Home Sport squadra Football Americano

Crusaders Cagliari, il secondo Bowl di Flag Football è in Sardegna

Crusaders
I piccoli Crusaders che hanno giocato alla prima romana (Foto Giulia Congia)

La formazione di flag football under 13 dei Crusaders è attesa per il secondo concentramento nazionale, in casa dei Sirbons Cagliari.

Questa volta la trasferta è davvero minima, dentro la città. Infatti si va a fare visita al campo dei Sirbons, distante solo qualche chilometro dal quartier generale dei Crusaders. In via Figari gli abbinamenti sono identici a quelli del primo Bowl giocato due settimane fa a Roma. Quindi per la squadra di Flag Football allenata da Sergio Andrea Meloni si tratta di un altro valido test per capire se il divario con la Legio XIII può essere ridotto o sovvertito e se i Legionari sono facilmente battibili come all’andata.

Nell’ambiente societario l’umore è a mille per varie ragioni: la sconfitta di minime proporzioni subita nel CIF 9 da parte dei lunari Bengals e la nomination del docufilm NOI di Stefano Sernagiotto arrivata addirittura dalla Svezia. I crociatini rappresentano la ciliegina sulla torta e probabilmente potranno essere sostenuti da tanti tifosi che approfitteranno della vicinanza per andare a sostenerli dal vivo.

Per gustare il clima da derby stracittadino bisognerà attendere il 20 maggio quando sarà proprio la franchigia dai colori sociali bianchi, rossi, neri e argentei a ricevere i cinghiali sardi in un doppio confronto a distanza ravvicinata.

“Indubbiamente stiamo attraversando un momento particolare – dice il presidente Emanuele Garzia – ma le piccole e grandi soddisfazioni raccolte non sono frutto del caso, ma scaturite da serietà ed impegno da parte dei nostri tesserati che si stanno mettendo in gioco senza paure. L’importante è che si trovino le strategie per continuare a migliorarsi perché con l’entusiasmo tutto viene più semplice. Non vedo l’ora di incoraggiare ragazzine e ragazzini che sicuramente, dopo le emozioni dell’esordio nella capitale, in campo saranno molto più disinvolti e determinati”.

CAMPIONATO FLAG JUNIOR ENTRY U13

GIRONE F
BOWL 2

CAGLIARI – Campo Cipla – Via Filippo Figari, 92 – 06/05/2023 – Ore 12:10 – 15:20

CRUSADERS CAGLIARI -LEGIONARI ROMA

LEGIO XIII -CRUSADERS CAGLIARI

TANTE INCOGNITE NELLA FORMAZIONE

Il tecnico dei baby Cru, Sergio Andrea Meloni, ha principalmente tre obiettivi da mantenere costanti nel corso di questa e delle prossime esperienze: divertimento, valorizzazione del flag football, e coinvolgimento graduale di nuovi coetanei. Tutto il resto passa in secondo piano: “Sarà sicuramente una giornata di sport, socialità e svago – precisa l’ex storico quarterback cagliaritano – dove è giusto sperare anche che i nostri si tolgano qualche soddisfazione personale”.

E si approfitta per fare il punto della situazione prettamente agonistica: “La Legio XIII vanta buonissime individualità, appena più grandi dei loro “fratellini” Legionari e quindi anche maggiormente atletici e fisici; non a caso riescono a costruire delle ottime azioni”.

E lo stato di salute della sua squadra com’è? “Sfrutteremo le caratteristiche dei nostri giocatori che migliorano da un punto di vista tecnico e tattico – afferma – e tra l’altro registriamo nuovi arrivi femminili che esordiranno proprio sabato; Melissa Pedditzi ha otto anni, molto dotata e particolarmente veloce. Si aggregano pure le figlie d’arte Carlotta Palmas e Benedetta Pisu. Speriamo di poter contare sull’apporto di Riccardo, Marco e Vittoria che però, sabato, in concomitanza con le nostre gare, potrebbero essere impegnati in altre competizioni”.

LA SQUADRA

GIOCATORI

Ettore Spiga numero maglia 1, Melissa Pedditzi 7, Emanuele Mattia Loche 8, Riccardo Cosseddu 10, Vittoria Brigitte Passiu Basciu 11, Alessandro Meloni 13, Carlotta Palmas 27, Marco Loi 33, Giovanni Pisu 36, Benedetta Pisu 80

STAFF

Emanuele Garzia (presidente)
Tim Tobin (allenatore)
Sergio Andrea Meloni (responsabile under 13)
Giulia Congia (dirigente-fotografa)
Riccardo Pili (aiuto arbitro)
Jacopo Felice Rubechini (aiuto arbitro)

 

condividi
Translate »
Exit mobile version