Home Calcio Calcio Femminile Coppa Toscana

Coppa Toscana

0

SORGENTI LABRONE – LA CELLA ETRURIA SORGENTI LABRONE – LA CELLA ETRURIA 3-2
Sorgenti: Valeri; Meini (29'st Rossi), Palmerini, Mussi, Lotti; Hurle E.,
Ceci, Berri (1'st Sabbioni); Hurle F., Princigalli, Alessandri (1'st
Licareti). A disp.: Forassiepi, Grieco, Stradi. All.: Carola.
La Cella Etruria: Paterni; Della Croce, Vaglini, Calvanese, Giamporcaro;
Magagna, Carpino (34'st Ferreira), Picchi, Teodori, Rotaru; Mangiaracina
(25'st Orsetti). All.: Teodori.
Reti: 23'pt Hurle F.; 39'pt Magagna; 41'pt Teodori; 11'st Princigalli;
40'st Hurle F.

Inizia male il 2012 per La Cella Etruria che perde anche in Coppa sul campo
del Sorgenti Labrone. E c'è di che mangiarsi le mani, visto che il primo
tempo si era chiuso con il vantaggio delle pisane e soprattutto
considerando che le reti della squadra livornese sono stati più dei regali
della difesa che delle prodezze delle attaccanti. Di positivo si può dire
che si è vista una partita divertente ed emozionante, densa di colpi di
scena e anche piuttosto sentita dalle giocatrici in campo.
Bella giornata, seppure un po' fredda, ottimo terreno in sintetico, nei
primi minuti La Cella sembra cavarsela meglio delle padrone di casa con
frequenti incursioni nella loro area. Ma le prime vere emozioni si vivono
in area pisana: prima Princigalli colpisce il palo interno, poi il 23' un
corner battuto da Francesca Hurle viene deviato da Vaglini nella propria
porta. La Cella Etruria non si scoraggia ma ci vuole un'altra ventina di
minuti per ribaltare il risultato: prima Magagna conclude un'azione
manovrata e trova il pareggio, poi una prodezza della giocatrice
allenatrice Laura Teodori porta in vantaggio le ospiti. Si va al riposo sul
2-1 e con buone speranze di poter chiudere la partita. Invece nella ripresa
il Sorgenti appare molto meglio organizzato e La Cella Etruria si lascia un
po' prendere dal nervosismo. E' brava Princigalli a conquistarsi il
pareggio che forse sarebbe il risultato più giusto, ma a cinque minuti
dalla fine Francesca Hurle pesca il jolly e regali i tre punti alla propria
squadra.
Domenica prossima ricomincia il campionato con l'ultima giornata di andata,
La Cella Etruria sarè impegnata a Firenze contro il fortissimo Ponte a
Greve, la partita verrà anticipata alle 12:30 per la concomitanza con la
seconda categoria.