Home Altri sport

Coppa del Mondo di Skiroll, in Val di Fiemme dall’8 al 10 settembre

Skiroll
Arrivo di Becchis e Voronin - 2021 (Foto Newspower.it)

Dopo il raduno estivo della nazionale italiana senior di Skiroll, la Val di Fiemme ha da poco accolto i giovani che si sono allenati nella tranquilla valle trentina, soggiornando all’interno della caserma delle Fiamme Gialle di Predazzo. Nella stagione 2023 la Val di Fiemme chiuderà il cerchio di Coppa del Mondo di Skiroll, proponendo il trittico di gare dall’8 al 10 settembre aperto agli specialisti della velocità e non solo, impegnati nella Mass Start e nella Sprint a Ziano di Fiemme, per poi concludere con l’iconica ascesa sull’Alpe del Cermis.
Quest’anno l’Italia è ancora più protagonista nello scenario internazionale del cosiddetto “sci di fondo estivo”: da poco è arrivata la notizia della nuova assegnazione dei Campionati del Mondo 2023, inizialmente programmati in Estonia in agosto. Sarà infatti la regione Lombardia e in particolare con i due Comuni della provincia di Monza e Brianza, Lazzate e Lissone, a ospitare la rassegna iridata dal 10 al 13 agosto.
Il conto alla rovescia è partito e fra meno di un mese, dal 13 al 16 luglio, si alzerà finalmente il sipario sulla Coppa del Mondo di Skiroll in Kazakistan, mentre per quanto riguarda il calendario dello Skiroll nazionale sono già arrivati i primi riferimenti. Lo scorso weekend è partita ufficialmente la stagione di Coppa Italia NextPro di Skiroll a Sgonico, in provincia di Trieste, con le “frecce tricolori” Emanuele Becchis e Lisa Bolzan a imporsi nella Sprint, mentre nella Mass Start hanno avuto la meglio Matteo Tanel e Laura Mortagna. Nella Mass Start maschile si sono registrati distacchi davvero risicati, con le punte della nazionale nelle prime posizioni. Dietro all’altoatesino campione del mondo 2021 Matteo Tanel si sono accodati il “re” della Sprint Emanuele Becchis, i veneti Riccardo Munari, Riccardo Lorenzo Masiero e Jacopo Giardina, il trentino Tommaso Dellagiacoma e ancora il veneto Michael Galassi, tutti inseriti nella squadra azzurra di Coppa del Mondo diretta dal DT Michel Rainer.
La Val di Fiemme nel 2021 aveva portato bene a molti azzurri che nel mondiale di casa si sono messi al collo medaglie di ogni metallo, festeggiando infine come miglior nazione della Coppa del Mondo. Sull’Alpe del Cermis domenica 10 settembre verranno assegnate le sfere di cristallo e si metteranno in mostra i talenti di tutto il mondo delle categorie Junior e Senior. La “Monster Hill” per eccellenza del Tour de Ski non farà sconti a nessuno e regalerà uno spettacolo unico negli scenari d’incanto delle Dolomiti.

Info: www.fiemmeworldcup.com