Home Altri sport

Conclusa un’altra edizione di successo di Soirée Vertikal

Soirée Vertikal
Soirée Vertikal - Nus (AO) -Podio femminile (Photo credit: Davide Verthuy)

Borgo di Nus in festa per l’ultima tappa di Soirée Vertikal, circuito di gare serali che si è concluso – mercoledì – con un altro grandissimo successo di concorrenti e di pubblico. Poco meno di 260 gli adulti che si sono sfidati sui 2.4 chilometri (390 metri di dislivello positivo) verso Poyà au Petit-Fénis, cui si aggiungono oltre 50 giovani impegnati nella prova conclusiva – non competitiva e su percorsi differenti – di Soirée Enfants.

A vincere la seconda edizione del circuito sono stati Asja Meynet (Lo Contrebandjé) e Francesco Biasi (Lo Contrebandjé) tra gli under 18, Sophie Brunod (Lo Contrebandjé) e Pietro Segor (Atletica Monterosa Fogu Arnad) tra gli under 23, Emilie Collomb (Lo Contrebandjé) e Alessandro Saravalle (Lo Contrebandjé) tra gli under 40 e Lorella Charrance (Asd Inrun) e Dennis Brunod (Atletica Monterosa Fogu Arnad) tra gli over 40.

L’ultima prova è stata vinta ancora una volta da Alessandro Saravalle ed Emilie Collomb, grandi protagonisti dopo il successo di una settimana fa a Charvensod. A livello assoluto terzo sigillo di Saravalle (Lo Contrebandjé) che ha chiuso in 14’33” e preceduto di sette secondi Massimo Farcoz (U.S. Malonno) e di venti Mathieu Brunod (Lo Contrebandjé). Quarta posizione per Dennis Brunod (Atletica Monterosa Fogu Arnad) e quinta per Fabien Guichardaz (Apd Pont-Saint-Martin).

L’ex biker Collomb si è nuovamente imposta nella gara femminile, chiudendo con il crono di 18’30” e precedendo Lorella Charrance (Inrun) in 18’53” e Roberta Jacquin (Atletica Monterosa Fogu Arnad) in 18’55”. Quarta Chiara Pino (Inrun) e quinta Lisa Borzani (Bergamo Stars Atletica).

Successi di categoria per Asia Meynet e Michel Deval tra gli under 18, di Beatrice Bastrentaz e Pietro Segor negli under 23, di Emilie Collomb e Alessandro Saravalle negli under 40 e di Lorella Charrance e Dennis Brunod tra gli over 40. Premi speciali per gli atleti più veloci negli ultimi 250 metri che hanno partecipato ad almeno tre tappe. I buoni carburante offerti da Contoz Srl sono andati ad Alessandro Saravalle, Massimo Farcoz, Didier Abram, Chiara Pino, Lucia Bellini e Giulia Collavo.

Egon Boccadelli: «È stata una seconda edizione incredibile, siamo rimasti stupiti dalla grande partecipazione di atleti e di pubblico. I numeri erano già stati interessanti nel 2022, quest’anno abbiamo avuto una sorprendente conferma, a ribadire che la formula piace davvero a tutti, anche a chi corre solo per divertimento. Si è creato un clima festoso e coinvolgente, che neppure la pioggia di inizio stagione ha rovinato. Siamo contentissimi di quanto fatto e già pronti a immaginare e strutturare la prossima edizione, con alcune novità che verranno svelate nei prossimi mesi, non appena saranno definite».

condividi
Translate »
Exit mobile version