Home Altro Varie

Covid, Sottosegretario Costa (Noi con l’Italia): “Ci sono le condizioni per proseguire con riaperture senza dover tornare indietro”

0
Andrea Costa
Andrea Costa, Sottosegretario di Stato alla Salute

“Credo si debba proseguire il percorso graduale di riaperture iniziato il 26 aprile: già oggi in Cabina di regia si dovrebbe ridurre il coprifuoco di un’ora o due e penso che nel mese di giugno verrà abolito”. Lo ha affermato Andrea Costa, sottosegretario di Stato alla Salute ed esponente di Noi con l’Italia, a “24Mattino” su “Radio24”.

“I dati sono in miglioramento, ogni giorno vengono fatti circa 500 mila vaccini – ha ricordato Costa – ci sono le condizioni per andare avanti con le riaperture senza dover tornare indietro”.

“Sull’apertura dei ristoranti al chiuso anche la sera e la possibilità di consumare il caffé al bancone la cabina di regina di oggi si potrà esprimere, io credo che già dalla prossima settimana possa essere compresa questa possibilità” spiega Costa. “C’è una discussione, credo ci sia l’opportunità”, ha aggiunto.

Costa, poi, commentando lo stop della Corte dei Conti al vaccino Reithera, sostiene che “si tratta di un percorso su cui facevamo particolare affidamento, lo stop non ci agevola, ci nega una opportunità in più. Credo sia una occasione perduta”.

“Per i tamponi richiesti dal Green Pass va presa in considerazione l’ipotesi della gratuità, per non creare disuguaglianze tra i cittadini”, auspica infine il sottosegretario alla Salute. “Il Green Pass si basa sostanzialmente su tre elementi – ha ricordato Costa – aver completato il ciclo vaccinale, aver contratto il virus nei mesi precedenti o, appunto, aver effettuato il tampone. Si tratta di uno strumento estremamente utile, che rappresenta una opportunità per un settore come quelle del turismo che è un asset fondamentale della nostra economia”.

Previous articleFerrinis – Il video di “Roulette”. Il nuovo brano dei due fratelli di Forlì racconta il vizio del gioco
Next articleAd Ascoli Piceno Rachele Barbieri è la ruota più veloce del Trofeo Born to Win