Home Altri sport Motori

Croazia, Polonia ed Italia: MS Munaretto si fa in tre

MS Munaretto
Gryzb (Foto Actualfoto)

È capitato più volte, nel recente passato, che il team MS Munaretto sia stato coinvolto in tre differenti eventi sportivi nel corso dello stesso weekend. Quest’anno, tuttavia, mai era successo di vedere la squadra scledense impegnata in tre diverse nazioni tra esse, peraltro, parecchio distanti a livello geografico.

È il caso del terzo weekend di Aprile, nel quale il plurititolato team vicentino si appresta a presenziare non solo al Croatia Rally, ma anche all’8° Tech-Mol Rally, in Polonia, ed al 38° Rally Prealpi Orobiche, nei dintorni di Bergamo.

A Jablanovec, poco distante da Zagabria, prenderà il via il quarto appuntamento del WRC, prima round della massima serie mondiale svolto interamente su fondo asfaltato. Sono oltre duecentottanta i chilometri cronometrati che i quasi settanta concorrenti iscritti dovranno affrontare nel corso delle tre lunghe giornate di gara.

Tra di essi figura anche Williams Zanotto: il driver vicentino, assente dalle corse da circa sei mesi, quando colse il diciassettesimo posto assoluto al Rally Città di Bassano, torna ora al volante di una vettura da competizione proprio in occasione della prestigiosa corsa croata. Avrà a propria disposizione una performante Škoda Fabia Rally2 Evo, condivisa con l’esperto navigatore Paolo Cargnelutti.

Dalla Croazia a Nowa Ruda, nel sud-ovest della Polonia, dove il team MS Munaretto sarà presente in occasione dell’8° Tech-Mol Rally.

La corsa, valida come round d’avvio della serie polacca Tarmac Masters, verrà svolta interamente nella giornata di sabato 20 Aprile, su un percorso totale di oltre cinquanta chilometri cronometrati.

Tra i circa settanta equipaggi al via, il numero 1 verrà portato in gara dal pluricampione Grzegorz Gryzb, della partita su una Škoda Fabia Rally2 Evo, assieme al navigatore Łukasz Zapart. L’esperto driver polacco potrà riprendere nuovamente confidenza con la vettura boema del team scledense in vista del prossimo Rajd Świdnicki, round inaugurale della massima serie nazionale, nella quale Grzyb certamente cercherà la riconferma dopo il successo della scorsa annata.

Infine, parte della squadra sarà impegnata nei pressi di Bergamo, per il 38° Rally Prealpi Orobiche.

Suddiviso in due giornate di gara, l’evento si svilupperà su un percorso totale di circa settanta chilometri cronometrati, con partenza ed arrivo ad Albino.

Numerosi i nomi di spicco al via della corsa, valida come terzo round della Coppa Rally di Zona 3, tra i quali anche Riccardo Pederzani: il driver varesino tornerà al volante della Peugeot 208 Rally4 dopo il buon terzo posto di categoria colto al recente Camunia Rally, cercando di continuare al meglio il proprio percorso nella serie lombarda. Al suo fianco siederà nuovamente la giovane navigatrice Martina Omacini.