Home Altri sport Motori

Club 91 Squadra Corse: Ronconi e Gulinelli vincono a Vallelunga

Club 91 Squadra Corse
Massimo Ronconi e Giovanni Gulinelli, in azione (Foto ACI Sport)

Rubano (PD) – È un 2024 che sta riservando grandi sorprese per Club 91 Squadra Corse, reduce da un debutto in pista che ha portato in dote la prima vittoria assoluta.

All’Autodromo Vallelunga, lo scorso fine settimana, andava in scena il primo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Circuito Auto Storiche con la scuderia di Rubano che si presentava da esordiente sul tracciato intitolato a Piero Taruffi, vestendo dei propri colori due piloti di indiscusso valore come Massimo Ronconi e Giovanni Gulinelli.

I due, sulla pluridecorata Porsche 930, firmavano la pole position in qualifica al Sabato, nonostante un Venerdì di libere reso complicato dall’eccessivo traffico in pista.

“Vallelunga presenta tratti veloci che si alternano ad altri più lenti” – racconta Ronconi – “quindi siamo stati un po’ penalizzati con la nostra nerina. Nelle libere del Venerdì è stato un delirio perchè, oltre alle quaranta storiche, erano presenti tante Alfa Romeo del relativo campionato. Sabato Giovanni ha staccato un tempone, rifilando distacchi pesanti a tutti, mentre io ho segnato qualche riscontro decente. Eravamo soddisfatti, partivamo in pole alla Domenica.”

Allo scattare del semaforo verde Ronconi non scattava al meglio, sorpassato da cinque avversari, per poi riprendere il giusto ritmo ed inserirsi rapidamente in terza posizione.

Si accendeva un bel duello con Truglia che vedeva prevalere l’alfiere del sodalizio patavino, autore di un bel recupero fino all’entrata della safety car che lo invitava al cambio pilota.

Passato il volante nelle mani di Gulinelli la vita diventava abbastanza agevole con un ampio vantaggio da poter gestire che gli consentiva di chiudere sereno verso la bandiera a scacchi.

Vittoria assoluta, di terzo raggruppamento e di classe H2 I-SIL oltre 2000 per un binomio che, dopo aver dominato a Vallelunga, si candida di diritto tra i pretendenti al titolo tricolore.

“La prima dell’anno è andata molto bene” – racconta Gulinelli – “ed è stato un weekend perfetto perchè io e Massimo non abbiamo mai commesso errori. La nostra Porsche non ha mai avuto problemi e per questo ringraziamo Marco ed Umberto. Siamo contenti di aver rivisto in griglia una potenziale rivale come la bellissima Lancia Beta Montecarlo di Valle. Da sottolineare anche la spettacolare cornice di pubblico a Vallelunga. Ora ci auguriamo di guidare presto in pista l’altra fantastica macchina di Massimo, la sua splendida Porsche 935 K3.”

“Prima volta che la nostra scuderia si presenta in pista e vinciamo tutto” – racconta Daniele Martinello (presidente Club 91 Squadra Corse) – “quindi non possiamo che essere grati a Massimo ed a Giovanni per aver portato in alto i colori della nostra scuderia a Vallelunga. Ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di tante soddisfazioni da vivere assieme.”