Home Sport acquatici Canottaggio-Canoa Coastal Rowing – Assegnati 19 titoli italiani nell’Endurance e Beach Sprint

Coastal Rowing – Assegnati 19 titoli italiani nell’Endurance e Beach Sprint

0
Coastal Rowing
Alice Ramella, vincitrice del singolo senior femminile sprint ed endurance (Foto AF-PRO Barletta)

BARLETTA – Canottaggio Coastal Rowing a Barletta. Assegnati 19 titoli italiani nell’Endurance e Beach Sprint

Tra ieri e oggi, sul lungomare dedicato a Pietro Mennea, indimenticato sprinter azzurro, si sono svolti i campionati italiani 2021 di beach sprint ed endurance di coastal rowing, il canottaggio da mare. In totale sono stati assegnati 19 titoli (dodici nel beach sprint e sette nell’endurance).

Questa mattina, nelle gare veloci del beach sprint, a fare la parte del leone è stato il CN Posillipo, che si è aggiudicato tre titoli tricolori nelle specialità del doppio misto senior e del singolo e doppio maschile junior. Tre allori sono andati ai sodalizi della Puglia (doppio senior maschile al GS VVF Carrino, quadruplo junior maschile al CC Barion e doppio junior misto alla LNI Barletta), mentre due sono stati vinti dalle società delle Marche (singolo junior femminile alla SC Montefeltro e quadruplo junior femminile alla SC Pesaro) e della Sicilia (doppio senior femminile alla Telimar, singolo senior maschile al CC Peloro). Gli ultimi due titoli in palio se li sono aggiudicati la Canottieri Santo Stefano al Mare (singolo senior femminile) e la Ginnastica Triestina (quadruplo senior maschile)

Nell’Endurance, invece, sulla distanza dei 6000 metri i titoli sono stati vinti da Canottieri Santo Stefano al Mare (singolo maschile e femminile), Telimar (doppio maschile e femminile), RYCC Savoia (quattro femminile), CN Posillipo (doppio mix) e Canottieri Verbanese (quattro maschile). Per il canottaggio nazionale ora il prossimo appuntamento è fissato dal 17 al 19 settembre a Candia Canavese per il Campionato Italiano di Società, GP dei Giovani/Trofeo delle Regioni e Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master.

Previous articleGranfondo Michele Scarponi: definita la logistica
Next articlePalestra Selciatella Aprilia riceve il Premio Internazionale “Sport No War”