Home Sport squadra Basket DOPO OLTRE UN MESE, PER LA TARROS E’ DI NUOVO PALA A...

DOPO OLTRE UN MESE, PER LA TARROS E’ DI NUOVO PALA A DUE

0
tarros
Spezia Basket Club Tarros

Ad oltre un mese di distanza dall’ultima partita di campionato disputata, e dopo il rinvio “last minute” della gara prevista per domenica scorsa, stavolta sembra davvero arrivato, per lo Spezia Basket Club Tarros, il momento di scendere nuovamente sul parquet.
Salvo sorprese dell’ultimo secondo, mercoledì 26 gennaio alle ore 21.00, la squadra diretta da coach Maurizio Bertelà affronterà, tra le mura amiche del PalaSprint, il Consorzio Leonardo Servizi Quarrata, nel recupero della 14esima giornata del campionato di Serie C Gold Toscana.
Dopo aver caldeggiato con grande convinzione il rinvio, per motivi legati al Covid, della gara della scorsa domenica, ora Presidente Danilo Caluri non vede l’ora di vedere di nuovo i suoi ragazzi sul parquet del PalaSprint, davanti al proprio pubblico: “Finalmente si torna a giocare. Dopo lo stop di tutto il campionato e dopo il doveroso rinvio della gara della scorsa giornata, stavolta sembrerebbe davvero arrivato il momento di immergersi di nuovo nel campionato, anche se, visto il periodo, il condizionale è d’obbligo. Il ritmo e l’agonismo di gara ci mancano da un mese e a questo dobbiamo aggiungere il fatto che alcuni dei nostri ragazzi ancora non sono al top della forma dopo il Covid, quindi la partita contro Quarrata è un po’ una incognita”.
Alla situazione interna al gruppo bianconero si aggiunge anche il punto interrogativo legato al momento che stanno attraversando gli avversari. Sabato scorso, infatti, la formazione di Quarrata è stata sconfitta in modo molto netto dal fanalino di coda del campionato, il Don Bosco Livorno, che fino ad allora non aveva ottenuto neppure una vittoria, e che si è imposto con quasi 30 punti di scarto. Un risultato senza dubbio a sorpresa che lascia aperti gli interrogativi sulle ragioni: una giornata storta? L’assenza di giocatori importanti? Qualche altro problema?
“E’ un risultato sorprendente, e non dobbiamo certo guardare a quello – sottolinea il Presidente bianconero Danilo Caluri – possono essere mille i motivi all’origine di quella pesante ed inaspettata sconfitta. Noi dobbiamo considerare tutto il cammino fin qui fatto da Quarrata ed il suo organico: entrambi ci dicono che è una buona formazione, con ottime individualità, bel gioco di squadra ed un andamento piuttosto lineare”.
Manca orma poco, salvo imprevisti, al ritorno della Tarros al campionato ed ovviamente la speranza della Società è di ritrovare tutto il calore ed il sostegno del proprio pubblico, anche se con tutte le restrizioni legate all’emergenza Covid.
Palla a due mercoledì 26 gennaio alle 21.00. Arbitrano Cosimo Zanzarella di Siena e Gianmatteo Sposito di Livorno.

Elena Voltolini