facile – commenta il Direttore Sportivo bianconero Maurizio Caluri – Agliana è una squadra che non molla mai, ha giocato molto sul piano fisico ed è tornata in partita, ma noi siamo sempre stati avanti e abbiamo saputo controllare. E’ stata una vittoria importante, oltretutto la quinta consecutiva in campionato. Siamo poi contenti anche di aver mantenuto l’imbattibilità del PalaSprint”.

Si torna sul parquet il prossimo anno: l’8 gennaio la Tarros è attesa a Prato.

Spezia Basket Club Tarros – Pallacanestro Agliana 2000: 79-73 (25-21, 45-35, 61-54)

Spezia Basket Club Tarros: Bolis 21, Ramirez 8, Menicocci, Marrucci 4, Gaspani n.e., Vignali 27, Fazio 4, Pietrini n.e., Gomez, Sacchelli, Balciunas 13, Tedeschi 2. Coach Scocchera

Pallacanestro Agliana 2000: Zita 5, Tommei 19, Bruno 19, Cannone 3, Tuci 4, Bibaj, Nieri 6, Cinalli 9, Nesi 6, Razzoli 2, Bonistalli, Mucci. Coach Mannelli