Home Sport squadra Rugby

Domenica a Foligno fa tappa “Rugby per tutti, sempre attivi”

Rugby
Federazione Italiana Rugby

Foligno – A Foligno fa tappa “Rugby per tutti, sempre attivi”, progetto promosso dalla Fir (Federazione Italiana Rugby) che comprende 13 feste organizzate in varie regioni d’Italia per dare vita ad un percorso fatto di formazione, attività sportiva gratuita, momenti di confronto e analisi. L’appuntamento, dedicato a Umbria e Marche, è fissato per domenica 26 novembre dalle 9,30 alle 17 presso il campo dell’Asd Rugby Foligno. Claim della giornata sarà “No Ragazze? No Rugby” e vedrà come testimonial il mediano di mischia Sara Barattin, atleta che vanta 116 presenze in maglia azzurra.

Il progetto della Fir promuove la diffusione e la rappresentazione del rugby per ragazzi e ragazze soprattutto nella sua declinazione al femminile. Durante le feste si coniuga divertimento e formazione, sensibilizzando anche i più grandi, grazie a incontri con adulti e giocatrici di tutte le età. Il focus rimane ovviamente il rugby femminile, con un piano che agisce su cinque linee d’intervento: promuovere l’attività sportiva e l’esercizio fisico in favore degli over 65; promuovere l’attività sportiva e l’esercizio fisico in favore dei ceti fragili; supportare gruppi interessati da crisi umanitarie, flussi migratori e/o i richiedenti asilo; supportare persone affette o in recupero da disturbi del disagio sociale e/o psichico e/o comportamentale; diffondere lo sport tra la popolazione femminile. Per ciascuna di queste linee, ad eccezione di quella relativa alla diffusione del rugby nella popolazione femminile e sull’abbattimento del gender gap, è prevista una parte di formazione rivolta a tecnici e dirigenti dei club, nonché una parte di attività fisica erogata gratuitamente. Nella quinta linea di intervento (gender gap) è prevista una parte di formazione che passa anche dall’organizzazione delle feste del rugby al femminile.